Martedì 11 Dicembre 2018
   
Text Size

“Pellegrini ha violato la privacy”

ASS Francesco la Volpe

La replica dell'assessore La Volpe al consigliere d'opposizione

A stretto giro di posta è arrivata la risposta dell’assessore al bilancio e tributi Francesco La Volpe sull’interrogazione presentata dal Consigliere di opposizione Domenico Pellegrini sul pagamento del suolo pubblico dall’organizzazione del “Meraviglioso Natale”. Una risposta già annunciata sulla pagina facebook dell’assessore che abbiamo voluto approfondire.

 

Dunque assessore l’evento Natalizio è partito, purtroppo con attacchi gratuiti al paese, ma la cosa che ci preme chiarire è la tassa di occupazione di suolo pubblico che secondo la delibera dovrebbe essere versata, ma che al momento non risulta.

“Attenzione. Faccio una premessa, siamo a rischio di violazione della privacy, nel senso che l’ufficio competente avrà sicuramente risposto che al momento è stata presa in considerazione la delibera che comunque dovrà seguire tutto l’iter autorizzativo prima di approdare all’ufficio competente per i calcoli della tassa del suolo pubblico.”

 

Mi sembra di capire che l’ufficio interrogato da Pellegrini non può rilasciare dichiarazioni in merito. E’ impossibile quindi sapere se la tassa è stata versata oppure no?

“L’ufficio non può dire se tizio a pagato oppure no. Premesso che c’è ancora l’istruttoria e quindi è probabile che all’ufficio competente non sia arrivato ancora nulla di definitivo. Ma al momento stiamo andando anche oltre quelle che sono le richieste del consigliere Pellegrini.”

 

Quando si potrà sapere se sono stati mantenuti gli accordi?

“Consideri che qualsiasi associazione o impresa che occupa il suolo pubblico ha tempo trenta giorni da quando viene concessa l’autorizzazione per adempiere al pagamento. Ma è un problema che al momento non è il caso di porsi e comunque sarà garantito dall’ufficio tributi il rispetto delle leggi e regolamenti vigenti in materia. Vorrei sottolineare che il consigliere può accedere agli atti tranquillamente, ma non può chiedere nello specifico se l’associazione a pagato oppure no. Si tratta di violazione della privacy.”

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI