Giovedì 24 Gennaio 2019
   
Text Size

Mara La Ghezza si occupa di politiche giovanili

Mara La Ghezza PD Polignano

Esperienza nel PD di Polignano. Le iniziative nelle campagne polignanesi

L’esperienza politica di Mara La Ghezza non si è interrotta. Prosegue anche fuori dalle istituzioni.

Che bilancio fai di questo primo anno di amministrazione?

“Il bilancio dopo questo primo anno di amministrazione non può che essere positivo, il gruppo che si è formato è solido ed è composto da persone valide che possono e faranno di tutto per il bene del nostro paese, hanno idee e progetti che potremo vedere svilupparsi durante il percorso amministrativo di questi cinque anni.”

 

Fai ancora politica anche fuori dalle istituzioni?

“Il mio impegno con la politica l’ho intrapreso lo scorso anno attraverso le elezioni, da quel momento ho preso consapevolezza dell’esperienza fatta e ho capito che voglio rimanere in questo mondo per dar voce ai miei progetti e alla mie idee. Infatti, dopo le elezioni con il mio partito il PD abbiamo avuto modo di confrontarci più volte per dargli un assetto nuovo e duraturo, abbiamo messo su un direttivo di cui al suo interno ho la possibilità di occuparmi delle politiche giovanili.”

 

I problemi delle campagne sono stati risolti?

“I problemi presenti nelle campagne non si possono risolvere tutti e immediatamente in quanto bisogna programmare tutti gli interventi utili e necessari e far sì che questi vengano attuati durante il mandato amministrativo. Proprio per questo sono in costante dialogo con l’assessore alle campagne Chiara Pepe, mi fungo da portavoce tra lei e noi residenti delle zone rurali in modo che possa essere sempre informata su quelli che sono i nostri bisogni, inoltre la nostra collaborazione vuole avere l’intento di realizzare progetti che possano portare a far diventare sempre più competitive le nostre contrade.”

 

Quali sono i problemi di Polignano che andrebbero risolti?

“Polignano in questi ultimi anni è crescita tantissimo tanto da essere conosciuta in tutto il mondo questo successo che l’ha travolta ha necessitato una grande svolta per la nostra cittadina che si è dovuta ridimensionare per poter accogliere migliaia di turisti che ogni anno scelgono Polignano e questo a mio avviso penso sia stata una delle cose più favorevoli che ci sia potuta capitare; naturalmente c’è ancora molto da fare come come migliorare il servizio di raccolta rifiuti e incentivare il trasporto urbano con navette che possano portare il turista in qualsiasi parte della città.”

 

Quali iniziative sono in programma per l'estate in campagna? Come rilanciare il turismo nelle contrade?

“Per quanto riguarda le iniziative in programma per le campagne, posso dire che come segretaria del comitato zonale abbiamo in serbo alcune manifestazioni estive tra cui la celebre Festa del Cristo, inoltre sempre con l’assessore Chiara Pepe stiamo cercando di organizzare una manifestazione che possa coinvolgere più associazioni e soprattutto i bambini, ma stiamo anche lavorando per poter organizzare dei tour che possano portare i turisti alla scoperta di masserie, ulivi secolari e antichi mestieri tutto questo con lo scopo di riscoprire le nostre bellissime zone e provare ad incentivare il turismo.”

 

Che ne pensi dei giovani consiglieri?

“Penso che siano degli elementi molto validi ai quali va tutta la mia stima e sono certa che da questa avventura potranno apprendere il più possibile e avere come unico obbiettivo il bene comune del nostro paese, inoltre sono convinta che una ventata di gioventù non possa far altro che giovare e preparare la nostra Polignano a dar sempre più spazio a noi giovani. Un giorno spero di poter ricoprire anche io una carica così perché ho voglia di dare un colore alle mie idee.”

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI