Giovedì 16 Agosto 2018
   
Text Size

Più telecamere e parcheggi

L'assessore Chiara Pepe

L’assessore Chiara Pepe annuncia alcune novità per la stagione estiva

Sicurezza, videosorveglianza, parcheggi, bagni pubblici. Sono questi alcuni dei temi più dibattuti in questo inizio di stagione estiva. Con l’assessore Chiara Pepe abbiamo fatto il punto della situazione. Siamo ancora alla politica degli annunci. Attendiamo…


Cosa avete fatto in concreto sul piano della sicurezza?

“La sicurezza è un obiettivo di primaria importanza. Abbiamo avviato le procedure per l’istituzione di un patto per la sicurezza con la Prefettura e attendiamo di essere convocati per proseguire l’iter procedurale, che in condizioni di esito positivo, potrà permetterci di attingere a finanziamenti ministeriali per il potenziamento della videosorveglianza. È, inoltre, in procinto di definizione una rete in fibra a cui sarà associato un progetto di videosorveglianza che permetterà di monitorare gli accessi al paese.È nostro interesse realizzare questi progetti quanto prima, tuttavia, i tempi tecnici vanno rispettati. Siamo, inoltre, costantemente in contatto con il Comando dei Carabinieri e abbiamo ottenuto risposta favorevole alla richiesta di implementare il servizio di sorveglianza, principalmente la sera,nel paese”.


Cosa bolle in pentola nell'ambito del suo assessorato? Quali prossime iniziative e azioni?

“I temi e le sfere di intervento sono diverse. La prossima settimana è previsto un nuovo incontro di educazione stradale con l’associazione “Vivi la strada”. Questa volta sarà rivolto ai ragazzi dell’Istituto alberghiero e i temi affrontati saranno diversi. L’obiettivo è quello di far conoscere le diverse criticità ai ragazzi al fine di sensibilizzarli ad un corretto comportamento su strada. Per quanto riguarda il PUM stiamo completando la segnaletica, procedendo parallelamente al rilascio dei pass. Subito dopo ci occuperemo dell’intervento in via Balistris relativo alla messa in sicurezza della zona.

Tema “randagismo”: mi sono recata presso il canile rifugio convenzionato di Castellana Grotte per constatare la situazione in cui vivono i cani di proprietà del Comune. Ho conosciuto tutti gli amici a quattro zampe che sono stati recuperati sul nostro territorio e ho redatto un elenco in cui sono raccolti diversi dati per ogni esemplare. L’intento è quello di istituire un Bonus cane. Nei giorni scorsi abbiamo lavorato alla stesura di una bozza di Regolamento di Bonus Cane che sarà presto portato in Consiglio comunale. In tal modo, potremo aiutare i nostri amici cani a trovare una famiglia e loro potranno, d’altra parte, contribuire a migliorare la vita di bambini e adulti”.


Si prevedono più bagni pubblici e parcheggi per fronteggiare le ondate?

“La gara parcheggi si è conclusa ea breve saranno riorganizzate le varie aree del paese adibite a parcheggio. I parcheggi periferici offriranno anche un servizio navetta, incentivando, in tal modo, il turista a sostare in quelle aree per poi arrivare nel centro cittadino con il bus messo a disposizione. L’obiettivo è, dunque, non solo offrire delle aree adibite a parcheggio dotate di diversi servizi, tra cui anche quello di videosorveglianza, ma decongestionare il traffico, evitando che giungano in centro fiumane di auto e incentivando, di conseguenza, una mobilità più sostenibile. In queste aree parcheggio sono anche previsti bagni autopulenti”.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI