Martedì 19 Novembre 2019
   
Text Size

POLIMNIA E PRO POLIGNANO: CRONACA

polimnia

ALTAMURA - POLIMNIA 0-0

Prezioso pareggio esterno della Polimniacalcio sul difficile campo della Leonessa Altamura , squadra posizionata al quarto posto in classifica generale.

Il risultato rispecchia fedelmente l’andamento globale della gara, con un primo tempo nel quale l’Altamura ha spinto di più con un paio di occasioni importanti e la Polimnia ha comunque colpito un palo, ed una rispresa più equilibrata con le due squadre che si sono fronteggiate a centrocampo con pochi rischi per le rispettive difese.

CRONACA:

Parte bene la squadra di casa che dopo pochi minuti, in una mischia confusa, in area rossoverde rischia di passare in vantaggio con un tiro di poco fuori del centravanti Zaza. E’ l’esterno destro Petaroscia che crea qualche problema ai polignanesi senza però impensierire il portiere rossoverde.

La squadra allenata da mister Muserra è apparsa subito in buona giornata, non arretra di un metro il suo baricentro e controbatte colpo su colpo alle veementi, ma confusionarie azioni della squadra murgiana. Grande occasione al 35' del primo tempo per la Polimnia. Quercia con un magistrale calcio di punizione dal limite dell’area, colpisce la base del palo col portiere dell’Altamura già battuto. Ancora un episodio sfortunato per la Polimnia in questo inizio campionato. E’il primo camapanello d’allarme per la squadra biancorossa di mister Giuliani. Sul finire del primo tempo, ancora mischie in aria della Polimnia senza grossi problemi per il portiere Frappampina che difende con tranquillità la porta.

La ripresa inizia in sordina con le difese che hanno la meglio sui rispettivi attacchi. L’unico rischio per la Polimnia arriva al 30' con l’attaccante Zaza che non riesce a correggere in rete una corta respinta di Frappampina su un gran tiro dal limite dell’ottimo Tassielli, miglior giocatore in campo dell’Altamura.

Dopo alcune azioni sporadiche delle due squadre, sul finire del secondo tempo è la squadra rossoverde che può passare in vantaggio. Patti servito da un preciso rilancio di Schirone, migliore in campo per i polignanesi, parte a tutta velocità verso la porta avversaria ma viene falciato al limite dell’area dal terzino De Marco (ex della gara) ed essendo ultimo uomo, viene giustamente espulso dall’arbitro.

E’ l’ultima occasione da goal degna di nota. La Polimnia nei restanti minuti mantiene saldamente il controllo della gara ed ottiene un buon pareggio che fa muovere la classifica e fa ben sperare per il futuro.

Domenica arriva il Liberty Palese.

PRO POLIGNANO - BITETTO  1-2

Grossa delusione per la Pro Polignano che non riesce a confermare quanto di buono ha fatto vedere nell’ultima trasferta.

Il campo ‘’Madonna d’Altomare’’ non porta bene alla seconda squadra di Polignano, che contro il forte Bitetto esce sconfitta seppur con il minimo scarto 1 a 2.

La partita è stata equilibrata, con la Pro che ha tentato di arginare la forza offensiva del Bitetto squadra che viaggia nelle zone alte della classifica.

Dopo essere passata in svantaggio ad inizio ripresa, la Pro Polignano riusciva ad ottenere il pareggio con una splendida conclusione di Guglielmi. Altre azioni della Pro non si concretizzavano per poco ed alla fine il Bitetto, grazie ad un rigore benevolmente concesso dal sig. Di Maio di Molfetta, tornava in vantaggio. A nulla sono serviti gli ulteriori sforzi dei ragazzi di mister Ungolo per riequilibrare il risultato.

Una sconfitta amara che forse con più attenzione si poteva evitare.

Ora si attende il riscatto nella prossima trasferta di Molfetta.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI