Lunedì 18 Novembre 2019
   
Text Size

VINCONO POLIMNIA E PRO POLIGNANO: DOMENICA CANOSA

polimnia_coppa_italia_promozione

Tornano alla vittoria i ragazzi rossoverdi con una lusinghiera prestazione in quel di Cassano, su un campo ai limiti della praticabilità.

La Polimnia, che presenta in campo i nuovi acquisti (il portiere Bruno, il centrale difensivo Piarulli ed il jolly offensivo Damiani), dopo un fine settimana travagliato tra chiacchiere e polemiche, vive una domenica felice ed ottiene un'importante vittoria che rilancia la squadra in una posizione di classifica più tranquilla.

La gara però inizia in salita per i polignanesi. Infatti, dopo soli 3 minuti è la squadra di casa a passare in vantaggio inaspettatamente con una rete di Sass, o su un disimpegno errato del nuovo acquisto Piarulli.

Ma è lo stesso Piarulli a riscattarsi subito dopo al 10’ con una spettacolare rete sottomisura con un tiro al volo su calcio d’angolo battuto da Mastrangelo.

La Polimnia, raggiunto il pareggio, continua ad attaccare ed ottiene al 14’ un calcio di rigore ineccepibile per un fallo di mano in area. Il rigore viene trasformato con freddezza dal nuovo acquisto Damiani, ottima la sua prova.

Dopo alcune occasioni sciupate dai rossoverdi, Mastrangelo con una splendida azione personale porta il risultato sul 3 a 1 per il Polignano.

La ripresa inizia con la squadra polignanese in avanti alla ricerca della quarta rete che arriva al 15’ancora con una stoccata sotto rete di Piarulli su calcio d’angolo battuto da Mastrangelo, e dopo che in precedenza Di Bello aveva colpito un palo.

In contropiede il Grumose/Cassano con il brasiliano De Oliveira accorcia le distanze con una veloce azione personale.

Sostituzioni nel Polignano di Giuliani che prende il posto di Lillo, Carusi al posto di Zupo, entrambi a rischio squalifica e Patti entrato al posto di Abd El Kader Samy. E proprio Patti, dopo un ennesimo palo colpito da Di Bello, a chiudere definitivamente l’incontro con una ripartenza veloce che taglia in due la difesa di casa e batte l’incolpevole portiere Maiullaro.

Ottima la direzione di gara del tarantino Conte.

Una partita in cui ancora una volta la giovane squadra rossoverde ha dimostrato di poter ben figurare nel campionato di Promozione pur nelle difficoltà contingenti del momento, consapevoli che se ritrovassero la dovuta tranquillità potranno certamente migliorare le loro prestazioni ed ottenere la sospirata salvezza.

Domenica arriva la capolista Canosa.

ALTRE PARTITE:

Pro Polignano-Adelfia  3-0

Reti: Bux (2) e Mezzapesa

CALCIO A5

Ferramati Fasano- Real Toco 8-3

Rma Bagnolese-U.S.Polignano calcio a 5 4-2

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI