Giovedì 27 Giugno 2019
   
Text Size

Il Bilancio di Polignano è al sicuro. Fate sogni d’oro!

Il segretario del PD, Domenico Scagliusi

Articolo pubblicato su 'La Voce del Paese - edizione Polignano' nelle edicole da venerdì 11 marzo 2016

 


"Il Bilancio è al sicuro. Fate sogni d’oro"

Domenico Scagliusi (segretario PD) analizza il ‘richiamo’ della Corte dei Conti

 

Secondo gli ‘esperti’ in materia di conti e bilancio, le casse del Comune di Polignano non sarebbero al sicuro. Sulla base di un ultimo documento della Corte dei Conti, letto e analizzato solo in parte,  qualcuno si spinge a sentenziare che siamo male amministrati, come se bastasse questo per dirlo, banalizzando la complessità di una macchina amministrativa, dove alcune cose funzionano e altre no. Il problema della demagogia consiste proprio in questo: la banalizzazione della realtà, e un pizzico di responsabilità in questo ce l’hanno i politici che fanno promesse e riducono il dibattito a una campagna elettorale.

Segretario Scagliusi, secondo la Corte dei Conti saremmo male amministrati…

Dalla lettura della deliberazione non mi sembra che la Corte dei Conti dica questo. Lo sostiene la stampa locale interpretando strumentalmente e per propri (o altrui?) fini la deliberazione che tratta di temi squisitamente tecnici legati alle nuove fattispecie di controllo che gli stessi organi tecnici (tecnici, non politici!) del Comune sono tenuti a mettere in pratica.

Come mai pochi sapevano? E come mai il documento sarebbe stato insabbiato? Problemi di trasparenza?

“Assolutamente no. Problemi zero. Il documento è arrivato al protocollo generale del Comune il 24 Febbraio 2016 alle ore 14 e sarà pubblicato all'albo pretorio come prevede la normativa vigente, fermo restando che la stessa Corte concede 60 giorni di tempo per comunicare le iniziative intraprese dall'ente ai fini del superamento delle criticità riscontrate”.

Le critiche riguardano il 2014, quindi non ci sono più scuse rispetto alle precedenti amministrazioni?

Mi piace sottolineare ancora una volta che quanto emerso nella delibera attuale, nulla ha a che vedere con la precedente dove la Corte dei Conti bacchettava le vecchie amministrazioni su errori contabili, mancata programmazione, svendita del porto e mancato controllo sul progetto di finanza del cimitero. 

Nell'attuale documento non ci sono critiche, ma consigli, “opinioni” dei Magistrati della Corte dei Conti.

Sono “criticità relative al controllo di gestione che non risulta essere adeguato” o ancora rilievi tecnici su “carenze metodologiche... al fine di una implementazione del sistema dei controlli interni”. 

Della serie: “avete adempiuto alle normative regolamentari, ma volendo e con un po' di impegno potete fare di meglio”!.

L'amministrazione di Putignano ha approvato il piano triennale antiriciclaggio e anticorruzione negli appalti del comune. E a Polignano quando avete intenzione di approvare un documento così importante?

Il piano per la prevenzione della corruzione e del programma per la trasparenza e l'integrità – triennio 2016/2018 – è stato presentato in Commissione affari generali il 26 febbraio e approvato in Giunta il 29 Febbraio 2016. La nostra Amministrazione fin dal suo insediamento ha sempre redatto e approvato il piano e per la prima volta il Comune di Polignano si è dotato di uno specifico Assessorato affidato alla competenza dell'Assessore Marilena Abbatepaolo e fortemente voluto dal Partito Democratico. Il piano sarà attuato attraverso una serie di attività programmate, tra cui anche quelle formative per dipendenti, dirigenti e cittadini. Il piano prevede l'individuazione di un dipendente che si occuperà dei controlli e del monitoraggio, nonché fornisce i modelli da utilizzare per la segnalazione di condotte illecite. La seconda parte del piano prevede una sezione specifica sulla trasparenza e la pubblicazione degli atti. Le voglio anticipare che a breve a tale piano sarà aggiunto, sempre su sollecitazione del PD, un regolamento per l'assegnazione dei contributi alle associazioni.

Torniamo sulla questione clientele e opere. È vero che si possono aggiudicare direttamente appalti sotto i 40mila euro, ma non è un metodo che comunque attira critiche? Non ci sarebbero altre modalità?

Noi facciamo solo quello che la legge ci permette di fare, nel rispetto delle normative vigenti e al solo dopo aver rilevato che quell'intervento, se risolto subito, può giovare alla collettività intera. Le critiche sterili le fanno le minoranze che vedono interventi e opere realizzate che il paese aspettava da anni. Se non da decenni. Abbiamo ereditato un paese in malora. Abbandonato. Siamo stati costretti a lavorare con tutte le nostre forze e mettere sotto pressione gli uffici per adeguare il paese a ciò che i polignanesi meritano (e quello che i turisti si aspettano).

Il Comune avrebbe potuto comunque adottare un PEG provvisorio, come suggerito dalla Corte… E considerato che il bilancio previsionale fu approvato anche con 9 mesi di ritardo...

Mi pare che su questa affermazione la Corte abbia preso una cantonata. E questa domanda mi permette di fare chiarezza per fugare ogni dubbio. 

L'Amministrazione con delibera di giunta n. 102 del 9 Giugno 2014 (e non tardivamente e a settembre come sostiene la corte!) ha approvato il PEG provvisorio dell'anno 2014. 

Certo, una scorsa veloce all'albo pretorio avrebbe evitato anche questa figuraccia a taluni detrattori che invece vedo impegnati a fare ricerche puntuali quando gli conviene. 

A maggior riprova della tecnicità della deliberazione della Corte dei Conti, i magistrati sottolineano “la vetustà del regolamento di contabilità” dell'ente. E se ne accorge dopo “solo” 16 anni dalla sua approvazione.

Non solo. La stampa specializzata nel 2013 (a 6 mesi dalla nostra elezione) sconsigliava di modificarlo nell'imminenza del passaggio ai sistemi contabili armonizzati previsto per il 1 Gennaio 2014, poi fatto slittare dal legislatore al 01/01/2016. Abbiamo colpa anche di questo? Onestamente non capisco le polemiche sul nulla.

In conclusione, questo Comune è al sicuro dai rischi di corruzione e altro? Possiamo dormire tranquilli?

Fate sogni d'oro!


QUI IN BASSO TUTTI GLI STRALCI DEI DOCUMENTI ANALIZZATI

L'anticorruzione 2016-18

Il PEG provvisorio fu approvato, bastava cercarlo

IMG-20160309-WA0015

IMG-20160309-WA0016

La delibera anticorruzione del 2015-17

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI