Polignano invasa. Record di Pasquetta. Come prepararsi alle 'ondate'?

ponte lama monachile caos pasquetta 2016

Lama Monachile come alla metro di Pechino, o al Capodanno di Times Square. È questa l’immagine simbolo di una Pasquetta da record per Polignano. Come in una tappa dei tuffi Red Bull Cliff Diving (prossimamente, sabato 27 e domenica 28 agosto 2016).

Ieri gli alberghi, b&b e ristoranti hanno registrato il tutto esaurito. I parcheggi tuttavia non sono scoppiati, specie quelli al campo sportivo dove c’erano posti liberi.

Qualche furbetto ha provato a lasciarla a Largo Ardito, malgrado il divieto, e sono arrivate multe a pioggia. I varchi erano ben piantonati con agenti della Polizia Municipale e volontari, quest’anno accorsi numerosi rispetto al 2015, per dare manforte alla carenza di personale addetto alla sicurezza. Agenti e volontari che indirizzavano le auto verso i parcheggi autorizzati. All’ingresso del centro storico bisognava mettersi in coda per poter entrare e contendersi la vista mare dalle vertiginose balconate.

Polignano ha retto all’ondata di turisti, che hanno trovato mare verde smeraldo e temperatura mite. Abbiamo avuto un assaggio dell’estate 2016 che sarà, sicuramente la più affollata se la tendenza non smentisce. A voi ora i commenti, critiche, riflessioni, suggerimenti…

Foto di Nicola Teofilo. Particolari, approfondimenti e altre foto sul prossimo numero de 'La Voce del Paese - edizione Polignano".

 

via sarnelli polignano pasquetta 2016 ponte lama monachile caos pasquetta 2016 1 ponte lama monachile caos pasquetta 2016 lama monachile selfie foto lama monachile pasquetta 2016 3 lama monachile pasquetta 2016 2 lama monachile pasquetta 2016 1 arco marchesale pasquetta 2016