Venerdì 22 Marzo 2019
   
Text Size

Grave incidente: 4 ragazzi feriti - Miracolati - FOTO

IMG_0068

News Ultim'ora - Un terribile incidente si è verificato questa notte, alle ore 5 circa (un'ora fa), sulla provinciale Polignano – Castellana, a pochi metri dall’incrocio Casello Cavuzzi. Una Citroen C3 scura con a bordo 5 giovani polignanesi si è ribaltata almeno 3 volte, incastrandosi a muso anteriore all’insù, tra un albero e il muretto a secco.

IMG_0061

“Vivi per miracolo” – ci hanno subito fatto notare quando siamo arrivati sul luogo del sinistro, dov’erano intervenuti tempestivamente i vigilantes della Metropoli di Polignano, Carabinieri di Polignano, i Vigili del Fuoco del distaccamento di Putignano, quattro ambulanze del 118. Infatti, la scena che si è presentata agli occhi dei tanti curiosi era raccapricciante e disperata.

I feriti sono fuori pericolo e sono ricoverati negli ospedali di Putignano e Bari. Due hanno riportato contusioni serie.

Tornavano da una festa di fine estate tenutasi a Masseria Torre Catena, a pochi chilometri di distanza dal luogo dell’incidente. Testimoni riferiscono di un sorpasso azzardato, mentre rientravano a casa, a Polignano. Questa sarebbe la causa dell’incidente.

Approfondimenti nel prossimo numero de “La Voce del Paese”, in edicola a Polignano venerdì 5 settembre.

*Foto di Nicola Teofilo

 IMG_0048 IMG_0013

IMG_0093 - Copia

Commenti  

 
#29 Scusi Signore ma 2014-09-07 23:00
Questi ragazzi non rientreranno tra gli storditi? comunque non rientrano tra i cauti e riflessivi (se esistono). Partendo da questo incidente Volevo porre un problema su scala diversa e non puntare il dito su questi cinque. Non sono Storditi ma vanno in giro di notte a fare sorpassi in curva e si appendono ad un albero con la loro auto. Mi scusi ma da genitore mi pongo e devo porre interrogativi e richieste di educazione e chiarezza e non a Lei o ai ragazzi ma ad una società che funziona male o non funziona se non nel mostrarsi arrogante e superficiale riducendo il futuro a quattro ragazzi più auto appesi ad un albero. Questi quattro rappresentano una massa di ragazzi che sono appesi ad un filo. Questa società a me non piace e spero che questa esperienza insegni loro a dare il giusto valore a ciò che li circonda.
 
 
#28 A Gamba Tesa 2014-09-05 12:39
Soliti commenti bigotti e falso moralisti.
Sfido chiunque a dire che non abbia mai guidato dopo aver consumato alcolici durante un matriomonio o una cena con amici.
Il problema resta sempre lo stesso e riguarda tutta l'Italia: mancanza di mezzi pubblici notturni e soprattutto TAXI a tariffe accessibili
 
 
#27 IN RISP da imitare 2014-09-05 01:13
I bamboccioni STORDITI come li chiama lei non rientrano nelle cinque persone coinvolte nell'incidente ... ringraziamo Cristo e tutti i Santi per come sia andata e non stiamo a puntare il dito senza avere cognizione di causa ... posso capire che si parli di velocità ma non accetto simili illazioni ...le demagogie lasciamole all'antica Grecia
 
 
#26 arturo paganelli 2014-09-03 18:30
rispettate il limite di 50 Km!!!!! altro che alberi o menate varie.
 
 
#25 Ragazzo di strada 2014-09-02 22:29
Raga per far 3 capriole e incugnarsi in quel modo sicuramente erano lucidi ed andavano piano comunque meno male che qualche santo li ha messi tra l'albero ed il parete ( altro che cunetta)
 
 
#24 pop 2014-09-02 08:36
meno pietismo \ buonismo è più riconoscimento delle colpe o dei meriti personali . E' questa la strada per cercare di far sopravvivere l'Italia .
 
 
#23 UN AMICO 2014-09-02 07:22
SICURAMENTE LA VELOCITA' ERA SOSTENUTA, IL GARD RAIL NON ENTRA NELLO SPORTELLO SE VAI A 50 Km ORARI. ANDATE PIANO ED OCCHI SVEGLI...
 
 
#22 Mimmo Laselva 2014-09-01 22:32
Ciao, sabato sera ho suonato li, è stata una bella serata. Gli errori si commettono e se, come in questo caso c'è l'opportunità di avere un'altra possibilità, che ben venga. Cunette, dossi, alcool, un semplice errore umano? Nn mi interessa, l'importante è sapere che 5 preziosissime vite, siano ancora tali. Vi sono vicino
 
 
#21 Da imitare??? 2014-09-01 21:32
A tutti i genitori che fanno finta di non sapere che i LORO RAGAZZI BEVONO E FUMANO (non tabacco) mi piacerebbe chiedere: FINO A QUANDO FARETE FINTA DI NON SAPERE? STATE CRESCENDO UNA GENERAZIONE DI ALCOLIZZATI FUMATI; gli amministratori , si fa per dire, fanno finta di non sapere che in alcuni bar e localini i BAMBOCCIONI SI STORDISCONO. MI CHIEDO E VI CHIEDO: Quando vi sveglierete? Quando li vedrete tutti appesi agli alberi come questi???
 
 
#20 pos 2014-09-01 19:12
Cunetta o non cunetta, su strade simili andate a 20 km orari e non vi succederà nulla.
 
 
#19 m. 2014-09-01 17:35
Se vai a 50km all'ora nessuna cunetta diventa pericolosa.
 
 
#18 correzioni 2014-09-01 14:07
Se vieni te la faccio vedere da vicino la cunetta l hai mai fatta quella strada chissa perché si tende a dare la colpa ai guidatori e non a quella stramaledetta strada ... quanta altrw persone si devono fare male o morire prima che si capisca ??? Se noti c'è il gard rail nello sportello ..prima di parlare cerca di capire le dinamiche ...
 
 
#17 alberi maledetti 2014-09-01 14:05
Ma volete spiantare questi alberi schifossissimi che hanno centinaia di morti sulla coscienza?
 
 
#16 Vito Caliandro 2014-09-01 09:49
sono felice che stiate tutti bene auguri
 
 
#15 UN AMICO 2014-09-01 07:21
VOLETE VIVERE, MODERATE LA VELOCITA'....
 
 
#14 Davide 2014-08-31 23:36
Un grosso spavento,ma bisogna soltanto ringraziare il Signore,soprattutto dopo aver visto l'auto!Auguri a chi ha bisogno di cure...forza ragazze!
 
 
#13 lince 2014-08-31 23:30
per me o bevi o guidi......
 
 
#12 feliciana 2014-08-31 21:02
Spero che la lezione gli sia servita vivi x miracolo la prossima volta prudenza ragazzi
 
 
#11 Leo 2014-08-31 17:26
Non importa dell'auto l'auto si compra l'altra la cosa importante è la Vita la Vita non si compra Auguri di una pronta guarigione
 
 
#10 Nitti 2014-08-31 17:10
Tu che scrivi che la colpa e' della cunetta,ma se sono arrivati sull albero che tipo di cunetta era?
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI