Lunedì 18 Marzo 2019
   
Text Size

Pellegrini (FI): "Vogliamo sapere i tempi e soprattutto il luogo del nuovo depuratore”

foto pellegrini

“La settimana scorsa, il vice sindaco del comune di Polignano Salvatore Colella, attraverso un post pubblicato sul suo profilo social dai toni trionfalistici tipici da campagna elettorale, ha annunciato l’accordo raggiunto con il comune di Monopoli e con la Regione Puglia sul nuovo impianto di depurazione consortile che sarà realizzato lontano dai centri abitati. La notizia dell’accordo è stato presentato come un fatto importante per la città polignanese, che da anni fa i conti con un depuratore che genera spesso cattivi odori e che ha una portata minore rispetto alla popolazione.

L’annuncio ha generato sentimenti contrapposti, tutti però sono arrivati ad una conclusione, perché i cittadini polignanesi hanno cominciato a porsi due domande: quando sarà realizzato il nuovo impianto? E soprattutto dove sarà realizzato? Il vice sindaco Colella ha pubblicato anche le foto del verbale della seduta dell’22 novembre tra i comuni di Polignano e Monopoli e la Regione Puglia.

"Ancor prima degli annunci e dei proclami tipici della campagna elettorale si farebbe meglio a spigare alla cittadinanza quando e dove sarà realizzato il nuovo impianto di depurazione – spiega il consigliere comunale Domenico Pellegrini di Forza Italia di Polignano.

L’annuncio del vicesindaco Colella sembra essere più uno spot da campagna elettorale che altro. Al di là dei proclami, la volontà di realizzare un nuovo depuratore è senz’altro una cosa positiva. Tuttavia ci sono delle domande che si pongono tutti i polignanesi: quando sarà realizzato il nuovo depuratore? E soprattutto dove? Prima di avviare le procedure di realizzazione del nuovo impianto sarebbe auspicabile trovare sia il luogo, sia i fondi necessari.

Quando parliamo di grandi opere, con questa amministrazione siamo sempre tutti molto preoccupati. Non vorremmo che si ripetesse un altro disastro come quello che è stato realizzato con il cubo di Lama Monachile. Il vice sindaco Colella dice che le procedure sono avviate. Bene ma dove saranno reperiti i fondi per la realizzazione? Sappiamo solo che si tratta di un depuratore consortile, noi come tutti i polignanesi non vogliamo che questo impianto sia realizzato in uno dei luoghi più belli e suggestivi come Cala Incina".

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI