Lunedì 06 Luglio 2020
   
Text Size

Forza Italia sul tavolo del turismo

pellegrini

“Si inizi a programmare la nuova stagione”

Il 9 gennaio si è svolta la prima convocazione del Tavolo del Turismo, al quale hanno partecipato i consiglieri comunali Lucia Brescia e Domenico Pellegrini, Alberto Nistrio, presidente dell’associazione Albergatori, Mimmo Scatigno, presidente dell’associazione Ristoratori, Pasqualino Intini, presidente dell’UPSA Confartigianato, Leonardo Antonicelli, presidente dell’Unione Commercianti Polignano, e Tommaso Colagrande, presidente dell’associazione turistica Pro Loco.

“Finalmente il tanto atteso Tavolo di concertazione sul turismo ha preso vita, – spiega il consigliere comunale Domenico Pellegrini di Forza Italia – tuttavia non abbiamo potuto non constatare alcune criticità del tavolo. Innanzitutto sul numero ristretto di partecipanti: un organo collegiale così importante per il settore economico cruciale per il paese meriterebbe una partecipazione più ampia. In questa prima seduta, infatti, ho chiesto che il numero di componenti fosse più allargato e comprensivo delle diverse realtà che animano il paese. Mi riferisco al mondo delle associazioni culturali e organizzazione di eventi e ai rappresentanti dei residenti del centro storico. Inoltre è stato proposto che ci fossero almeno tre Tavoli all’anno, da convocare prima e dopo la stagione estiva, e prima del periodo natalizio. Ribadisco che è necessario convocare questo strumento di concertazione e strategia costantemente”.

Nella prima convocazione, il Tavolo del Turismo è servito per discutere sulla partecipazione del Comune di Polignano a Mare alla Bit di Milano.

“Il primo Tavolo del Turismo è stato convocato per discutere di una decisione già presa dall’Amministrazione – aggiunge Pellegrini – in barba agli obiettivi specifici del Tavolo stesso, quali appunto la condivisione e la concertazione delle strategie da applicare. In pratica, l’organo collegiale ha trattato la partecipazione alla Bit di Milano. L’amministrazione ha già stanziato una somma economica, ma non ha deciso in quale forma partecipare”.

Da sempre Forza Italia ha fortemente creduto nell’utilità di questo organo collegiale di consultazione, tanto da chiedere ripetutamente, negli ultimi due anni, la convocazione del Tavolo del Turismo. “Il lavoro del Tavolo del Turismo è finalmente partito – conclude Pellegrini – anche se in questo primo incontro ho potuto soltanto avanzare delle proposte, tra le quali l’allargamento del Tavolo a più componenti della società civile. Il Turismo è fondamentale per l’economia del paese, pertanto merita più concertazione e condivisione”.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI