Giovedì 23 Maggio 2019
   
Text Size

AMODIO IN IO SUD. DIBATTITO SU AGRICOLTURA

Donato_Amodio_Sud

Manca solo l'ufficialità. Donato Amodio comincia una nuova avventura politica nel movimento della Poli Bortone, ovvero Io Sud. Le sue "impressioni di settembre", rilasciate in un'intervista esclusiva a Polignanoweb il 23 luglio scorso, lasciavano presagire a delle novità politiche. Pare che abbia preso diversi contatti con la signora leccese.

In quel periodo, il rimpasto di giunta era ancora un percorso in itinere, mentre lui sorridente e ironico diceva: "e se lasciassi la politica?". Ovviamente, non c'ha mai creduto nessuno. La vera novità di settembre, o poco prima, è che Amodio sta per fare ingresso nel partito della senatrice, la lady di ferro salentina. Non da conferma alle indiscrezioni, che girano da diverso tempo, ma in cambio ci consegna una lettera firmata dalla Poli Bortone sul DPEF al Senato e la questione agricoltori nel Mezzogiorno d'Italia.

La leader del movimento sta conducendo una battaglia sia contro il centro-destra che centro-sinistra, ma in particolare contro il governo Berlusconi sulla questione Meridionale ormai dimenticata. Questo documento che potrete leggere a seguire, è un invito alla riflessione sulla crisi del comparto agricolo che colpisce la medio-piccola impresa nel Sud, e sulle scelte di voto dei senatori meridionali del PDL, secondo lei in contraddizione con le esigenze del nostro meridione.

La Poli Bortone ha proposto un emendamento che ha incassato il voto contrario dei senatori "piddiellini". Apriamo il dibattito sull'emendamento proposto dalla Senatrice. Secondo voi andava bocciato o approvato? I piccoli agricoltori e piccole imprese sono vittime delle banche?

______________________

Adriana Poli Bortone: nel DPEF non c’è spazio per l’agricoltura del Mezzogiorno.

Come al solito i colleghi meridionali del Pdl professano una cosa e ne fanno un’altra.

Non so cosa racconteranno agli agricoltori per giustificare il voto contrario al mio emendamento con cui si sarebbe consentito agli agricoltori, che non avevano formulato la scheda di adesione definitiva e che non avevano provveduto al pagamento del debito nei riguardi dell’INPS, di poterlo fare o in un’unica soluzione, pagando il 22% del dovuto o nell’arco di 10 anni con un debito calcolato nella misura del 30%.

Chiedevo, inoltre, che i debitori che avessero pagato maggiori somme tramite gli istituti di credito avessero diritto al rimborso della differenza.

Ciò che è più triste è rilevare che l’emendamento non è passato per soli 13 voti e che se non erro 13 pugliesi certamente li abbiamo eletti al Senato.

Grazie a loro gli agricoltori dovranno continuare a vivere nell’illegalità e le piccole aziende rischiano di essere preda delle procedure esecutive poste in essere dalle banche. Non c’è che dire una bella dimostrazione di volontà di venire incontro alle esigenze dell’economia meridionale.

(Adriana Poli Bortone, mercoledì 29 luglio 2009).

 

 

Commenti  

 
#13 passione 2009-08-23 19:56
ma ragazzi mi hanno informato che il responsabile locale del movimento "IO SUD" e' il sig. Giannuzzi Michele.
ed Amodio......boo:o
 
 
#12 perseo00 2009-08-16 18:24
comunque... non ho pretese di alcun genere... solo che ho visto un arrogante offendere una persona umile, dicendogli di andare a zappare, offendendo oltretutto una intera categoria di persone... ho fatto quello che ho ritenuto giusto... da buon cavaliere; devo difendere chi e' piu debole dagli arroganti e dai lardosi lacche' camuffati da cittadini ... quindi scusa se non posso scendere da cavallo... ci sto bene sul mio cavallo quando incontro gli arroganti. Ribadisco Amodio e' meglio di qualche altro politico che sta in consiglio muto come un pesce...
PS- il mio non era un giudizio... ma una semplice analisi filologica... :sad:
 
 
#11 cominciamoaparlareseriamente 2009-08-15 19:26
Perseo,invece di dare giudizi sugli altri, comincia a scendere da cavallo e a non difendere l'indifendibile.
 
 
#10 perseo00 2009-08-13 16:06
caro apolittico69, sono ben disposto ad aspettare qualche mese... comunque, per giudicare, aspetto sempre; specie se si tratta di dare qualche giudizio politico... contrariamente a determinate "persone" che "sputano veleno", attivando una "decostruzione" psicologica attaccando le persone sul piano personale... esattamente come hai fatto tu... in quanto alla tua battuta (ac cul turato), ... credo di vantare qualche titolo accademico. Lo dico con molta modestia rispettoso delle limitatezze "altrui". in ultima analisi, a quanto pare, il giudizio negativo brucia le chiappe... allora non fare ad altri quello che non vuoi sia fatto a te... ;-)
 
 
#9 apolititco69 2009-08-13 12:03
caro Perseo ac cul turato, ne riparliamo tra qualche mese, frenquentalo ancora un pò.
 
 
#8 perseo00 2009-08-13 04:09
...apolitico69... da una "analisi filologica" del tuo post, non mi sembri tanto acculturato da poterti permettere critiche di alcun genere nei confronti di chiunque... tantomeno nei riguardi di Donato che è una persona umile e politicamente volenterosa... finche' a polignano ci saranno persone disfattiste e malevoli di siffatta specie... starete sempre sotto la cappella dicerti personaggi...
a quelli che stanno ora al "timone", preferisco mille volte un Dino Amodio.... Almeno e' sicuro che non va a Podgorica.... (si legge Podgoriza)
 
 
#7 apolititco69 2009-08-13 01:12
tu conosci me e tutto il paese conosce te, fatti comprare da chi non ti conosce.
se qualcuno ha mai provato invidia per te, mi dispiace per lui, ma la vedo difficile che ce ne possa essere qualcuno.

riguardo la zappa, ringrazia Franchino per avertela tolta di mano, altrimenti te la saresti data sui piedi.
 
 
#6 antonio-43 2009-08-12 21:10
Non mi va di polemizzare o criticare sul "prossimo", ma, cittadini che coraggio avete di elogiare certi soggetti? Vi rendete conto di quello che scrivete, si è reso conto la senatrice a chi affida il suo movimento civico in Polignano. Su dai Poli... faccia una scelta migliore e potrà ottenere più successo. Il guaio di questo paese è che ci sono molti soggetti che gli piace lavorare in "ombra", come "zanna bianca". Senatrice faccia una cernita più efficace,più funzionale e più intellettuale e sono sicuro che...."chi semina bene raccoglie bene" Grazie!!! Sono un fans della Poli Bortone....la vecchia fiamma è difficile spegnerla, così mi ha istruito il grande "Tatarella"....
 
 
#5 Donato Amodio 2009-08-12 16:43
Il bove dice cornuto al ciuccio.

Essere delegittimato non significa vendersi il partito.
Piuttosto, il tempo vi ha reso giustizia per la cattiveria e l'invidia che mi avete sempre riservato.
A zappare ci sono andato ci vado e ci andrò, tutti zappiamo, tu lo fai o sai vendere solo il pesce????
PS: se hai coraggio fatti riconoscere (apolititco69)
 
 
#4 apolititco69 2009-08-12 12:48
ma se ti sei venduto il partito con tutti i componenti per un assessorato, lascia che poi ti hanno sgamato e ti hanno buttato fuori.

sappiamo tutti che lavoro fai e che lavoro potresti fare, non farmi essere ripetitivo.
 
 
#3 La zanzara 2009-08-11 20:17
In relazione all'articolo della Sen.Poli Bortone ritengo che non sia una novità che coloro che votiamo sacrificano ovendono la pelle dei propri elettori.Vi sembra,invece,"Cosa buona e giusta" che i grandi capitali degli evasori ritornino in Italia con il solo 1% di tasse e i poveri "Cristi" degli agricoltori devono pagare,pagare,pagare.Le leggi che il PDL sta emanando,tutelano solo chi ha i soldi,e poi Berlusconi ci invita a spendere,spandere e a vuotare le tasche così la crisi finisce e i grossi industriali possono mandare i loro profitti nei Paradisi fiscali.Ritornando alla realtà locale,probabilmente,se all'assessorato all'agricoltura di Polignano avessero nominato Amodio,ci sarebbero stati più fatti e meno parole.Talvolta ci vuole buon senso e non solo l'essere "Patuto".Il SAPERE senza la PRATICA può risultare teoria.I due aspetti insieme possono fare molto di più,e credo che Amodio li possegga.
 
 
#2 rimbalzo58 2009-08-11 20:01
Nella democrazia nessuno è tenuto a zittire chi vuol dire la sua. La tua opinione rispetto all'agricoltura qual'è?Visto che sei un "patuto"?Sarei felice di dialogare con chi è esperto di agricoltura.:cry:
 
 
#1 apolititco69 2009-08-11 17:51
se davvero vuoi dare una mano all'agricoltura, fatti i fatti tuoi, l'agricoltura non ha bisogno di saputi ma di patuti.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI