Sabato 19 Gennaio 2019
   
Text Size

Salvatore Colella colpito dalla strega! INTERVISTA a tutto tondo - "Di Giorgio rappresenta ormai il passato!"

salvatore colella fiorellini  - Copia

Articolo pubblicato su "La Voce del Paese - ediz. Polignano", uno dei 10 comuni del nostro network! nelle edicole da venerdì scorso.

 

 

Replica all’opposizione sulla “grandi opere” polignanese, scogliera, urbanistica, turismo, sottopassi e tanto altro


"Lavori sulla scogliera e bastione Santo Stefano e indagini Anticorruzione

Risponda Bovino!"

 

Di Giorgio candidato?

“Secondo il mio punto di vista oggi non lo vedo né interessato, né interessante”

"Di Giorgio rappresenta ormai il passato"

 

La faccenda si complica. I lavori al bastione Santo Stefano e alla Grotta Palazzese (doppio appalto), per rinforzare la costa di Polignano a rischio crollo, sono ostacolati non solo dalla Sovrintendenza, ma anche dai ricorsi. L'Autorità anticorruzione sta indagando. Inoltre, si accusa l'Amministrazione comunale di affidare incarichi sempre agli stessi tecnici e ditte.

Come risponde a queste accuse il consigliere delegato ai Lavori Pubblici, Salvatore Colella? Il consigliere ha risposto dal letto di un ospedale. La strega gli ha “spezzato le reni”… e Salvatore, a ogni lancinante dolore causato dalla lombosciatalgia, risponde con più veemenza alle accuse dell’opposizione. Sulle opere pubbliche è praticamente inattaccabile.

Come solo l’Fbi riesce a fare nei film polizieschi, quando interroga vittime e sospettati atterriti sui letti di un ospedale, anche noi rivolgiamo le domande al consigliere Colella che non può stare né in piedi, né piegato!

Consigliere, come va?

“Che dolore!”.

Immagino, ma deve rispondere alle nostre domande...

“Dica pure. Tanto a breve torno… Abbiamo tante opere e cantieri da inaugurare…”.

Bene. Cominciamo dalla Dalcas, dalle indagini sul doppio appalto e dalle accuse di affidare incarichi sempre agli stessi. Che ne pensa?

“È giusto precisare che la convocazione dell’Ing. Stama presso la Commissione di Vigilanza sui Lavori Pubblici, è avvenuta per iniziativa dei consiglieri comunali Angelo Bovino, Eugenio Scagliusi e Matteo Colella. Anch’essi convocati con Stama a conferire in Roma, per dare spiegazioni rispetto allo scritto della Dalcas già soccombente in più giudizi.

In merito, gli incarichi per la Grotta Palazzese, sia il preliminare, che il progetto definitivo, e quello esecutivo, compresa la direzione dei lavori, furono assegnati tutti in epoca dell’Amministrazione Bovino con regolare bando pubblico, all’ingegner Domenico Ciasca e allo Studio Tecnico ETP di Mola di Bari.

Per quanto riguarda il bastione Santo Stefano, l’unico incarico affidato è stato un progetto preliminare, sempre durante l’Amministrazione Bovino, e precisamente allo Studio Tecnico ETP di Mola di Bari. Una volta ottenuto il finanziamento, per ragioni di scadenza, fummo autorizzati dalla Regione Puglia, insieme a tutti i Comuni rivieraschi finanziati, ad appaltare i lavori con il progetto preliminare rafforzato, perciò si rese necessario un incarico successivo allo stesso Studio per rafforzare il progetto preliminare e renderlo appaltabile.

Naturalmente, a queste domande potrebbe rispondere meglio l’ex sindaco Bovino giacché fu attore di questi eventi.

L’accusa che ci viene rivolta, di affidare gare e incarichi sempre agli stessi, è infondata. La tipologia degli interventi sulla costa è assai complessa, come è facile intuire, e non permette di avere molte offerte, benché siano state apertissime. Per cui la probabilità di successo era di 1 a 3 o di 1 a 4, infatti la Favellato (vincitrice della gara sulla Grotta Palazzese) alla valutazione tecnica fu classificata seconda, ma si aggiudicò la gara all’offerta economica, che fu molto vantaggiosa. La vicinanza dei due cantieri, e altre valutazioni d’impresa, hanno spinto l’impresa ad applicare ribassi notevoli e, sulla base di pochi partecipanti, si sono aggiudicati la seconda gara. Ma questi sono aspetti che non mi competono, c’è una Commissione tecnica che valuta e assegna.

Nonostante le decine e decine di gare espletate in questi tre anni di Amministrazione Vitto non è mai accaduto che la stessa ditta abbia vinto più di una volta”.

Quali sono le opere che riuscirete a inaugurare entro l'estate 2015?

“Sicuramente per l’estate inaugureremo i sottopassi di San Francesco e Santa Caterina, due infrastrutture strategiche per lo sviluppo ordinato della viabilità. Nutriamo una possibilità anche per il cavalcavia di Pozzovivo, ormai ben avviato nei lavori. Sicuramente inaugureremo anche il progetto per le urbanizzazioni alle spalle del palazzo comunale e della caserma dei carabinieri. Sarà così anche per il museo Pino Pascali, i cui lavori sono stati ormai avviati e la pista ciclabile in via San Vito. Un discorso a parte meritano il depuratore e la fogna di San Vito-San Giovanni che sono  oggetto di perizia di variante. Abbiamo iniziato i lavori al parcheggio di San Vito. Stiamo appaltando piazza Garibaldi (monumento) ed un progetto di asfalto per le vie cittadine”.

Lei come si muoverà per le elezioni regionali? Chi appoggerà?

“Alle elezioni del 31 maggio 2015 mi muoverò come ho sempre fatto nel passato, in piena coerenza con il mio gruppo politico. Se non si candida Pisicchio, e se il mio partito non esprimerà una candidatura, si aprono altri orizzonti…”.

Salvatore Colella è in ospedale per via del colpo della strega

Voterà il candidato consigliere del sindaco?

“Valuteremo al momento opportuno”.

L’ex sindaco Simone Di Giorgio candidato consigliere regionale in una lista di Emiliano. Lei che ne pensa della presunta rivalità con il sindaco Vitto e dei presunti ostacoli che porrebbe alla sua candidatura?

“Io questa rivalità non la vedo. Questa rivalità non trova”.

Ma che ne pensa di Di Giorgio? Fa bene o no a candidarsi?

“Di Giorgio rappresenta ormai il passato. Vitto rappresenta una prospettiva diversa, vuoi anche per un fatto anagrafico”.

Ma troppi candidati polignanesi è una cosa che ha senso?

“Le concorrenze certe volte sono anche salutari, ciascuno ha la sua prospettiva…”.

E secondo lei Di Giorgio ha la prospettiva di tornare a fare il sindaco?

“Secondo il mio punto di vista oggi non lo vedo né interessato, né interessante”.

Ora i problemi con l'Urbanistica sono stati risolti? Anche quelli con l'assessore all’Urbanistica e il gruppo di riferimento? 

“Io onestamente non ho mai avuto problemi, né con l’assessore, né con il settore Urbanistica…”.

Diceva che i Lavori Pubblici si vedono, mentre il loro operato è più difficile…

“Quindi avevano loro qualche problema, non io... Poi io penso che quando uno lavora seriamente si vede. Io ho sempre dato rispetto agli altri, naturalmente lo pretendo. Semmai ho posto qualche tempo fa un problema di organizzazione nell’ufficio Urbanistica che aveva un dirigente part-time. Un dirigente semiassente in una ripartizione importante, che merita attenzioni…”.

Adesso c’è Marilena Ingrassia a tempo pieno…

“Si sta ricostruendo l’ufficio, però insieme allo stesso bisogna far partire iniziative tese a rilanciare l’Urbanistica in questo paese. Abbiamo una serie di piani di lottizzazione che hanno necessità di essere spinti velocemente in avanti, come quelli per il turistico-alberghiero. Lo sviluppo turistico non aspetta. Il turismo a Polignano si sta concretizzando da anni, ma noi come amministrazione non siamo sufficientemente attenti, e non potremo costruire alberghi quando questo sviluppo si esaurirà. Alla domanda, deve seguire la nostra offerta, e se il turista ritorna, si crea l’indotto. Se il turista non trova strutture sufficienti, il ciclo turistico si esaurisce. Ecco perché dobbiamo spingere adesso sull’Urbanistica. Piani di interesse pubblico e privato trovino accoglimento nei consigli comunali, nel più breve tempo possibile”.

Buona guarigione!

Grazie!

 

 

 

 

 

Commenti  

 
#18 il corto 2015-04-05 21:58
salvatore come siete carini tu e tonino nella foto...
 
 
#17 ALUNNO B 2015-04-04 13:34
x andrea 13
COMPLIMENTI ....MA DA COME TI ESPRIMI, SE IO SONO DA BOCCIARE ,TU NON SAI NEMMENO DOVE STA DI CASA LA SCUOLA.....QUANDO DEVI DARE UN GIUDIZIO "SCRITTO", DOVRESTI PRIMA RILEGGERTI ATTENTAMENTE QUELLO CHE VORRESTI GIUDICARE..SONO SICURO CHE DI QUELLO CHE E' STATO IL MIO GIUDIZIO ....NON HAI CAPITO UNA MAZZA....RILEGGI....
 
 
#16 GRAZIE 2015-04-04 08:49
COLELLA E' L'UNICO CHE IN TRE ANNI HA SAPUTO CONCRETIZZARE TANTE OPERE. NON IMMAGINATE QUANTA BUROCRAZIA C'E' PRIMA DI DARE INIZIO AD UN'OPERA PUBBLICA.
 
 
#15 O zappatoor 2015-04-01 22:09
Salvatore sei un cattivone fai litigare tutti, e tutti sono contro tutti in maniera tale che per risolvere i problemi devono venire da te. Quante volte l'hai fatto...? Quante amministrazioni hai fatto cadere? Ma questa volta non ce la farai. Vitto sarà ancora lui il Sindaco e tu dovrai sopportarlo perchè non lo stimi e non lo sopporti... Forza Domenico forse Tu potrai annientarlo e potrai fregiarti del titolo del buono.
 
 
#14 Giorgio 2015-03-31 21:13
Se l'unico "ragazzo"che può fare il sindaco è Vitto:siamo messi male ma malissimo a Polignano!Ricoveriamoci!!
 
 
#13 Andrea 2015-03-31 21:06
Alunno B ,sei proprio insufficiente,anzi da bocciare!Ma vuoi dirmi cosa ha fatto o sta facendo il tuo Vitto?Mi sa che sta seguendo il programma elettorale di Bovino e non il suo !Vitto non ci aveva proprio pensato di rifare la piazza e tutto il resto!Si vede che sei un suo amico e hai il prosciutto davanti agli occhi!!!!Polignano sta morendo!!!
 
 
#12 peppino 2015-03-30 20:37
caro salvatore queste sono le amministrazioni che ti piacciono dove tu comandi gli fai credere a domenico che e lui il sindaco ma da sotto lo fai tu ma non ti credere che sei dritto xche solo con questi lo puoi fare.
 
 
#11 X Alunno B 2015-03-30 14:08
Caro Alunno
Considero i FATTI.
Prova a paragonare l'attuale squadra di consiglieri con quella della passata amministrazione; prova a paragonare l'attuale squadra di Assessori con la precedente; Prova quanto fatto e sviluppato da questa amministrazione rispetto alla precedente. Dopo prova a migliorare quanto di buono si sta producendo con il tuo contributo. Invece di lamentarti prova a Contribuire; cerca tra gli spazi in cui secondo te questa amministrazione non eccelle. Inizia ad indagare sulla qualità dei Dirigenti che secondo me rappresentano i rema-contrario dell'amministrazione. Inizia con l'indagare su quanti raccomandati ci sono all'interno degli uffici pubblici e a chiederti se invece dei raccomandati avessimo degli impiegati e ancor meglio dei dirigenti qualificati cosa potrebbero esprimere le amministrazioni?
QUESTA AMMINISTRAZIONE È SENZA DUBBIO UNA DELLE MIGLIORI SE NON LA MIGLIORE DEGLI ULTIMI 20 anni. COMPLIMENTI.
 
 
#10 trull 2015-03-30 10:19
L'intelligenza, la capacità e il suo saper fare è dimostrato dalla sua trentennale carriera politica cheche se ne dica!
 
 
#9 esterefatto 2015-03-29 20:43
Magari ci fossero i contadini di una volta capaci di costruire tutto cio'che abbiamo e qielli moderni capaci solo di distruggerlo
 
 
#8 ALUNNO B 2015-03-28 15:41
x parlano i fatti
MA TU DOVE ABITI .....A PORDENONE , O A TRAPANI ????? MA PUO' ESSERE CHE DEI CIECHI CHE PARLAVI TU SEI L'UNICO CON I DUE OCCHI APERTI ????
SECONDO ME ...O SEI UN PARENTE ...O UNO CHE STA SUL LIBRO PAGA DEL RAG. VITTO...SE QUESTE SONO LE PREROGATIVE...HAI SOLO RAGIONE....vhnatin...
 
 
#7 Zappatrilll 2015-03-28 09:39
E tu sei il nuovo????? Caro Salvatore ma credi che i polignanesi sono ancora i contadini di una volta???
 
 
#6 PARLANO I FATTI 2015-03-28 07:04
In un paese di ciechi quello ad un occhio fá il Sindaco. Siccome l'unica persona, degna di chiamarsi tale rispetto ai TANTI CIECHI, è un ragazzo CAPACE che si chiama DOMENICO VITTO agli altri non rimane che muoversi e muovere accuse e illazioni ALLA CIECA proprio nel senso di sparare CAZZATE a ripetizione sperando che almeno una possa attecchire. Mi rendo conto che nonostante i problemi grossi questa AMMINISTRAZIONE naviga a pelo d'acqua rispetto alla precedente che era una amministrazione SUBACQUEA che all'apparenza, ciò che si vedeva fuori dall'acqua, non corrispondevano i fatti, nascosti sott'acqua. Posso senz'altro dire che questa è una AMMINISTRAZIONE trasparente: si notano le cose belle e intelligenti ma anche le stupidaggine che per forza di cose ci devono essere (siamo umani). Per quanto ci riguarda speriamo che questa AMMINISTRAZIONE possa crescere ancora; che IL NOSTRO SINDACO VITTO POSSA MIGLIORARSI INSIEME A TUTTI GLI AMMINISTRATORI; speriamo che anche la qualità dei DIRIGENTI, a volte SCARSI, possa crescere e qualificarsi VELOCEMENTE, SPERIAMO LO STESSO DELLA opposizione, ad oggi, inesistente e POCO QUALIFICATA che fa le denunce contro gli interessi di POLIGNANO E DEI POLIGNANESI una opposizione che prima di SPARLARE dovrebbe guardarsi allo SPECCHIO: RIQUALIFICATEVI NEI CONTENUTI. GLI ASSESSORI x funzionare dovrebbero collaborare con degli ottimi dirigenti: Mi dispiace ma non ci sono buoni Dirigenti sopratutto nei settori STRATEGICI; questa cosa MON VA BENE- non siamo competitivi con questi tira carrette poco O PER NULLA professionali. Dal primo ALL'ultima. FATELI RUOTARE. È un periodo in cui c'è troppo bisogno di DIIRIGENTI MOLTO QUALIFICATI E QUALIFICANTI E non di Dirigenti poco più che impiegati laureati; Bloccano llo sviluppo e la qualità degli interventi sul TERRITORIO.
BUON LAVORO ALL'MINISTRAZIONE E PRONTA GUARIGIONE a chi ha lavorato e gode di una PAUSA MERITATA.
 
 
#5 peppino 2015-03-27 23:05
vattene a casa sappi che domenico non ti vuol vedere propio e fa bene molto bene.
 
 
#4 ciccio 2015-03-27 20:44
caro colella quello che ah dato una svolta al paese e stato proprio DIGIORGIO alla fine e stato trombato proprio da voi e quindi ritorniamo agli anni 30 cioe indietro
 
 
#3 allibita 2015-03-26 13:28
Premettendo che la categoria dei "politici" non mi sia proprio simpatica, chiedo se Colella possa rappresentare invece il futuro di questo paese!!
 
 
#2 Mamma mia 2015-03-26 12:29
Intervista più falsa di questa (basta leggere le prime righe) non credo di averla mai letta. Credo non sia nemmeno una intervista.
 
 
#1 PEPPINO 2015-03-25 18:51
SI DI GIORGIO E IL VECCHIO TU CARO SALVATORE COLELLA SEI IL NUOVO CHE AVANZA. CREDO CHE VI DOVETE RITIRARE ENTRAMBI PERCHE LE PERSONE NON VI VOGLIONO PIU SENTIRE
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI