Venerdì 22 Marzo 2019
   
Text Size

L’Osservatorio per la Sicurezza a Polignano

caserma dei carabinieri polignano parco giochi

Ecco come funzionerà e di quali compiti si occuperà.
Intanto il Consiglio esclude pericoli di mafia


L'operato di Forza Italia Polignano dà i suoi frutti ed è per questo che i consiglieri di opposizione Domenico Pellegrini, Gabriella Ruggiero e Onofrio Lilla possono ritenersi soddisfatti della linea moderata accolta e approvata in consiglio in materia di sicurezza. Infatti, un grande risultato portato a casa che dimostra come operare nell'interesse del paese e dei cittadini senza filtri e interessi personali sia un modo di fare che in questa circostanza ha avuto il giusto riconoscimento.

I consiglieri hanno visto approvare durante il Consiglio comunale la loro proposta di veder istituito un Osservatorio permanente per la sicurezza, dal momento che pare siano stati esclusi pericoli di infiltrazioni mafiose nel territorio. Ad ogni modo, per l'istituzione dell'Osservazione si è parlato in consiglio di intervenire nell'immediato, prevedendo per la settimana successiva la stesura del Regolamento alla presenza dei capigruppo.

L'osservatorio è inteso come organismo permanente con funzioni consultive propositive, centro di studio, di ricerca, documentazione, iniziativa sociale a sostegno della legalità e per la lotta alla criminalità. Solitamente è costituito dal Sindaco, dal Presidente del Consiglio Comunale, da due consiglieri uno di maggioranza e l'altro di minoranza, da un magistrato togato del Tribunale di Bari, da un rappresentante delle chiese locali, dal Comandante della Polizia Municipale, dai Carabinieri, dalla Guardia di Finanza, dalla Polizia di Stato, dalle associazioni di categoria del territorio, da un rappresentante dei Dirigenti scolastici, dalle organizzazioni sindacali e dalle Associazioni e\o Cooperative di volontariato.

Insomma, un'equipe di professionisti che si riunisce per favorire i processi di integrazione delle politiche sulla sicurezza ma soprattutto per affiancare l'amministrazione in suggerimenti utili affinché trasparenza e legalità continuino ad essere un punto cardine nel programma amministrativo.

L'attività dell'Osservatorio è mirata anche all'individuazione di attività cittadine esposte al maggior rischio di infiltrazione mafiosa garantendo supporto, prevenzione e controllo.

Questo sarà l'operato delle forze partecipanti, ad ogni modo questa è una grande vittoria per il gruppo di Forza Italia e per la cittadinanza; l'istituzione di un polo di analisi e sicurezza permanente è un passo molto importante verso la trasparenza e Domenico Pellegrini attraverso una nota informa che: “Vigileremo affinché l'impegno preso sia mantenuto”.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI