Lunedì 25 Marzo 2019
   
Text Size

TUTTI I RISULTATI DI POLIGNANO, E CANDIDATI

elezioni-regionali-affluenza

SUCCESSO PER LA NOSTRA DIRETTA WEB DELLO SPOGLIO

Dei cinque candidati polignanesi non c’è nessun eletto. La vera sorpresa è Maria Pia Vasti che, sebbene in casa la forte concorrenza con i candidati locali non abbia giocato in suo favore, a Monopoli e nel resto della Provincia ha fatto incetta di voti superando quota 1000, e tra i primi dei candidati polignanesi.

Onofrio Torres conferma sostanzialmente il suo risultato personale di candidato sindaco delle passate amministrative. E’ mancato sicuramente l’appoggio della maggioranza in consiglio comunale e sono mancate le preferenze dal resto della Provincia di Bari (è sesto nella lista dei primi dieci). In ogni caso il risultato è distante rispetto all'eletto Davide Bellomo (9.093) e ai primi quattro. (A breve pubblicheremo l’intervista a caldo di Torres in diretta web ieri pomeriggio sul nostro network La Voce del Paese).

Anche a Polignano il governatore uscente Nichi Vendola, battuto cinque anni fa da Raffaele Fitto, questa volta ha superato il 50%. Vediamo i dati e le percentuali nello specifico caso di Polignano.

 

I CANDIDATI PRESIDENTI

Nichi Vendola: 5.177 preferenze (52.6%)

Rocco Palese: 4.013 elettori (40.8%)

Adriana Poli Bortone: 640 (6,5%)

Michele Rizzi: 13 (0,1%)

 

I CANDIDATI LOCALI

Onofrio Torres (I pugliesi per Rocco Palese): 1576 voti a Polignano (totale nella provincia di Bari 2.405)

Mimmo Lomelo (La Sinistra – L’ambiente): 744 voti a Polignano (totale non ancora disponibile: 121 a Corato, 11 a Mola, 106 a Monopoli)

Carmen Centrone (Sinistra Ecologia e Libertà): 410 voti a Polignano (totale nella provincia di Bari 842)

Luigi Scagliusi (Udc): 316 voti a Polignano (totale nella provincia di Bari 404)

Maria Pia Vasti (La Puglia per Vendola): 251 voti a Polignano (totale nella provincia di Bari 1013)

 

LE LISTE A POLIGNANO E ALCUNI CANDIDATI ESTERNI

Il Pdl (19,55%)si conferma a Polignano primo partito (i più suffragati Domi Lanzilotta con 246 voti e Gianmarco Surico 210. Dietro Attansio). Significa che prevale l'asse AN, si frammenta invece il voto di Forza Italia. Poco distante il Partito Democratico (18,75%) dove hanno fatto il pieno Michele Monno (676 voti, sostenuto da Domenico Vitto) e Gerardo De Gennaro (469 preferenze, sostenuto da Simone Di Giorgio). Prevale comunque l'asse vittiano. De Caro e Minervini oltre i cento voti.  Nicola Pace (Sel) caldeggiato da Modesto De Girardis e dal movimento locale Sinistra Unita, e che invece doveva essere la risposta diretta a Carmen Centrone, registra 160 preferenze.

Nel totale, i partiti di centro-sinistra, quelli dell'opposizione  in generale superano di oltre 20 punti percentuali il centro-destra che amministra la città: si rafforza il risultato delle passate provinciali.

I pugliesi per Rocco Palese: 1739 (18,62%)

La Puglia per Vendola: 755 (8,08%)

PDL: 1826 (19,55%)

La puglia prima di tutto: 257 (2,75%)

Sinistra ecologia e libertà: 906 (9,70%)

Pd: 1751 (18,75%)

Italia dei valori: 476 (5,10%).

Udc: 583 (6,24%)

La Sinistra – L’Ambiente: 853 (9,13%)

 

IERI LA DIRETTA WEB SUL NOSTRO NETWORK

Nella lunga diretta no-stop del network La Voce del Paese seguita dai nostri 16 comuni, compresa Polignano, abbiamo registrato una media di 1000 accessi contemporanei per un totale di 28mila in tutta la giornata. Ringraziamo tutti gli utenti della rete che hanno partecipato, commentato a caldo; tutti gli inviati dai nostri 16 comuni, il cui sforzo ha prodotto grandi risultati: abbiamo pubblicato i primi dati in esclusiva, in tempo reale e intervistato alcuni candidati.

Affluenza

Su 16.253 iscritti all’anagrafe hanno deciso di recarsi alle urne solo 10.264 cittadini, attestando Polignano a una percentuale d’affluenza pari al 63,15%.

A BREVE COMMENTI ESCLUSIVI E REAZIONI. Salvatore Colella per Alfonsino Pisicchio (eletto con La Puglia per Vendola) e Onofrio Torres (ieri in diretta web).

A BREVE I MIGLIORI SUFFRAGATI A POLIGNANO E I CANDIDATI ESTERNI

VEDI I RISULTATI DEI CANDIDATI 'FORESTIERI' SOSTENUTI DAI POLITICI POLIGNANESI

Commenti  

 
#13 per commento 12 2015-06-21 13:20
hai ragione...il sindaco con l'assessora pd e i consiglieri pd dovevano prendere dico poco almeno 1000-1200 voti....vuol dire che o non si sono mossi proprio oppure....ca non i vogn sent chiuù
 
 
#12 voti a perdere 2015-06-20 10:06
stamattina ho voluto rivedere i risultati 2010...beh avevo proprio ragione a pensare che i 771 voti di lacarra (vitto)alle regionali sono stati pochi ....consideriamo che vitto appoggiò nel 2010 monno da solo portandogli 676 voti. quest'anno vitto-sindaco insieme alla lofano, mario mazzone e quello che resta del pd hanno portato a lacarra solo 771.....vitto è iniziato il conto alla rovescia, due anni passano in fretta e i tuoi voti scendono.....
 
 
#11 mady 2010-04-01 05:16
Lo so che non c'entra niente ma devo necessariamente gridare EVVIVA il "movimento a 5 stelle" e perche' no anche l'IDV, che a livello nazionale hanno ottenuto il consenso dei CITTADINI INFORMATI. Mi dispiace solo che purtroppo in questi paesini da italietta,si voglia rimanere nell'ignoranza, accontentandosi del male minore senza voler aspirare al meglio. Mi complimento pero' con Vendola, il quale mi ispira fiducia e nel quale pongo le mie speranze per una Puglia davvero migliore e non mediocre, quale e'.
 
 
#10 mah 2010-03-31 11:28
giusto....giugliani!ahahah!!!di giorgio, vitto e lo stesso bovino...non vogliamo più sentirvi *moderato*..alle prossime amministrative col ciò che avete fatto in queste elezioni regionali scordatevi la poltrona da sindaco. anzi vi do un consiglio nn spendete soldi per la campagna elettorale prossima *moderato* ragazzi svegliatevi!
 
 
#9 Giuseppe Giuliani 2010-03-31 00:54
Tre candidati per Vendola, uno per Palese ed uno per la Poli e nessuno meritevole, mah? Vitto, Di giorgio ed altri(destra e sinistra) *moderato*, volete i nostri voti però ci propinate gente esterna e poi vorreste candidarvi come amministratori del nostro comune! Alle prossime elezioni comunali come Sindaco voto un extra comunitario *moderato*!
 
 
#8 bludipintodiblu 2010-03-30 22:39
Come vi state scaldando! E' matematicamente impossibile che in Regione trovi posto un rappresentante per ogni comune, e Polignano in più non ha un vivaio politico folto e ben curato. Non è comunque una tragedia che non si abbia un rappresentante al palazzo regionale, quello che conta è saper approfittare delle politiche della Regione per far crescere il paese, altri comuni (anche di destra) hanno approfittato per esempio di Bollenti Spiriti. I progetti che il comune di Polignano aveva intrapreso sono sotto gli occhi di tutti: INCOMPIUTI! Ma l'incompetenza dei comuni non potrà essere mai essere compensata dalla presenza di qualche concittadino più o meno illustre fra gli assessori e i consiglieri regionali, suvvia...
 
 
#7 johnnythekid 2010-03-30 22:30
sbaglio o il sindaco in numerose apparizioni pubbliche e nelle interviste rilasciate al "suo" settimanale ha dichiarato espressamente di appoggiare Torres??? Bene, ora segua l'esempio del suo Maestro Fitto e si dimetta...
 
 
#6 Barrister 2010-03-30 20:54
Non credo proprio che il sindaco abbia appoggiato alcun candidato polignanese. Onofrio Torres ha confermato pienamente i voti conquistati dalla sua lista alle scorse comunali. Proprio questo dovrebbe rappresentare il problema per la maggioranza: stando ai numeri nessuno del PDL ha dato una mano a Torres. Coalizione? ma di che? Ovviamente complimenti al 70% dei nostri compaesani che hanno votato per i forestieri. Lamentatevi con voi stessi perchè è impossibile che con 5 candidati locali non ce ne fosse neppure uno/a meritevole del voto della maggioranza dei polignanesi Hanno pr€va£$o a£tr€ £ogich€........
 
 
#5 progrediamo... guardando al futuro.... 2010-03-30 20:49
carissimi amici concittadini tutti, oltre la tristezza ovvia e legittima sin qui postata da ciascuno di noi, credo sia il momento di iniziare a trarre conclusioni ed agire, per cui dico a ciascuno: è un dato certo quello elettorale cioè nessun nostro concittadino potrà rappresentarci... le ragioni sono tante ma sono certo che la causa madre è da ricercare nel fatto che non eravamo così maturi per comprendere l'errore cui si stava consumando a danno del nostro paese dando la preferenza elettorale qua e la a persone che mai potrebbero prendersi cura della nostra città... SVEGLIAMOCI TUTTI, prepariamoci doverosamente alle nuove sfide.... Vecchie faccie di politicanti di ogni ordine e colore ANDATE TUTTI A CASA! Abbiate il coraggio e la forza di vergognarvi ma con dignità, e questa è l'unica strada ANDATE A CASA! Ai giovani invece dico iniziate a metterci la faccia, fatevi vedere e sentire dissociatevi dagli interessi di poltrona dei MAGNAEFOTTI... costruiamo le prospettive per far crescere il nostro paese abbiamo le basi adesso mettiamoci l'impegno... quello nostro non quello degli altri...
 
 
#4 Captatio benevolentiæ 2010-03-30 20:09
perchè non ti dimetti tu, se non hai capito per cosa hai votato almeno taci.
 
 
#3 ariamara 2010-03-30 20:04
*moderato*
la nostra Polignano e' affidata completamente nelle mani di forestieri.
E penso anche che nonostante il buon risultato acquisito, certamente nei nei loro cuori non rimarra Polignano ed i Polignanesi, ma solo l'amico politico, che ha agito da promoter
 
 
#2 johnnythekid 2010-03-30 18:35
adesso il sindaco tragga le sue conclusioni e si dimetta, visto che il suo candidato ha preso solo 1526 voti, molti dei quali con voto disgiunto... questo è l'indice di gradimento del sindaco...
 
 
#1 mah 2010-03-30 15:06
da questo risultato si capisce quanto a polignano contino i propri tornaconti.è inaccettabile questo risultato. dico solo: polignanesi che avete preferito votare altrove nn lamentatevi se in futuro sarete derubati proprio nel vostro paese, paese che secondo me verra usato solo x favorire l' incremento economico dei personaggi votati a polignano ma che in realtà sono residenti in altre zone e che se ne fregano di polignano. svegliatevi!!!avete fatto il loro gioco senza rendervene conto. ma come si fà :nemmeno un polignanese alla regione!vergogna!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI