Giovedì 24 Gennaio 2019
   
Text Size

Il sindaco Vitto: "Mi piacciono i pipistrelli..."

domenico vitto vitto matteo colella vitto colella

Intervista pubblicata in anteprima su "La Voce del Paese - edizione Polignano (uno dei 10 comuni del networK) nelle edicole da venerdì 6 novembre.

 

Pipistrelli in azione per mandare a casa Vitto

Dolcetto o scherzetto di Halloween:

telefonate oscure e firme per mandare il sindaco a casa

 

“Sì è vero, mi hanno contattato. Stiamo raccogliendo le firme. Vitto va mandato a casa”. Un confidente ci conferma quanto sta accadendo: alcuni esponenti stanno raccogliendo le firme per far cadere l’amministrazione. Ad alcuni sarebbe stato proposto l’appuntamento dal notaio. Si sono attivate anche macchinismi di convincimento: “Pure lui ha firmato, non preoccuparti” – hanno assicurato a un esponente indeciso, senza che fosse vero.

Insomma, si stanno contando. Bastano nove firme, e si torna a votare. Al momento pare che le adesioni alla ‘gita’ che sarebbe stata organizzata dal consigliere Angelo Focarelli e dall’ex Matteo Colella, coadiuvati dall’ex sindaco Bovino e dal fido Maringelli, sono a quota sette. Ma il sindaco ci sembra sereno. Nell’intervista che segue non si scompone più di tanto.


domenico vitto vitto matteo colella vitto colella

 


La nuova giunta è finalmente partita. Come vanno le cose? Si sta lavorando?

“L'approccio della nuova compagine di governo è stato più che positivo. Da una serie di colloqui avuti singolarmente con tutti i membri della squadra (in particolare con i nuovi arrivati) ho percepito l'entusiasmo e la voglia di fare degli assessori. Per quanto riguarda l'Urbanistica ci sono temi che ho portato all'attenzione dell'assessore. Il settore turistico-alberghiero, ad esempio, necessita di risposte in tempi rapidi, considerata l'alta popolarità e l'incremento dei flussi turistici che sta conoscendo la nostra Polignano.

Altre urgenze riguardano la questione della zona PIP e i problemi della C2, anche per via di alcuni recenti ricorsi. Naturalmente le questioni aperte sono tante e non è il contesto per elencarle tutte. Con i due assessori con le deleghe alla Cultura e allo Spettacolo stiamo lavorando per mettere in campo delle belle iniziative natalizie. Ci sono ancora turisti in giro e la destagionalizzazione rimane una nostra priorità. L'altro giorno l'ufficio della Polizia Municipale mi ha comunicato che i ragazzi che avevano risposto al Bando per la figura di Ispettore Ambientale Volontario hanno brillantemente completato il percorso formativo e sono pronti.

Per quanto riguarda i Servizi Sociali abbiamo aggiornato il progetto della Casa Blu per candidarlo ad un finanziamento dei Piani di Zona. In questi giorni abbiamo un incontro tra il settore dei Lavori Pubblici e i Servizi Sociali per definire l'affidamento alla Caritas della stessa e poter permettere al Rotary di dotare la struttura dell'attrezzatura necessaria. Come vede la nuova giunta è già ampiamente operativa”.

 

La notte di Halloween è già passata… ma dei "pipistrelli" starebbero raccogliendo firme per mandarla a casa. Teme per la tenuta della maggioranza?

“Agli scherzetti ho sempre preferito i dolcetti. Non so se questa voce sia vera, ma risponderò come se lo fosse. Mi conceda una piccola premessa: i cittadini sono contenti dell'operato di questa amministrazione. Lo sento per le strade, nei bar, nelle piazze e sulla mia pagina Facebook. Il calore dei cittadini rende ogni analisi più serena e razionale.

Tornando ai "pipistrelli" di cui parla mi sento di dire che si tratta di un fenomeno, nel caso fosse vero, abbastanza comune nella storia del mio governo. Ogni volta che c'è uno slancio verso l'alto (e capita spesso) taluni, forse mossi da frustrazioni personali o da rancori mai sopiti, spingono verso il basso. Come si spinge verso il basso? Tentando di mettere in difficoltà il sottoscritto, magari con la sempreverde colletta delle firme. Oppure mettere zizzania tentando di dialogare con alcuni membri della maggioranza (non sapendo che la maggioranza è più coesa che mai).

Nel caso le sue informazioni fossero vere, guardo questi fenomeni con distacco, dall'alto verso il basso, con la consapevolezza di chi sta facendo bene e non ha nulla da temere. E poi a me i pipistrelli sono sempre piaciuti”.

 

Stando ad alcuni commenti sarebbe Salvatore Colella il vero Sindaco. Vuole replicare?

“Salvatore Colella viene utilizzato da alcuni un po' come il Jolly nel gioco delle carte. Quando c'è un malumore, Colella diventa il Sindaco e io un suo umile servitore. Quando le cose vanno bene, io ritorno Sindaco con ampi poteri. Queste affermazioni fanno parte di un fisiologico dibattito politico e quindi non vorrei dilungarmi troppo. Sento solo di ribadire la mia totale stima nei confronti di chi, come Salvatore, lavora seriamente e con abnegazione per la collettività. È il gioco delle parti, ma è una strategia che non ha mai funzionato”.


Facciolla sostiene che lei non ha tenuto in considerazione le proposte della lista civica. Per quale motivo ha ignorato questi nomi?

“Ribadisco che i nomi erano autorevoli ma serviva un percorso condiviso nella scelta di un ruolo strategico. Sono convinto che in poco tempo anche il consigliere Facciolla sarà soddisfatto del lavoro del nuovo assessore e della stretta collaborazione che ci sarà con la Lista Civica Vitto, sempre nell'interesse della collettività”.

Commenti  

 
#15 Leonardo Sciascia 2015-11-17 17:17
La paura gli stava dentro come un cane arrabbiato: guaiva, ansava, sbavava, improvvisamente urlava nel suo sonno; e mordeva, dentro mordeva, nel fegato nel cuore. Di quei morsi al fegato che continuamente bruciavano e dell'improvviso doloroso guizzo del cuore, come di un coniglio vivo in bocca al cane.
 
 
#14 Gnammmgnammmm 2015-11-13 23:05
Lucia perché non vuoi firmare??? Stai alzando il dollaro???
 
 
#13 Lucia B. 2015-11-13 19:47
ed anche agli attributi dello scuolaguidaro, letteralmente scaricato anche dal suo mentore. Tranquillo Domenico, tranquillo e stai sereno
 
 
#12 Lucia B. 2015-11-13 19:45
sindaco a ieri si era 8 a 8 grazie alla Lucia che non firma,. Tranquillo dormi sonni sereni ....
 
 
#11 cantava Modugno 2015-11-13 10:10
La maggioranza sai....è come il vento ...che fa dimenticare che il paese è allo sbando...son già passati tre anni e mezzo....ed è un disastro!
 
 
#10 exvitto 2015-11-12 22:37
Tranquillo signor sindaco alle prossime ti votera' solo la famiglia du Mall....quaquaraqua'
 
 
#9 Caduto 2015-11-12 18:15
Sindaco hai le ore contate l'amministrazione cadrà -. .vedrai che i pipstrill non ta na piacei chiù!
 
 
#8 trasparenza 2015-11-11 15:00
La colpa è solo di Lomelo che hai tempi dei verdi ha fatto resuscitare questi personaggi. Non sapeva neanche che cosa era un partito. Bovino rimasto solo e continua a stare da solo, ha fatto illudere questo Rag. di capire qualcosa di politica. Adesso cosa succede che lo dobbiamo sopportare noi con tutte le cazzate che racconta in giro. Mi meraviglio di Giannino noto imprenditore di Polignano che ancora perde il tempo con le chiacchiere che racconta il Rag.
Ma! Booo!
 
 
#7 Durazzo 2015-11-10 23:46
Meno male che gli è rimasto giannino, per le "sparlet" al primo mattino!!!
 
 
#6 Tranquillo 2015-11-10 20:14
Domenico puoi dormine sogni tranquilli se i pericoli vengono da quel pipistrello di Matteo.
 
 
#5 scheletrino 2015-11-10 18:04
zappatrill non t'affitt mangh
 
 
#4 dna 2015-11-10 17:49
sindaco.. il nuovo assessore deve sensibilizzare la polizia municipale su alcuni temi importanti.. come ad esempio il settore edile.. o meglio"lavoretti in nero".. che non riguardano solo l'evasione fiscale.. ma anche la sicurezza sul lavoro..
 
 
#3 Tommaso S. 2015-11-10 15:47
pipistrello forse non hai capito "ca non t vo send chiù nscioun"?
anche l'Ing. Bovino non sa come fare per scaricarti.
 
 
#2 Vitantonio 2015-11-10 13:30
Scusate ma il pipistrello non aveva dato le dimissioni da consigliere di minoranza per eminentissimi impegni lavorativi che non gli permettevano piu' di potersi impegnare in politica ?
 
 
#1 uncittadino 2015-11-10 12:08
Renzi : ai Gufi = vitto : ai Pipistrelli
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI