Lunedì 24 Febbraio 2020
   
Text Size

Regolamento “copiato”, la replica di Franco Mancini

Franco Mancini

“Se il Regolamento è considerato un esempio di buona politica perché non copiarlo?”

Non si è fatta attendere la risposta del consigliere di maggioranza Franco Mancini sulla discussione avuta in consiglio comunale durante la discussione del punto sul ripristino del manto stradale interessati da lavori di ristrutturazione.

Del regolamento se ne parla da molto tempo e dopo tanti tira e molla finalmente è arrivato in consiglio comunale. Punto però, rinviato alla prossima assise per avere un quadro più dettagliato della situazione ma anche per poter adattare quello presentato alle esigenze di Polignano.

“Ho chiesto il rinvio con gli amici della maggioranza – le parole del consigliere Mancini – perche ci sono dei punti fondamentali che bisogno chiarire prima che il regolamento venga approvato definitivamente.”

“Dobbiamo rivedere assolutamente la perentorietà dei ripristini, nel senso che dobbiamo inserire il tempo in cui bisogna ripristinare il manto stradale, e siamo decisi di inserire il limite di trenta giorni.”

“Perche fino ad esso è successo che chi ha fatto i lavori si è preoccupato di tappezzare in maniera approssimativa, e cosi siamo costretti ad intervenire con gli uffici dei lavori pubblici. Questo vuol dire, maggior sperpero di soldi ed è quello che vogliamo evitare. Questo presentato è un regolamento che va verso la spending review, garantisce all’ente i lavori di ripristino nei tempi giusti ed un risparmio economico.”

Non ha peli sulla lingua Franco Mancini quando lo stuzzichiamo sul rapporto di amicizia che il consigliere ha avuto con il presidente di regione Michele Emiliano, ricorderete i numerosi incontri in cui i due politici si sono fatti vedere vicini e sulle stesse idee. Situazione degenerata dopo le decisione di Emiliano sul caso Ripagnola, proprietà di Modesto Scagliusi molto vicino a Mancini.

“Su questa vicenda è meglio che non mi esprimo, voglio solo dire che la Regione Puglia e Michele Emiliano devono avere rispetto di questa città e dei sui cittadini. Dico solo questo.”

Sempre durante l’ultimo consiglio comunale l’opposizione ha fatto notare che il regolamento è stato copiato interamente da quello del comune di Fano, come anche dimostrato dal refuso di stampa, “i regolamenti di altri comuni se sono positivi perche non prendere spunto o copiarli? Se il regolamento preso in considerazione fosse stato divergente rispetto alle necessità del paese potrei essere d’accordo sul discorso della copiatura, ma se questo si adatta precisamente al nostro paese ed è considerato un esempio di buona politica perche non copiarlo? E poi non mi sembra che l’opposizione ne abbia presentato uno neutro, anche loro ne hanno proposto uno prendendo spunto da un altro comune.”

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI