Venerdì 22 Marzo 2019
   
Text Size

Eugenio "prevede" il futuro, ma perde la memoria

eugenio scagliusi 2

Editoriale pubblicato su "La Voce del Paese - edizione Polignano", nelle edicole da venerdì scorso, 6 marzo.

 

L'avvocato consigliere di minoranza Eugenio Scagliusi (Lista civica?), si riscopre dotato di “poteri paranormali” e "prevede", a suo dire, il vincitore del concorso pubblico indetto dal Comune di Polignano a Mare per dirigente dell’Ufficio Finanze, Tributi, Personale.
Sabato 7 febbraio 2015, il consigliere “chiaroveggente” ha girato un video, diffuso tramite il suo canale YouTube, durante il quale, tra battute di spirito, riporta il nome del “vincitore” in una lettera bianca. Il consigliere sigilla la busta, firma, e imbuca nella casetta postale, auto-inviandosela per certificarne la data e le doti “preveggenti”. Il nome “predetto” è stato scelto in una rosa di venti concorrenti passati alla fase finale del concorso.

Poi, mercoledì 4 marzo ha indetto una conferenza stampa per, più che denunciare, svelare il video, riscoprendosi così candidato sindaco dotato anche di sagacia e comicità. Insomma, è convinto che sarà sindaco di quel centro-destra e si prepara alla battaglia, affilando le armi.

Domanda: ci sono irregolarità in questo concorso? Perché non denuncia anziché preparare un video comico narcisistico per fini propagandistici?

Ma il punto non è questo. Non ci interessa tanto il merito, quanto il dato politico. Difatti, il simpatico avvocato, vantando doti preveggenti, ha perso la memoria, dimenticando lo scandalo Parentopoli dell'era Bovino, quando egli stesso occupava lo scranno di quella maggioranza. Stranamente all’epoca Eugenio Scagliusi non sfoggiava le sue doti “preveggenti”, né armeggiava miracolose sfere di cristallo. Forse era un talento nascosto, pronto a sbocciare.

O forse, è davvero destinato al ruolo sacrificale di eterno secondo, dato che questo video è un clamoroso autogol politico e può solo giovare a Bovino e Co. che continuano ad arrostire l’agnellino.
Alla fine, nonostante il maldestro tentativo di sfuggire alla critica, quando il video è stato pubblicato sul primo sito di Polignano (www.polignanoweb.it non ha bisogno della sciocca e vanagloriosa rubrica “I più <<cacati>> della settimana”, bastano i commenti!) – si è scatenato il dibattito oltre la rete, oltre il virtuale, nella realtà dei bar, delle piazze degli uffici, dei partiti.

Eugenio Scagliusi avrebbe dovuto prima prendere le distanze dalla Parentopoli dell’era Bovino, come invece ha fatto l’ex presidente del Consiglio Onofrio Torres, rischiando anche la “pelle” (vedi il post nell’immagine).
Un’opposizione protagonista di quello scandalo non può essere più credibile, e non a caso qualcuno ne ha preso le distanze. Si è spezzato definitivamente quel filo che legava parte di questa opposizione ai manovratori, presi dagli affari e dall’edilizia spinta, e come tali, uomini trasversali.

Dunque, Eugenio Scagliusi con quale credibilità si presenta oggi in video? Intanto gli ricordiamo un antico adagio: “Il bov…ino dice cornuto al ciuccio”.


CLICCA QUI PER RILEGGERE LA NOTIZIA E I NUMEROSI COMMENTI

O RIVEDERE IL VIDEO DI EUGENIO SCAGLIUSI

 

Commenti  

 
#13 penso e non applaudo 2015-03-19 14:26
Avvocato mi saluti i suoi giornalisti che una risata me la faccio io adesso...
 
 
#12 esterefatto 2015-03-19 12:15
Un consiglio,se togli il titolo di avvocato davanti alla targhetta del tuo studio e metti quella di Piripicchio farai molto piu' successo....
 
 
#11 un altro amico 2015-03-19 11:33
lo preferivo quando era serio.
la sua nomina a direttore generale però non centra un cazzo. direttore ultimamente i tuoi articoli sembrano da una parte sola.
 
 
#10 UN AMICO 2015-03-17 17:02
Aiutatelo, non è più Lui....
 
 
#9 vecchio frac 2015-03-12 08:07
I maghi spesso usano dei trucchi.Eugenio potrebbe ,per esempio ,aver spedito a casa sua un numero di buste pari al numero di partecipanti a quel concorso,a noi purtroppo non ci e' dato saperlo. quindi visto che non si tratta di giochi di prestigio ,ma di cose molto piu' serie,potrebbe denunciarlo prima quel nome.Questo potrebbe essere un esempio di buona politica .non ti pare EUGENIO?
 
 
#8 smemoratodineapolis 2015-03-11 08:24
#chi?
 
 
#7 Maratoneta 2015-03-10 21:17
Avvocato un vero peccato aver scoperto queste doti solo adesso.
 
 
#6 aaahhhhh 2015-03-10 10:15
si capisce subito che questo é un "articolo" di parte.....sx
 
 
#5 pop 2015-03-10 08:49
"familismo amorale"
parentopoli
passate presenti e future
hanno sempre nomi e cognomi
con relativi stipendi
questo
nessuno lo può negare
 
 
#4 mitico 2015-03-09 22:21
Ma sto scagliusi non e' un altro figlio di papa'.
 
 
#3 A belllloooo 2015-03-09 21:29
Il problema, caro editoriale, sta nell'aver fatto una campagna elettorale su parentopoli, vincere le votazioni anche grazie a parentopoli, e poi fare la stessa cosa, con l'unica differenza che prima si parlava di semplici dipendenti, quindi 1200/1600 euro al mese, oggi invece di dirigente 100000/130000 euro all'anno.
 
 
#2 Pare-che? 2015-03-09 20:09
Parentopoli è stato il più grande bluff, dei tanti messi in giro da Vitto&Co., delle scorse elezioni politiche!
 
 
#1 Mmmm... 2015-03-09 20:08
E chi lo ha detto che non è stato fatto? A te devono dirlo, direttore?
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI