Mercoledì 23 Gennaio 2019
   
Text Size

Nel 2017 consegneremo una Polignano migliore di come l’abbiamo trovata!

Domenico Scagliusi, segretario del Partito Democratico

Articolo pubblicato su 'La Voce del Paese - edizione Polignano', nelle edicole dal 1 luglio.

 

Elezioni comunali 2017

Intervista a Domenico Scagliusi

 

Questa esperienza è stata una grande alchimia, perché Anche negli errori siamo riusciti a trovare insegnamenti per proseguire nel nostro cammino”. Il  segretario del Partito Democratico, Domenico Scagliusi, ha risposto così quando gli abbiamo chiesto di tracciare un bilancio di questi quattro anni di Amministrazione Vitto. Questa settimana abbiamo ascoltato tutti i segretari dei partiti di maggioranza (Vito Cassano della civica risponderà nel prossimo numero), per tastare la tenuta della stessa. La maggioranza di centrosinistra si presenta unita a pochi mesi dal voto.

 

Siamo a meno di un anno dalle elezioni comunali. Da dove deve ripartire il dibattito?

“Il dibattito non si è mai fermato. Il confronto con la cittadinanza neanche. Non abbiamo bisogno di una ripartenza, ma di continuare nel lavoro che abbiamo intrapreso nel 2012 e che con non pochi sforzi stiamo completando. Ci presenteremo agli occhi degli elettori – ed al loro giudizio – con un gran numero di obbiettivi che ci eravamo prefissati nel programma elettorale già abbondantemente conclusi che dimostra sia la forza di questa amministrazione nel perseguire gli obbiettivi, sia che quello che avevo messo nero su bianco nel nostro programma elettorale non è stato un libro dei sogni”. 

 

Quali sono le cose che hanno funzionato di più in questi quattro anni di amministrazione?

“È presto per tirare le somme. Abbiamo ancora mesi di duro lavoro davanti a noi. Abbiamo ancora alcuni punti da sviluppare, altri sono solo in fase embrionale, molti li abbiamo portati a termine in maniera egregia. Ma di sicuro consegneremo nel 2017 un paese migliore di come lo abbiamo ereditato. Con buona pace dei detrattori”.

 

Il centrosinistra si presenterà ancora compatto anche nel 2017?

“Saremo uniti come lo siamo sempre stati in tutto questo periodo di governo del paese. E saremo accanto a tutti coloro che in questo periodo hanno compreso la bontà, la validità, la correttezza, la trasparenza del nostro progetto politico. Non parliamo però di sigle. Preferisco che si parli di uomini, di squadra. A chi c'è stato fino a questo momento va il mio personale ringraziamento per aver retto – a volte anche con difficoltà – a questa sfida che tutti insieme abbiamo deciso di intraprendere quando abbiamo iniziato un percorso di dialogo con tutte le persone che – chi più, chi meno – possono sentirsi onorati di aver fatto parte di questa magnifica esperienza”.

 

Chi potrebbe profilarsi come antagonista? Chi potrebbe provare a scardinare la vostra coalizione?

“Ho sempre nutrito grande rispetto per chi si affaccia nel mondo della politica, per chi ha come fine nobile quello più alto della politica. Meno per chi invece vede il raggiungimento di posti di potere per il solo prestigio e ambizione personale. Don Tonino Bello diceva che la politica non è “gestione della cosa pubblica per il bene di una parte, di una corporazione, di un gruppo di potere o di una pressione. Politica è mettere al centro la persona, non il calcolo di parte. La persona, non le astuzie di potere. La persona, non le mosse egemoniche. La persona, non il prestigio delle fazioni.

Per me la parola “potere” in politica è un verbo... non un sostantivo”.

 

Se ci fosse un programma di fine mandato, quali opere e azioni andrebbero intraprese prima del voto?

“Non ne facciamo una semplice corsa al voto per accaparrarsi all'ultimo miglio il consenso popolare. Abbiamo già dato più volte dimostrazione che non siamo fatti di quella pasta. Il consenso elettorale ce lo siamo guadagnati giorno per giorno e saremo votati per quello che abbiamo realizzato. Manterremo la barra dritta senza perdere di vista le esigenze primarie dei cittadini”.

Commenti  

 
#21 conto alla rovescia 2016-10-12 08:58
6 mesi alle elezioni!
 
 
#20 dylan 2016-10-10 12:18
Segretario, almeno tu, puoi dirci qualcosa sull'ostello a Casello Cavuzzi? E gli imprenditori che hanno speso i soldi per partecipare alla gara, perchè zittiscono? Sono vere o no le voci dell'affidamento effettuato senza gara alla moglie di un assessore? Segretario, Direttore di polignanoweb, Vitto, Colella, qualcuno può rispondere con un si o no?
 
 
#19 Consilia 2016-10-07 19:07
Segretario: basta a difendere il tuo santo Vitto parla come la pensi tu e non dire ciò' che ti dice lui
 
 
#18 Elettore2017 2016-10-07 18:51
Segretario Domenico Scagliusi :Fai pena!Faresti bella figura se non ti facessi più intervistare...a proposito ti è' capitato di andare al cimitero?Fai tu il commento: VE R G O G N A!!!!
 
 
#17 Marcello 2016-10-07 18:47
Forse qualcuno ignora che Dino Lamanna (Lorenzo Lamanna)sta da un bel po' con il sindaco Vitto ( suo cugino)
 
 
#16 Roberto 2016-10-07 18:44
Vorrei dire al com. 6 che addirittura Vitto non pensa agli altri ma solo a se' ( CINQUEVITE,PESCARIA,hotel via Roma ...e altro e altro)e ci guadagna il sindaco PRENDITORE...informati oppure zittisci!
 
 
#15 il paese migliore 2016-07-19 06:42
State creando il turismo degli "accattoni"
 
 
#14 xxx 2016-07-15 10:48
un'altra estate senza servizio di salvataggio in spiaggia
 
 
#13 CHIAREZZA 2016-07-15 09:44
Dome' ma cosa devi riconsegnare, a te nessuno ha dato niente, neanche fiducia, candidato non sei stato eletto, nessun incarico da assessore, ma segretario di un partito che oggi partorisce il candidato sindaco che scaccerà il tuo amato Vitto/Colella/Lomelo/Degirardis. fatti un piacere necessario alla tua rispettabilità, evita queste interviste di regime da fighettino inamidato, dai testi dettati.
 
 
#12 xcomm.7 2016-07-14 11:30
Signora è proprio sicura che se vincono i pentastellati gli assessori saranno gli stessi?
 
 
#11 differenziata 2016-07-14 08:32
i bidoni che stanno nella piazza aldo moro, di colore marrone hanno su una scritta a seconda del rifiuto da smaltire.questa scritta pero essendo incisa e quindi dello stesso colore del contenitore che e' marrone, NON SI LEGGE:
per cui, la gente si avvicina al cestino e butta di tutto. altro che differenziata ., ci vuole molto a pensare di fare incidere una scitta colorata ? a volte serve poco.solo la volonta.e poi: la ditta che raccoglie i rifiuti da quei bidoni ha mai segnalato che nei sacchetti c è di tutto? o lavorano tant0 per......
 
 
#10 belin 2016-07-13 08:49
comunque il popolino di polignano si merita l amministrazione odierna e del recente passato , questo ho capito
 
 
#9 Politicanti 2016-07-12 19:15
Tipiche risposte dei politicanti.
Menomale che il 5stelle sta facendo piazza pulita.
Bye bye
 
 
#8 vito s 2016-07-12 13:53
falso come la tua risata.divertiti ma le elezioni si avvicinano.avete fatto più danni voi che la prima guerra mondiale.A casaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
 
 
#7 Amica # 2016-07-12 11:24
Qualunque sia la prossima amministrazione comunale sia essa " grillina" di " destra " o di " sinistra", lo scenario non cambiera'. Sapete perche'? Perche' gli assessori saranno sempre i soliti..i consiglieri ( che scaldano i posti) sempre gli stessi. Solita solfa! Ai futuri governanti dico: GUARDATEVI INTORNO! Ci sono tanti ragazzi/e preparati, tanti adulti con idee innovative, tante persone oneste che non vendono l anima al diavolo.Si spera che i prossimi vincitori,possano rendere ancor di piu' turistica la nostra cittadina,garantendo lavoro e prospettive giovanili. Che vinca il migliore..se ce ne fosse uno.????
 
 
#6 Vitto2lavendeta 2016-07-12 10:52
Domenico non dar retta, quelli che scrivono/parlano sono tutti amicidegliamici, andate avanti per la vostra strada, tanto meglio voi che le amministrazioni precedenti che badavano solo agli affari dei Santi Tommaso, Oronzo e la sig.ra Gina.
 
 
#5 il paese migliore 2016-07-12 09:38
Difatti il depuratore continua a puzzare ed a sfigurare lo scoglio,le strade sono state asfaltate in modo pietoso,la pista ciclabile e la staccionata danno l'idea di una comunità montana,il caos in paese regna sovrano,i soldi pubblici sperperati in opere pubbliche orientate al turista e non a residenti,le rotonde d'ingresso al paese abbandonate,l'immondizia nelle contrade ovunque,via Roma l'unica via considerata,e si potrebbe continuare all'infinito......!
 
 
#4 segretario ahi ahi 2016-07-12 09:31
voglio vedere come farai a giustificare la presenza nelle vostre liste dei vari Lucia Brescia ( alias Onofrio Torres), Piero Maglionico e Dino lamanna ( alias Lorenzo Lamanna)... ah dimenticavo ma tu fai quello che ti dice il Sindaco mica pensi con la tua testa... senti a me vedi di lasciare la politica che non e cosa per te...
 
 
#3 diabolik 2016-07-11 17:51
lo sai già che la consegnerete Polignano, vero??e chi vi vota più!!
 
 
#2 Onofrio Torres PPDT 2016-07-11 15:31
Segretario ma quale programma Politico? Avete trovato il piatto pronto e avete realizzato l'opposto di quello che era progettato (solo per dire l'abbiamo fatto noi) capacità, creazione di idee e progettualità non fanno parte della vostra cultura, perchè non avete gente competente per progettare un Paese, Quindi ardua sentenza ai cittadini per le prossime elezioni politiche del 2017.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI