Domenica 26 Maggio 2019
   
Text Size

80 euro per cenare con Matteo Salvini a Bari

Lega Polignano (1)

Tra gli invitati la delegazione di Polignano

350 persone a cena con Salvini. E’ successo a Bari durante il comizio del premier Salvini in visita nel capoluogo per appoggiare la candidatura a Sindaco di Fabio Romito, prima in Forza Italia, poi passato tra i banchi dei Fittiani (Raffaele Fitto) e ora approdato in Lega.

Lega Polignano (2)

Dunque, una cena dicevamo. Un cena di autofinanziamento al coso di € 80 a persona per poter dire di aver cenato con il Premier, metà per la cena, metà per l’autofinanziamento. Proprio nel puro stile Berlusconiano, quando per cenare con il leader di Forza Italia ci voleva mille euro a testa. Al centro della sala frutti di mare e ricci accompagnati dal pane di Altamura. A curare i dettagli dell'organizzazione è l'ex deputato ora al vertice di Invimit Nuccio Altieri, anche in questo caso leader indiscussi di scambi e cambi di casacca, manco fosse il miglior attaccante del mondo, mentre a fare da cerimoniera c’è la parlamentare barese Anna Rita Tateo.

Lega Polignano (3)

La strada dell’albergo è chiusa al traffico e presidiata dalla polizia per sicurezza. Tra gli imprenditori si fanno vedere Mimmo Di Paola, ex manager di aeroporti di Puglia e già candidato sindaco di centrodestra alle comunali del 2014, e Lorenzo Ranieri, titolare di un noto albergo cittadino. Tanti i politici: oltre al segretario regionale del partito di Salvini, Andrea Caroppo, ci sono tutti i vertici locali della Lega da Enrico Balducci a Pino Monaco, il consigliere comunale Michele Picaro. C’è il consigliere comunale e candidato Fabio Romito. E Ovviamente anche la delegazione di Polignano a mare, con il neo segretario cittadino.

Il menù è a base di prodotti tipici: strudel di baccalà con patate e pomodori secchi, burrata e insalatone, cavatelli senatore Cappelli con salsa ai frutti di mare, crema di fave secche e finocchietto selvatico, pesce spada scottato in crosta di mandorle con cicoria scottata e crema all'arancio, mousse di ricotta composta di frutti di bosco e biscotto sbriciolato. A fine cena tutti a fare selfie con il ministro.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI