Venerdì 22 Marzo 2019
   
Text Size

Caro Bovino, ci pensiamo noi a renderti felice…

vitto salvatore colella  Articolo pubblicato su 'La Voce del Paese - edizione Polignano' (uno dei 10 comuni del network) nelle edicole da venerdì 4 marzo 2016.

 

Salvatore Colella replica agli ‘innovAttivi’

e parla di opere pubbliche, via Roma, Grotta Ardito e altro ancora


Non avendo argomenti, evitando di guardare al passato, parte dell’opposizione tira fuori la solita storia che questa amministrazione starebbe campando di rendita, specie nell’ambito delle opere pubbliche. Il consigliere delegato Salvatore Colella risponde alle nostre domande replicando all’ex sindaco Bovino con ironia.

 

Consigliere, vuole rispondere alla prima domanda degli "innovAttivi"? Ecco cosa chiedono: Perché era stato promesso di non dare più incarichi ad affidamento diretto, mentre la maggior parte degli incarichi segue questo metodo?

“Gli incarichi diretti consentiti dalla legge fino a 40mila e noi la utilizziamo ogniqualvolta ne ravvisiamo la necessità e l’urgenza. Non riteniamo giusto far patire i cittadini per un principio. L’importante è operare nella legalità e nell’interesse dei cittadini.

Altra domanda: Dove sono le certificazioni di idoneità statica degli istituti scolastici?

“Stiamo lavorando per rendere le scuole più sicure e più belle. Stiamo affidando gli incarichi per raggiungere le tanto desiderate certificazioni. Era una promessa elettorale e fino alla fine del mandato le otterremo. Per ora le stiamo mettendo a nuovo tutte, dopo decenni di incuria e abbandono. Non era mai accaduto che in pochi anni si mettesse mani a tutte le scuole. Questa cosa ci riempie di orgoglio. Non è di poco conto pensare che i nostri figli e nipoti possano frequentare scuole più sicure e più belle”.

 

Noi le proponiamo altri quesiti. Il parapetto di largo Ardito rischia di precipitare ed è estremamente pericoloso. Cosa intende fare nell'attesa dei lavori? Rischiare che qualcuno finisca in mare?

“Intanto i muretti sono sotto osservazione e, se rappresenteranno un pericolo, interverremo. Ma possiamo assicurare che nel giro di una decina di giorni assegneremo la gara per il rifacimento del lungomare Grotta Ardito e prima dell’estate inizieranno i lavori”.

 

I lavori in via Roma non rischiano di rovinare la stagione estiva ai commercianti?

“Noi lavoreremo affinché ciò non accada e consentiremo ai commercianti di poter lavorare per tutta l’estate. Speriamo che sia una buona estate piena di turisti e di ricco lavoro. È facile mettersi alla finestra e fare il tifo affinché le cose non vadano bene per criticare chi si rimbocca le maniche e lavora per il benessere altrui. Maledetta gelosia!”.

 

Un suggerimento al movimento InnovAttivo?

“Facessero proposte più adulte e costruttive. Il paese è di tutti, e tutti ne beneficeranno se sarà più accogliente, più vivibile, più bello”.  

 

L'ex sindaco Angelo Bovino

Come replica a Bovino? L'assunto è sempre lo stesso: per le opere pubbliche state campando di rendite...

“Bovino mi fa sorridere. La litania è sempre la stessa: e questo l’avevo pensato io, e quest’altra cosa l’avevo cominciata io, bla bla bla. Insomma aveva pensato a tutto lui. Però si era dimenticato di farle tutte queste cose. Ma si sa, Bovino è uomo di pensiero, piuttosto che di azione. Stia tranquillo Bovino, tutte le cose che vorrebbe fare lui, le faremo noi. Penseremo noi a renderlo felice!”. 

Commenti  

 
#18 Tuttalaverità! 2016-03-16 10:00
Ad essere precisi e rigorosi bisogna anche ricordare, alle due parti CHE SI RINFACCIANO FANGO E MEZZE VERITA': Il concorso dei vigili urbani di cui state s/parlando, nella prima occasione lo vinsero solo in due. Alcuni mesi dopo, dato "lo scarso livello dei concorrenti" furono mitigate (parole di una dirigente) le prove e quelli bocciati nel primo concorso PASSARONO TUTTI IN CAVALLERIA ED IN RUOLO! L'amorale della favola è, chi è senza peccato scagli la prima pietra ma è meglio se, almeno, stia/no zitto/i!
 
 
#17 x PER COMMENTO N 14r 2016-03-16 07:56
FIDATI e soprattutto DOCUMENTATI...è come dice x poveretto-
 
 
#16 Le verità! 2016-03-14 14:23
Per "Poveretto": La vicenda, altro che favola e fango, è più o meno quella da te/lei descritta, ma, ad essere obiettivi, il "Sindaco Pescatore" di Pollica-Acciaroli (costa cilentana), ci ha rimesso la vita per difendere la costa ed il porto dagli appetiti dei tanti famelici im/prenditori locali e non! Il nostro fa solo ammuina e parole al vento!
 
 
#15 Per commentare 14 2016-03-14 11:47
Ti stai confondendo con altri figuranti del palazzo di vetro che sono partiti da interinale..poi a tempo determinato ...e in fine a tempo indeterminato..per opera delo Spririto Santo..ma questa è un'altra favola che sarà oppurtunamente raccontata....la principessa ha vinto un concorso a tempo indeterminato....per fortuna senza prostrarsi a nessun ciccio panza...
 
 
#14 X Poveretto 2016-03-14 09:02
Bisogna precisare quanto segue:...partecipò alla selezione ed il miracolo si avverò.....ma era un miracolo "a tempo determinato"..e poi la bella signora tanto pregò che ottenne il miracolo eterno: il posto di ruolo...Poco tempo dopo........
 
 
#13 Innovattivo 2016-03-14 08:40
Siete ridicoli, non avete argomenti, dovete giudicare una persona solo dopo che questa avra' operato. Colella lomelo e vitto sono li' da decenni e di vedute ne hanno fatte a gogo'. Lavori sbagliati cambio casacche, hanno abbandonato le amministrazioni che rappresrntavano per picci personali.....non cadete nel fango perche' altrimenti di merda morirete
 
 
#12 Per poveretto! 2016-03-14 04:39
Bella la tua storia!peccato che è già stata raccontata ai bambini (è l'unica che sapete raccontare)........la principessa in questione ha vinto tanto di concorso pubblico....cosa difficile da capire per ciccio panza e scudieri....che sono abituati ad andare a corte e prostrarsi a ciccio panza per ottenere posti qua e là di facile attribuzione visto le scarse capacità intellettive....non ti preoccupare dice ciccio panza....sai fare lo zero con il bicchiere?appost ti sistemo io!e a corte vissero tutti felici e contenti....badate bene che ci sono tante altre storie da raccontare.....forse anche una a sera....chissà che forse forse è arrivato il momento di farlo!alla prossima favola
 
 
#11 Poveretto 2016-03-12 08:37
in un lontano paese, di una lontana regione e di una lontanissima regione abitava una signora che credeva molto nei santi e nei miracoli. Un giorno mentre pregava chiese un miracolo: voleva indossare la divisa ....partecipo alla selezione e il miracolo si avverò... Poco tempo dopo chiese un altro favore , sempre mentre pregava in chiesa....non voleva più andare in giro per il paese ma rimanere in ufficio in estate a godersi il fresco dell'aria condizionata e in inverno il calduccio....poi un giorno arrivò il 'sindaco pescatore" e la rimise a girare il paese in divisa. Nel frattempo la principessa era convogliata a giuste nozze con il figlio del marchese del Grillo che si sentì offeso da tale decisione. Giurò alla sua bella che avrebbe fatto di tutto e di più per farla ritornare a sedersi sulla comoda poltrona del castello di vetro....prese le distanze dal suo amico, il sindaco pescatore , e decise di fargli la concorrenza per soffiargli il posto di capomastro....i
 
 
#10 X un innovativo 2016-03-12 08:23
se ricordo bene nel 2004 il papà di Domenico Pellegrini, padre del leader del vostro gruppo e attuale Presidente del Consiglio, Modesto Pellegrini, era assessore ai Lavori Pubblici. Le uniche opere cantierizzate dal suo assessorato furono il CIMITERO e il PORTO alternati da qualche marciapiede sistemato, da qualche buca nell'asfalto rattoppata e, soprattutto la sostituzione veloce delle lampadine fulminate... Il sindaco di allora si chiamava Simone DiGiorgio. I due adesso sono insieme per sostenere la candidatura a sindaco di Domenico Pellegrini....ma se le premesse sono quelle che ho scritto....altro che male volete al paese....
 
 
#9 X UNO DI NOI 2016-03-09 20:03
caro Bovino, devi essere grato ai due signori nella foto, grazie a loro i polignanesi hanno avuto un metro di giudizio per valutare il tuo operato ma soprattutto il tuo stile, e credimi caro Angelo ne esci vincitore, purtroppo Polignano ne esce sconfitto e retrocesso a Masseria.
 
 
#8 BigGim 2016-03-09 19:43
Sono d'accordo anch'io. Via Roma non aveva priorità alta. Altre situazioni invece si.
 
 
#7 un innovAttivo 2016-03-09 17:09
Veterano delegato,ma come fa rilasciare questo tipo di interviste, ma se non andate d'accordo con il sindaco al quale rimproveri alcune cose, il sindaco che dice male tuo perchè dice che stai crescendo molto, Lomelo è ancora alle prese con gli accessi al mare da tanti ma tanti anni.Ma vi rendete conto del male che state facendo al paese.Lavori pubblici fatti male,cantieri disordinati,operai che non osservano le elementari norme di sicurezza,cantieri aperti al traffico e ai pedoni.
 
 
#6 Lescuole 2016-03-09 14:47
Prima sono caduti i calcinacci e poi avete pensato di mettere in sicurezza le scuole......tutti siamo bravi ad operare dopo le disgrazie...ma va va....
 
 
#5 #acazzzzz 2016-03-09 14:26
Salvatore, complimenti per l'asfalto .........
 
 
#4 Bravbrav 2016-03-09 06:58
Ma è vero che la pavimentazione in pietra sarà prolungata fino al portone d'ingresso della dottoressa????
 
 
#3 fronte Anti vitto 2016-03-08 21:03
Rifar via Roma serve nell'ottica di Parentopoli
 
 
#2 chiesa cattolica 2016-03-08 18:38
litania .... salvatò angour tene sciout d cheip pour prevet t ste fec ... litania chi te lo ha suggerito questo vocabolario l'assessore ai servizi sociali... angour non t ne ve da stu paeis ca d dan ne fat assè
 
 
#1 elly 2016-03-08 10:49
ma che bisogno c'è di rifare via Roma????ci sono molte situazioni più urgenti da sistemare, su cui dirottare quella spesa!!!non è che vogliono far sparire quelle "chianche" per riutilizzarle a scopi privati????
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI