Venerdì 22 Marzo 2019
   
Text Size

“Polignano è come un diamante grezzo”

Luigi Consagro

Turismo, tassa di soggiorno, Tari, question time, e tanto altro.
La parola a Luigi Consagro


“Polignano a Mare è come un diamante grezzo, dalle mille sfaccettature, che dovremo imparare a lucidare per farle brillare tutte. La sfida dei prossimi anni, per la futura classe politica del paese, sarà quella di dover armonizzare la vita dei comuni residenti con quella di chi viene per soggiornare e desidera servizi di qualità. Impariamo a guardare i paesi limitrofi e non solo, cercando di far meglio, soprattutto in considerazione del benessere per le future generazioni”. Questo l’opinione di Luigi Consagro (Forza Italia), il quale ha risposto alle nostre domande.

Come procede l'attività di partito?

“L’attività di partito procede regolarmente, siamo un gruppo di persone politicamente affiatate e fortemente motivate”.

 

Quali novità state preparando?

“Nuove interrogazioni e mozioni, propositive per provvedimenti di utilità pubblica, che riguardano il solito degrado urbano e stiamo concludendoanche la raccolta firme, di protesta, contro l’aumento indiscriminato ed esagerato della “super tassa” TARI”.

 

Che ne pensa dell'ultimo consiglio comunale?

“I confronti consigliari sono all’ordine del giorno, l’importante è che siano costruttivi. Domenico Pellegrini, nostra punta di diamante, è riuscito come sempre a far valere i nostri argomenti sensibilizzando questa amministrazione, la qualeinvece, purtroppo, non riesce semprea soddisfare le necessità dei cittadini, aumentando addirittura le tasse,senza poi corrisponderne in termini di servizi degni di un paese turistico come la nostra, ormai blasonata, Polignano a Mare”.

 

Adotterete la formula del question time. Vuole anticiparci alcune questioni scottanti e urgenti?

“Con l’inglesismo question time,o meglio in italiano tempo delle interrogazioni, vorremmo che si evidenziassero tutti quegli argomenti già presentati e di cui,ad oggi, non abbiamo ottenuto risposta dai signori della maggioranza. Fra i più importanti e prioritari abbiamo ad esempio: il Piano Urbanistico di Mobilità, il Piano Coste, il Piano di Insediamento Produttivo, la Riqualificazione delle Frazioni, il Problema Casa ed il Degrado Cittadino”.

 

Parliamo di turismo. Ora c'è il bus navetta, finalmente. Quali altri servizi ci vorrebbero con la tassa di soggiorno?

“Il gettito derivante dall'imposta di soggiorno dovrebbe servire per finanziare interventi in materia di: eventi e manifestazioni, restauro con manutenzione di musei e monumenti, strade con relativo miglioramento della viabilità interna, arredo pubblico, sostegno agli uffici di Informazione ed AccoglienzaTuristica, pulizie e decoro cittadino, verde pubblico, realizzazione di un sito web,wi-fi e hotspot, serviziowifi veloce ed interattivo ai clienti, servizi igienici pubblici. I signori della maggioranza dovrebbero decidere,in collaborazione con le associazioni di categoria, dove investire tali proventi con le opportune priorità”.

 

Non crede che qualcosa si stia muovendo da parte dell'amministrazione?

“Se giriamo per le strade del paese, sentiamo i bisogni e le necessità dei cittadini, se ascoltiamo,possiamo notare che troppo spesso emergono sempre gli stessi problemi, sintomo che l’amministrazione, evidentemente, non si sta muovendo nella direzione giusta”.

Commenti  

 
#1 Paolo Pozza 2018-07-26 19:36
Complimenti Luigi, analisi perfetta e coerente con la realtà del paese. Suggerimenti da condividere e realizzare in pratica e nel minor tempo possibile.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI