Martedì 26 Marzo 2019
   
Text Size

Prima pedana a mare con sedia job. Mercoledì 13 l'INAUGURAZIONE

pedana mare polignano barriere

Polignano rende fruibile un pezzo della propria costa a tutti. Mercoledì, 13 Agosto 2014, alle ore 10.00, l'Amministrazione comunale invita tutta la cittadinanza all'apertura-inaugurazione della prima pedana a mare nei pressi della torretta di località San Vito.

Il sindaco Domenico Vitto inaugura la prima pedana pubblica attrezzata con sedia JOB per diversabili. Grazie a Polignano, la Regione Puglia sarà la prima in Italia con pedana e sedia JOB.

 sedia job polignano mare san vito torretta

 

Commenti  

 
#25 v.s. 2014-08-22 10:05
Ci sono due modi di vivere la vita. Uno è pensare che niente è un miracolo. L'altro è pensare che ogni cosa è un miracolo.
(A.Einstein)
 
 
#24 Flavio Oliva 2014-08-20 19:10
X VERDE DI RABBIA : lei che mi fa il 3° grado quanto mi conosce ??? quanto sa se io sono o no fra la gente (si da il caso che insegno a corsi popolari, faccio attività sportiva, seguo attività culturali) ? stia tranquillo che non viaggio a 2 cm. nè a 1 cm da terra, ma ascolto le critiche, se sono motivate e le riporto alle riunioni di maggioranza e le pongo all'attenzione di tutti, e accetto pure le critiche al MIO partito se servono a migliorarci, ma se penso che tutte le vostre sparate anonime nascono dalla mia dichiarazione di gioia per un'opera che aiuterà tantissima gente a riappropriarsi di un diritto .... beh, allora .....
 
 
#23 verde di rabbia 2014-08-20 06:49
x l'unico segretario che è sempre presente alle manifestazioni a raccogliere i FATUI ONORI..Caro prof. ma lei non gira per il paese ? Ma veramente a lei le vengono a dire che a Polignano da quando il Ragioniere e diventato Sindaco tutti i servizi sono migliorati ? Ma veramente quello che scrive su questo giornale on-line è VANGELO ? Lei dovrebbe qualche volta chiedere a chi non fa parte di quella cerchia di SUOI amici ...COSA PENSI DI QUESTA AMMINISTRAZIONE ?? Perchè, io ho la netta convinzione che lei vive con i piedi a due centimetri dal suolo...cioè in un altro mondo...Comunque sappi che, per il sottoscritto, quelli che stavano di VOI, per cinque anni vivevano come lei ,a due centimetri da terra ,così quando si sono ripresentati,si sono fermati ...a DUEMILASEICENTO voti ....QUESTO NON LO DIMENTICHI e se può glie lo rammenti al suo RAGGIONIERE-SINDACO
 
 
#22 Flavio Oliva 2014-08-14 00:08
Per Pacienz, commento 10 e 11 : mi fa piacere leggere tutti i genii (anonimi chiaramente) che esternano ad ogni occasione ma poi hanno i bruciori di stomaco se quest'Amministrazione inaugura una Piazza, Apre un Porto turistico, crea accessi al mare, riduce gli sperperi con i pannelli solari etc... tutte sciocchezze a giudicare dal parere del solone di turno (pacienz') per 10 e 11 : fatevi spiegare da qualcuno che pur non essendo ne consigliere, nè assesore ma soltanto segretario, ho il compito, assieme ai miei colleghi segretari, di redigere il programma elettorale e discuterlo, commentarlo e migliorarlo col resto della coalizione..... per la precisione lo faccio da Marzo 2010, quando eravamo ancora opposizione, e quindi sono 4 anni che un infinitesimo contributo lo do anche io..... p.s. invece di pensare a me, pensate a quanta gente in più, potrà fare il bagno... io mi tengo il GRAZIE IMMENSO, della persona che mi stava più a cuore, voi continuate a criticare, l'AMMINISTRAZIONE VITTO A FARE !!!!
 
 
#21 menu 2014-08-13 21:56
Oliva ancora aspetto risposta della scalinata di grottone personalizzata diventata proprieta privata con piazzale con divieto pedonale solo per tavoli vista mare
 
 
#20 x Mauro B. 2014-08-13 17:08
Per la verità diffamavano la comandante Centrone, l'ing. Stama, il dr. Paladino, V. Guglielmi, escluso la Kaufmann. Adesso gli stessi dirigenti attori recitano lo stesso copione e guadagnano come prima e comandano sicuramente di più. Vitto è stato molto chiaro e coerente. L'importante è che comando io ... Meno male che ci sono i video dei suoi comizi cari giovani.
 
 
#19 Pacienz 2014-08-13 16:44
Caro sig. Oliva di pazienza ne abbiamo avuta fin troppa a digerire le tue mirabolanti storielle di ambientalista !
Sempre pronto a comparire alla minima sciocchezza che riesce a fare questa amministrazione. E tutti i problemi irrisolti, le promesse dei primi cento giorni (???), i bilanci di previsione (partecipati ??? e trasparenti ???), i massi di pietra che ancora ostruiscono gli accessi al mare dove prima lei compariva con tanto di bandiera dei verdi, gli sperperi dei cubi turistici (???), gli artigiani ingannati del PIP pronto, i dirigenti che comandano come e più di prima, le assunzioni ... temporanee e definitive molto chiacchierate ( a proposito ... e parentopoli). Altro che pazienza ....
 
 
#18 Mauro B. 2014-08-13 10:59
Grazie Maria Centrone che egregiamente continui a fare il tuo lavoro pur sapendo che proprio coloro che oggi ci comandano,in ogni bar e in altri luoghi facevano considerazioni spicciole sulla sua persona!!!Evviva gli attuali amministratori.....
 
 
#17 Schifato 2014-08-13 10:41
Per la pedana bisogna dire grazie alla Centrone e non all'amministrazione e quanto meno al sindaco...Meno male che Vitto non ha mandato via la Centrone cosi'come sbraitava in campagna elettorale.C'e'gente che non ha dimenticato le bugie di Vitto!
 
 
#16 Flavio Oliva 2014-08-13 01:23
Vedo che qualcuno invece di gioire, pensa a sprecare i polpastrelli scrivendo ..... amenità :lol: pacienz' !!!
 
 
#15 Ottaviano 2014-08-12 18:03
Grazie per cosa?La pedana fara'la fine delle due gabbie che sarebbero servte per informazione turistica e che oggi sono chiuse!Peccato che ci sono costate 20.000€ ciascunaCerto e'facile imbrogliare il polignanese.
 
 
#14 incredulo 2014-08-12 17:56
Ma bravi! Per ogni colpetto di tosse che fa questa amministrazione invita alle 10i cittadini che per pagare le tasse a loro ,anche la settimana di ferragosto lavora.Basta delle chiacchiere siamo stufi!A proposito ma le pedane non dovevano essere 15 !
 
 
#13 Sanvitale 2014-08-12 17:48
Bella struttura per i diversamentiabili, bisogna stare attenti agli incivili.
Come le strutture che stanno per fare ombra agli anziani, bambini ecccc. vengono prese d'assalto da gente forestiera e si fanno padroni chiudendo come case.
vigilanza estiva sulla costa più presente, e non fare parcheggiatori.
 
 
#12 perplesso 2014-08-12 17:29
che rapporto c'è tra la pedana a mare che non conduce a nulla , ma solo a scogli impervi maledettamente scivolosi anche per superatleti con i disabili ed i loro sacrosanti diritti di usufrire delle stesse opportunità...qualcuno me lo spieghi
 
 
#11 x Flavio Oliva 2014-08-12 17:21
Scusi Oliva, lei non ricopre nessuna carica, non è sindaco, non è consigliere, non è assessore, politicamente non è nessuno, allora perché si dà sempre tante arie ?
 
 
#10 XFLAVIO 2014-08-12 17:15
SUBITO A METTERCI LA PATERNITA'
 
 
#9 BHE ??? 2014-08-12 17:12
Quindi, se il comune sulla costa può fare quello che vuole, vedi la pedana di ferro a San Vito per l'attracco della barca turistica di un amico - vedi la pedana in oggetto per i disabili realizzata grazie al dott.sa Centrone e non grazie all'amministrazione caro Oliva - vedi le pedane concesse a pietra blu per favorire altri amici, perché non dare la possibilità a privati di poter usufruire di nuove concessioni demaniali per poter rendere ( come diceva il sindaco in campagna elettorale ) fruibile l'accesso al mare?????? non mi dite che aspettiamo il piano spiaggie tanto non arriverà mai, visto che tutto può essere realizzato anche in sua assenza.
 
 
#8 mareforzaotto 2014-08-12 17:05
Vanno benissimo le pedane, ma cari amministratori e segretari di partito ed assessori non in regola, provate a farvi una passeggiata verso le otto del mattino vedrete di quante schifezze vengono lasciate persino sui sagrati delle chiese,nella notte siamo alla mercè di ubriaconi ed incivili.Non è questo il turismo che ci spetta.
 
 
#7 ... 2014-08-12 14:40
Dispiace leggere nei commenti che ,come al solito ,qualcuno ne fa una questione di prestigio personale...
 
 
#6 2.0 2014-08-12 14:37
Sono sicuro che sarà' presa d'assalto da tanta gente e chi ne ha veramente bisogno faticherà' ad usarla...con tutti i bagnanti ,poi, dei paesi limitrofi che si catapultano sul " mare gratis",non so se ai polignanesi rimarrà qualche centimetro da usare...confidiamo nel buonsenso o ,visto che sono i polignanesi che pagano ,proviamo a fare parcheggi a pagamento X tutti tranne che X i residenti? Almeno rientriamo delle spese!!!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI