Mercoledì 23 Gennaio 2019
   
Text Size

L'opposizione a Vitto: "Racconta barzellette"

angelo bovino eugenio scagliusi dino lamanna matteo colella



Scagliusi, Lamanna, Bovino e Matteo Colella: "Sindaco Pinocchio"

All'attacco sulla pedana di San Vito, costata 40mila € e inaugurata ieri e la sedia per diversabile.


“Bravissimo a raccontare barzellette e prendere in giro la gente, che ormai lo ha conosciuto bene”. Questo il commento con il quale le opposizioni consiliari giudicano l'ultima uscita del Sindaco di Polignano, Domenico Vitto, "che - scrivono in una nota stampa - ieri mattina, in pompa magna, cronisti ed amici compiacenti al seguito, ha inaugurato la nuova pedana a San Vito, che secondo lui dovrebbe consentire ai diversamente abili di scendere a mare".

"Peccato - spiegano i consiglieri di minoranza Eugenio Scagliusi, Dino Lamanna, Angelo Bovino, Matteo Colella - si tratti di una barzelletta. L'ultima di Vitto, che sta diventando un artista della comicità. Perché il Sindaco Pinocchio, avvezzo alle bugie, non dice che la pedana, opera pubblica, alla data odierna, giorno della inaugurazione, 13.08.2014, non è ancora collaudata; non consente affatto ai diversamente abili di scendere a mare, perché richiede il posizionamento di un raccordo tra la parte terminale e l'ingresso in acqua; non consentirà in ogni caso ai diversamente abili di scendere autonomamente a mare, visto che l'ingresso in acqua è comunque su fondale scoglioso.

Né il caro Pinocchio polignanese riferisce che i diversamente abili non potranno utilizzare la carrozzella (pagata ben €. 800,00) per scendere in acqua, perché la stessa è utilizzabile solo per la sabbia e non certo per gli scogli (!) e che il tutto, al momento non collaudabile perché non idoneo all'utilizzo da parte dei diversamente abili, è costato €. 40.000,00.

Barzellette tragiche. Perché ad essere presi in giro dal Sindaco Vitto e dal suo inutile compiacente codazzo, non è la collettività polignanese, ma la parte più debole, e non solo polignanese: i diversamente abili".

"Caro Vitto - è l'appello dei quattro consiglieri -, domani mattina vai alla pedana e prova a far scendere in acqua il disabile, così ti renderai conto personalmente di quanto sia tragicamente inutile. Non la pedana, ma la tua persona, incapace di ben amministrare, ma solo di raccontar barzellette."

 

CLICCA QUI - VEDI ANCHE VIDEO INAUGURAZIONE PEDANA E PROVA JOB SUGLI SCOGLI

Commenti  

 
#20 x #15 vtucc 2014-08-28 16:37
Il dopo Vitto certamente non sarà più Vitto perché tutte le promesse elettorali si sono sciolte e dunque di che ti preoccupi...: meglio di così!
 
 
#19 xxx 2014-08-18 18:51
Gli stabilimenti su rocce sono esonerati dalla famosa sedia job in quanto inutilizzabile. nata per muoversi su arenili...come evidenziato nelle ord. Balneari della regione e cp
 
 
#18 gozzo portocavallo 2014-08-17 18:22
due della foto Scagliusi e Lamanna e com. siete solo 2 pagliacci che segnalate i gozzi ormeggiati nelle calette per far piacere a qualcuno che non può scendere in mare con la sua barchetta direttamente dalla villa e non segnalate tutto l'abusivismo da san vito a cala ponte ivi compreso il nuovo hotel costruito in una lama e in più a monte hanno interrato un insediamento rupreste tipo santa barbara e grottole siete complici alla svendita del porto ma fatemi il piacere qua quaraqua
 
 
#17 Perplesso 2014-08-17 18:02
Ma siamo sicuri che questo attacco sia condiviso da tutti e quattro??
 
 
#16 Enzo 2014-08-16 17:22
Il signor bagnante e' pregato di non andare a fare la corsa lungo la pista ciclabile,dato che fa schifo .Andasse a largo Ardito dove ci sono tanti divieti e le auto sostano comunque:la sinistra dice bugie e cattiverie !
 
 
#15 dopo vitto? 2014-08-16 14:53
E questa sarebbe l'alternativa a Vitto? Perché non parlate di cose serie? Dove dovete andare che non siete manco capaci di comunicare o di mettervi d'accordo? Ma da chi vi fate consigliare o scrivere i comunicati?

vtucc
 
 
#14 è tutto da buttare 2014-08-16 13:03
Di errori ne hanno fatti tutti,compresi i vecchi amministratori ma il perseverare avendo davanti agli occhi un paese in chiara difficoltà è sintomo di arroganza. La piazza è sporca come il resto del paese e non si provvede a farla pulire almeno una volta la settimana; i tavolini dei ristoranti/bar hanno invaso zone non a loro assegnate e nessuno dice niente; il traffico è sempre più ingestibile e la maleducazione dei paesani ha contagiato anche i turisti del "civile" nord che (sentito con le mie orecchie)dicono che così fan tutti.Per quanto riguarda le opere pubbliche sono tutte utili e nessuna indispensabile, basta chiarirne l'uso e la durata poiché se non viene effettuata una manutenzione, rappresentano solo uno spreco (o regalia) di soldi pubblici(piazza Moro docet). Umanamente Bovino non è meglio di Vitto ma entrambi fanno i conti con degli alleati che non hanno alcun interesse affinché il paese migliori e la gente stia meglio:un politico guarda alle prossime elezioni uno statista pensa alle generazioni future (De Gasperi). Io continuo a meravigliarmi quando vedo le macchine lasciate in mezzo alla strada o parcheggiate in modo assurdo;quando vedo i cestini vuoti e la spazzatura per terra;quando sento criticare gli altri e nel contempo pretendere favori per se stessi ;quando al mare ci si accalca fregandosene delle persone vicine; quando si schiamazza in modo sguaiato alle 3 di notte ; quando i vigili passeggiano allegramente (magari in coppia) facendo finta di non vedere gli abusi; quando i politici accusano la parte avversa ed ostacolano i veri miglioramenti per evitare di offrire consensi...ma io non faccio testo, sono solo un voto in mezzo ad una marea di voltagabbana che allegramente banchettano sul capezzale di un paese moribondo che ,grazie alle sue naturali meraviglie,fa di tutto per sopravvivere. Facciamo tutti schifo e ci meritiamo di annegare in questa melma.
 
 
#13 Ma va là. 2014-08-16 09:53
Le parole del comm. n.7 sono la verità rivelata di una persona obiettiva e non influenzata da ruffianeria e/o una certa partecipazione clanistica. La pista è così bella che l'Unesco sta pensando di tutelarla con qualche provvedimento ad hoc! Peccato che il rappresentante locale dell'Unesco pur così mancino/i non ci abbia pensato lui - salvo non ci venga a raccontare di essere lui l'autore dell'idea dell'Unesco-!
 
 
#12 X com 2 2014-08-16 00:13
Si è vero tanta gente, ma la sera a mangiare l'anguria.
 
 
#11 Giuseppe Giuliani 2014-08-15 23:03
La pista fatta male, la pedana inutilizzabile e voi a litigare per chi le ha realizzate! Due pugni allo stomaco e tre al nostro portafogli.
Totò diceva: "ed io pago!".
D'altronde ad ognuno quello che si merita!
 
 
#10 u ciardhnir 2014-08-15 16:42
In questo paese , di persone veramente credibili , ce ne sono rimaste quasi zero,la CREDIBILITÀ' di una persona ,(POLITICAMENTE PARLANDO) si misura,dalle promesse fatte e mantenute, dai compromessi fatti per reggere il POTERE e di conseguenza la....MAGGIORANZA...in questo CONSIGLIO COMUNALE,quelli che possono usare la parola coerenza, non se ne vedono...pur di ....COMANDARE ,e farsi i ca...i propri c'e' gente che ha cambiato....pure la moglie....e qualcuno pensa ancora di essere ...CREDIBILE..non avete il senso della vergogna...TUTTI
 
 
#9 m. 2014-08-15 15:29
Bovino e Lamanna come mai non avete fatto chiudere un locale di ubriaconi frequentato anche da un sorvegliato speciale e personaggi noti alle forze dell'ordine nonostante 2 querele ormai 7 anni fa????forse perchè i personaggi lavoravano alla sop azienda ???? vergognatevi tutti e siete tutti dello stesso partito e poi visto che c'è anche a destra un ex colonnello ditegli che prima di aprire bocca, faccia arrestare quelli di forza nuova !!!!!
 
 
#8 x commento 7 2014-08-15 13:02
fatti un giro tra cozze e mola e osserva cosa significa "pista ciclabile"...quella schifezza che avete fatto non ha fatto altro che aumentare la pericolosità della strada, ci vuole un coraggio x farsi un giro in bici rischiando la propria incolumità...la visione del panorama di polignano non è certo stata creata in allegato alla pista ciclabile, ma esisteva già...e meno male che il sindaco che ha creato quel muretto (pista ciclabile è ben altro) era pure ingegnere...
 
 
#7 x vergognatevi 2014-08-15 11:45
Pista ciclabile esistente molto apprezzata dai polignanesi (che fanno passeggiate e sport) e dalle migliaia di turisti che dal Porto, dal "Villino", da S. Vito, ecc.. si godono l'incommensurabile visione della Polignano delle cartoline: solo ai politici attuali non piace perché c'è un certo consigliere (attuale) che voleva la prima pagina ... e l'incarico per la circonvallazione del plenilunio di Pedone. Voleva pure largo ardito senza macchine .... QUELLA PISTA FU FATTA SENZA UN CENTESIMO DEI POLIGNANESI. Vergognatevi voi per le tante bugie raccontate e promesse ai Polignanesi.
 
 
#6 vergognatevi 2014-08-15 09:34
ma pensate alle vostre opere costate 20 volte tanto tipo la spettacolare pista ciclabile vergognosa, che ora costerà un occhio per renderla veramente una pista ciclabile! Almeno tacete, che fate più bella figura...
 
 
#5 ruge 2014-08-15 08:07
wow volano parole grosse fra persone della stessa specie... di bravura nell amministrare....
 
 
#4 dasanvito 2014-08-15 07:17
cose che abbiamo sempre detto da normali cittadini in commenti apolitici, quanto poi al codazzo, da turista disinteressato, mi ha veramente impressionato, tanto da farmi venire in mente riferimenti storici precisi; infine l'acqua è veramente marroncina per la presenza dietro l'opera di una vera e propria fogna a cielo aperto
 
 
#3 incompetenti 2014-08-14 23:00
io che vado a san giovanni dove già usano una sedia del genere quando ho letto la notizia sono saltato sulla sedia ed ho detto: con una sedia su pedana così i disabili faranno un tuffo pericoloso con rincorsa in mare...hanno ragione le opposizioni che sollevano un problema serio. vitto fa solo propaganda questa volta a danno dei più deboli.fanno le cose in pompa magna per far vedere...sono pronti solo a tagliare nastri!!!ma sono dei grandi incompetenti!!!un altro problema quando tutto sarà completo e collaudato, spero presto, sarà la gestione della sedia che in una spiaggia privata come san giovanni (fondale di sabbia) è demandata ai bagnini ....e a san vito? sapranno autoregolarsi? bohhhh
 
 
#2 Bagnante 2014-08-14 19:03
Pinocchio o non pinocchio stamattina sono andata lì a fare il bagno e c'erano tante persone ad utilizzare la pedana che avrebbero avuto difficoltà altrimenti!! Io faccio corsa in estate sulla litoranea e il vero obbrobrio a detta di tutti è quella pista ciclabile!!
 
 
#1 Inutili 2014-08-14 18:45
Questo non è un comunicato stampa, sembra il canto del cigno di una opposizione inutile, evanescente ed inesistente. Persino Berlusconi ha cambiato strategia con Renzi.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI