Venerdì 13 Dicembre 2019
   
Text Size

Polimnia meno spavalda, fermata da un pareggio in rimonta

Polimnia (maglia nera) vs Lizzano (3)

Termina con un pareggio per 1-1 la gara tra Polimnia Calcio e Lizzano valida per l’ottava giornata del campionato di Prima Categoria (gir. B). Un pareggio che però sta stretto ai padroni di casa che hanno avuto numerose occasioni per conquistare l’intera posta.

Tra le mura del Caduti di Superga di Mola di Bari (dove si giocano le partite casalinghe della Polimnia stanti i lavori in corso al sintetico del comunale di Polignano), i rossoverdi provano da subito ad impensierire l’estremo avversario con Semeraro al terzo minuto di gioco. Di tutta risposta il Lizzano trova il goal del momentaneo vantaggio al 5’ con un’incursione di Manneh su contropiede. Ricevuto lo scossone, la Polimnia assedia a più riprese la porta difesa da Monopoli: al 7’ Satalino dal lato desto prova con un rasoterra, ma Lepore arriva tardi sul secondo palo per finalizzare; due minuti più tardi l’estremo lizzanese è costretto ad uscire coi pugni sugli sviluppi di una punizione battuta da Zaccaria. Ancora un’occasione si registra al 10’ con un gran tiro di Giuseppe Lepore dalla distanza: il portiere rossoblu non riesce a trattenere ma nessuno della Polimnia si fa trovare pronto ad intervenire sulla respinta.

Finalmente il pareggio arriva al 19’ sugli sviluppi di un calcio di punizione: a segnare è Giuseppe Lepore che porta a sette le sue marcature stagionali (tre in campionato e quattro in Coppa). Sull’1-1 si sveglia a tratti anche il Lizzano, mentre la Polimnia continua a costruire le sue trame di gioco. Al 25’ gli ospiti su punizione chiamano in causa Fortunato, a cui basta allungarsi per mandare in angolo. Seguono altri tentativi di marca rossoblu neutralizzati senza troppe difficoltà dai padroni di casa, che invece al 40’ sono vicini al raddoppio sugli sviluppi di una punizione dal limite dell’area. Ma il parziale resta 1-1.

Nella ripresa, dopo un giro di cambi, si assiste ad una Polimnia più combattiva che però non è riuscita a conquistare una vittoria senza dubbio meritata. Al 12’st lungo la fascia alla destra del portiere uno-due tra Lepore e Semeraro, con quest’ultimo che mette al centro per Satalino ma la sfera viene intercettata per miracolo da Monopoli. Un minuto più tardi, a seguito di una bella ripartenza, ghiotta occasione per Giannuzzi a tu per tu col portiere, ma il numero 7 rossoverde spreca tentando un pallonetto. Il gioco prosegue con la Polimnia che continua a mantenere il pallino del gioco, soprattutto dopo il 16’st con l’ingresso di Pascalicchio che ha dato corpo all’offensiva rossoverde. Tante le azioni in avanti e le occasioni da goal, ma il risultato resta sull’1-1.

Per la nona di campionato, domenica prossima, la Polimnia affronterà fuori casa i gialloblu dell’Atletico Martina. reduci da una vittoria di misura (2-1) sul Crispiano. Calcio d’inizio alle ore 14:30.

2019-11-14 14.46.44

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI