Venerdì 22 Marzo 2019
   
Text Size

DIRIGENZA MIOPE: NOI SCEGLIAMO LA DOPPIA TESSERA

socialisti-e-sinistra
Riceviamo e pubblichiamo il comunicato del Partito Socialista Italiano della Sezione di Polignano a Mare.

I socialisti di Polignano riunitisi in assemblea, in merito alle tematiche politiche attinenti la strategia futura del Partito che lo vedrebbe svincolato dal soggetto politico costituito in Sinistra e Libertà, dopo ampia ed approfondita discussione assumono all’unanimità l’impegno di continuare il percorso di Sinistra e Libertà in Polignano.

La motivazione di fondo è dovuta prima alla coerente interpretazione del documento politico approvato all’unanimità dal congresso fondativo del Partito Socialista in terra di Bari, nel quale i valori del socialismo avrebbero dovuto considerarsi “lievito” per la crescita futura dell’intera sinistra riformista e di governo.

In secondo luogo riteniamo che sia giunto il momento di rilanciare, con nuova forza e nuovo vigore, con un progetto politico innovativo e di più ampio respiro, che vada oltre gli steccati dei nostri perimetri, la prospettiva riformista.

Tesi, queste che abbiamo pienamente condiviso e fatte proprie avviando processi di crescita politica sul nostro territorio, così come ha fatto la Federazione di Bari su tutto il territorio della Provincia, ottenendo risultati che non possiamo correre il rischio di vedere vanificati, poiché tanto impegno è stato profuso dai nostri compagni:  percorsi che non vogliamo abbandonare ritenendo le scelte della dirigenza nazionale miopi di qualsivoglia progetto politico concreto.

Pertanto, così come riportato anche dal documento del Direttivo Provinciale della Federazione PSI di Bari, del 14 Novembre u.s., auspichiamo il superamento delle incomprensioni e delle polemiche che si sono alimentate in questi giorni, convinti che all’interno di Sinistra e Libertà si possa trovare lo spazio per le istanze dei socialisti che devono contribuire attivamente e da protagonisti  alla costruzione di una nuova sinistra.

Inoltre i socialisti di Polignano promuovono l’adesione a Sinistra e Libertà non rinunciando alla propria appartenenza, perché da socialisti vogliono confrontarsi e “contaminarsi”, partendo dall’assunto che non è più tempo dell’autosufficienza né dell’autoreferenzialità, e pertanto condividono e fanno propria la scelta della doppia tessera.

Commenti  

 
#6 martinelli stefano 2009-12-04 14:00
per lettore 1 - devo dire che ti sei perso più di qualcosa - ti sei perso molti numeri di "FAX" e "BLU" dove noi abbiamo aspramente polemizzato con l'attuale amministrazione comunale - ti sei perso la presentazione della sezione di POLIGNANO A MARE del rinato Partito Socialista Italiano avvenuta nel 2007, comizi e manifestazioni in piazza - presentazione di candidati alle provinciali. Insomma ti sei perso! Sarò ben lieto di informati su quanto detto e fatto dai socialisti di polignano, che sono ben vivi (purtroppo per qualcuno,)se vorrai fornirci un indirizzo di posta elettronica. Il Segretario degli iscritti della Sezione di Polignano a Mare del PARTITO SOCIALISTA ITALIANO. Stefano MARTINELLI
 
 
#5 Vito Lattarulo 2009-12-04 00:32
Vedi anonimo 86 la doppia tessera è un elemento iniziale per arrivare ad una sola tessera per la sinistra. Ma credo che un partito sia pure piccolo abbia il sacrosanto diritto di fare un congresso e lì stabilire se il partito va sciolto.Purtroppo i dirigenti nazionali che noi abbiamo definito miopi hanno deciso che questo congresso si celebrasse dopo le elezioni regionali.In questo caso la nostra volontà è stata purtroppo ininfluente.
 
 
#4 anonimo 86 2009-12-03 23:44
Ecco........La doppia tessera.............
Quando non si faranno doppie tessere ma una tessera sola per LA SINISTRA credendo fino in fondo in un discorso unitario allora forse qualcosa di buono succederà.........
 
 
#3 Vito Lattarulo 2009-12-03 23:42
Saremo lieti di poter soddisfare "lettore1" fornendogli il completo elenco dei componenti il direttivo,non appena ci vorrà fornire dove potergli inviare una mail.Nel caso voglia restare ancora anonimo potrà rivolgersi a Stefano Martinelli Segretario politico della sezione di Polignano a Mare.
Cordialità
 
 
#2 Fabrizio Lerede 2009-12-03 22:48
Il comunicato è stato inviato a nome di Vito Lattarulo. Presto seguiranno approfondimenti.

Saluti
 
 
#1 lettore1 2009-12-03 22:29
Mi sono perso nei meandri delle divisioni dei partiti della sinistra: quando parlate di Socialisti di Polignano a chi vi riferite? non pretendo l'elenco alfabetico degli iscritti, ma almeno l'indicazione del direttivo si. Firmarsi come segreteria del Partito Socialista Italiano quando non v'è alcuna vostra traccia nel dibattito politico dell'ultimo periodo, non fornisce un quadro chiaro in merito alle persone che compongono questa segreteria
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI