Lunedì 25 Marzo 2019
   
Text Size

OGGI CONSIGLIO COMUNALE ALLE 18.30

consigliocomunalepolignano

Oggi, alle ore 18.30 si riunisce il consiglio comunale con ben dieci punti all'ordine del giorno, alcuni dei quali di fondamentale importanza per il dibattito in Aula.

Tornano i debiti fuori bilancio e il punto maglia 17 zona C3 rinviato nell'ultima seduta straordinaria di sabato scorso e oggetto del contendere nella lite finale tra maggioranza e opposizione.

Altra novità: il gemellaggio tra il comune di Polignano e Bisceglie, due città legate dalla figura di Monsignor Pompeo Sarnelli, fortemente voluto dalla vicesindaco Beatrice De Donato.

PUNTI ALL'ORDINE DEL GIORNO:

  1. Riconoscimento del debito fuori bilancio nei confronti della Convert print srl per la pubblicità del comune alla fiera del levante anno 2008;
  2. Riconoscimento del debito fuori bilancio con la Edizioni Aliante insorti per le celebrazioni Volare e per le forniture effettuate nell’anno 2007;
  3. Riconoscimento debito fuori bilancio maturate per l’attuazione delle celebrazioni ufficiali per il cinquantesimo anniversario della canzone Volare;
  4. Art. 175 comma 8 del D.Leg. n.267/2000. Variazione di assestamento generale del bilancio annuale di previsione dell’esercizio finanziario 2009, variazione di bilancio;
  5. Integrazione e deliberazione di consiglio comunale n.38 del 07/08/2009 determinazione compenso spettante ai revisori dei conti, art. 241 comma 7 del D.Leg. 267/2000;
  6. Riconoscimento del debito fuori bilancio in esecuzione alla sentenza n. 366 del 2008;
  7. Legge Regionale n. 42 del 15/05/1980 art. 5 piano comunale di intervento per l’esercizio 2010 per l’attuazione delle norme del diritto allo studio;
  8. Approvazione patto di gemellaggio fra i comuni di Polignano a Mare e Bisceglie accomunati dalla figura del Monsignor Pompeo Sarnelli;
  9. Interrogazioni dei consiglieri comunali;
  10. Variazione al P.D.L. maglia 17 del P.P.A. della C3 di espansione approvata definitivamente con D.C.C. n.18 del 23/03/05 per compensazione di aree di proprietà della pubblica amministrazione e aree di proprietà privata.

Commenti  

 
#13 visitatore curioso 2009-11-30 22:12
scusatemi la "morale".....anch'io non condivido alcune scelte e modi di amministrare, di governare..... ma una cosa è non condividere ed un'altra è voler a tutti i costi denigrare...forse senza neanche conoscere e sapere.Perciò pur comprendendo le motivazioni e pur condividendole ,non ritengo che si possa avere credibilità e rispetto se unico scopo è quello di distruggere come fine a se stesso. Chi come me si "intrufola" in un sito come questo e legge i vari post, l'unica certezza che ne ricava è che è tutto marcio, irrecuperabile....e si allontana dalla vita politica, lasciando fare i soliti con la convinzione che tanto è inutile. I messaggi che devono essere dati , se veramente sta a cuore il cambiamento, devono essere innanzitutto chiari, mirati, positivi ......e poi bisogna ammettere che non è facile gestire una famiglia, un piccolo gruppo di amici, un circolo.... figuriamoci un intero paese
 
 
#12 francomuolo 2009-11-29 19:08
Cara ANNASTASIA, è così da tutte le parti ormai......
 
 
#11 ANNASTASIA 2009-11-28 14:01
Non riesco a capire come mai alcuni componenti di questa maggioranza in passato ci avevano abituati dai palchi ad urli di ogni tipo contro l'ex Sindaco Di giorgio. Ricordo un urlo in particolare VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA...... oggi hanno anche loro la bocca troppo piena,forse,per poter urlare........
 
 
#10 freemind 2009-11-27 22:19
è un continuo magna magna e i magistrati dormono....
 
 
#9 azzuro 2009-11-27 12:28
assurda...la compensazione per i Revisori:o
 
 
#8 amicidellarete 2009-11-27 10:38
Ragazzi ma cosa stiamo aspettando? Riuniamoci, incontriamoci e facciamoli fuori questi quattro cialtroni che continuano ad indebitano il NOSTRO comune.
Siamo noi il vero cambiamento, senza partiti, senza colore, nè di destra nè di centro nè di sinistra. Siamo noi il futuro. Organizziamoci!!!!!
 
 
#7 politici 2009-11-26 22:01
che bei puntiii.....e meno male che si doveva parlare del prossimo appalto rifiuti e di cm aumentare le ore agli operai.....ma vààààààà...debiti debiti e bastaaaaaa ...che schifooo
 
 
#6 violentino 2009-11-26 21:17
A.........Compenzarsi proprio come i revisori dei conti......;-);-);-);-);-);-)
 
 
#5 girasole 2009-11-26 13:21
Amministrazione a mò di agriturismo, a conduzione familiare!!!!!!!!!!!
 
 
#4 azzuro 2009-11-26 12:55
che significa....... compensazione di aree di proprietà della Pubblica Amministrazione ed aree di proprietà privata ? in cosa consiste la compensazione ??:o:o:o:o
 
 
#3 passione 2009-11-26 12:48
son cosi tanti i debiti fuori bilancio, che non sono rimasti neanche i spiccioli per poter affigere i manifesti per l'avviso di convocazione del Consiglio Comunale:sad::sad::sad:
 
 
#2 diaboliko 2009-11-26 11:00
Non bastassero i debiti fuori bilancio (possibile che ci siano ditte che lavorino senza avere un ordinativo in mano?)dobbiamo pagare di più anche i revisori (di cui un fratello di consigliere). Ormai è un'amministrazione casereccia.
 
 
#1 girasole 2009-11-26 07:44
bhè bhè...nel giro di meno di una settimana 2 consigli comunali,complimenti per i debiti fuori bilancio dati entusiasmanti direi, Bovino fai un mutuo paga i debiti e vai a casa al calduccio sai com'è gira la suina....ahahahhaha
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI