Sabato 15 Giugno 2019
   
Text Size

COLELLA: CONNIVENZA PUBBLICO E PRIVATO

Salvatore_Colella

Salvatore Colella (Idv) ha interrogato il sindaco a chiusura dell’assise, in un clima di malcontento generale, vista l’ora.

La sua è stata una denuncia e richiesta di chiarimento.

Secondo voci, durante i festeggiamenti di San Vito e lo sparo dei fuochi pirotecnici, alcuni funzionari della Polizia Municipale, forse quattro, avrebbero sostato all’interno della villa del Sig. Pedone Ferdinando, in Via San Vito. Colella ha voluto così ricordare che l’imprenditore Pedone ha ricevuto due ordinanze dall’ufficio tecnico del comune, una delle quali è stata totalmente elusa, per la rimozione immediata dei muretti a secco che circondano l’edificio.

PUBBLICO E PRIVATO. "L'AMMINISTRAZIONE E' SPACCATA SUL CASO PEDONE"

Nella nostra intervista, Colella è visibilmente rammaricato. Protesta: “Pedone ha eluso la prima ordinanza, al punto da costringere l’ufficio tecnico a una seconda ordinanza di sospensione dei lavori per il ripristino dello stato dei luoghi. Considerando la volontà del proprietario di non rispettare la legge, il comune si è assunto l’onere di ripristinare questo diritto. Tutto questo cozza terribilmente con la presenza di funzionari pubblici del comune all’interno di una proprietà che non rispetta il comune stesso. C’è una contraddizione evidente”.

Per Colella vi sarebbe una guerra in corso all’interno della stessa maggioranza, divisa sulla questione: “Alcuni uffici sono in guerra con Ferdinando Pedone, perché vogliono difendere i diritti dei cittadini, ma la stessa maggioranza si è spaccata. Il sindaco ha pubblicamente risposto con una pagliacciata; anziché rispondere seriamente mette il tutto sul piano del gossip. Ma questo non è gossip, è il segnale di una evidente connivenza tra parte degli ambienti dell’amministrazione e chi vuole padroneggiare nel nostro paese, a danno esclusivo del pubblico interesse. Erigere dei muri, negando la possibilità di godere del mare, è una grave violazione dei diritti dei cittadini”.

Il consigliere si aspettava una risposta chiara dal primo cittadino: “Una risposta che la dice lunga – ammette - Quando arrivano forestieri danarosi, forti e influenti alcuni rappresentanti che dovrebbero difendere gli interessi pubblici si mettono il codazzo. Questi signori esercitano un potere di influenza sui nostri funzionari pubblici e amministratori, vedi Kudahiti e tanti altri. Se l’avesse fatto un cittadino polignanese sarebbero scattati immediatamente i sentimenti di gelosia”.

VEDI ANCHE MURO ALTO PISTA CICLABILE

ASSISE COMUNALE TRICOM SAN GIORGIO

Commenti  

 
#9 mondolibero 2009-07-06 12:14
cari signori del palazzo, cerchiamo di essere gente normale, lasciamo perdere questi quattro miliardari, tanto come dice la Livella del caro Amico Toto, tutti la c'è ne andremo è saremo uguali. Allora pensiamo alla Nostra Gente in ogni senso. Poi quella sera stavano destra, sinistra ecccccc. Loro mangiano sempre insieme, e noi ci offendiamo per nulla di niente. Anche la sera di San Vito stavano di tutti i colori a cozzovigliare, poi fanno tutti i puritani del popolo.
 
 
#8 Gordian 2009-07-05 16:07
A dire il vero la musica non deve cessare a mezzanotte ma non si può proprio riprodurre(a qualsiasi ora della giornata).
 
 
#7 passione 2009-07-04 21:52
non riesco a capirci niente....ditemelo Voi..
Muri che si abbassano, e si alzano....
Pista ciclabile...che si crea di giorno e si trasforma di notte...
Le Scale di Grottone, con il divieto di accesso al mare...imposto dal proptrietario del ristorante...
Intimazione di pagamenti Tricom, tramite Equitalia..., ci dicono di non pagare, e se poi non paghiamo ???
Bar e locali nel centro storico che abbassano la musica a mezzanotte, la Grotta Palazzese(Piano Bar) nonostante attirava moltissima gente a Polignano, chiude la gestione. Perche', secondo reglamento dopo le 12.00 si incombe in schiamazzi notturni.....
La festa di Matrimonio di Matrimonio di Montrone, che i mega schiamazzi sono perdurati fino alle 04.30 di mattino..era non soggetta a regolamenti, a difesa della mia persona che lasciavo casa per poter andare in camapagna a raccogliere patate, al brillante prezzo di Euro 0.08....
Col sorriso sula labbra, immagginavo di presentarmi a quella festa, ed invitare tutti i presenti di venire in campagna con mme.
cala paura, pozzo vivo, tutto il litorale costiero, completamente sporco...quelle belle roccie ricoperte di detriti, buste, spazzattura, lattine, bottiglie. I turisti, increduli e meraviglaiti ammirano tutta la sporcizia accumulata nella nostra bellissima e decandata cittadina.
mi fermo qui....
 
 
#6 freemind 2009-07-04 20:11
spero che l'esimio colella veda anche in che situazione tragica e delinquenziale stia la maglia 11 zona c5 (san vito), trovera' situazioni da far commissariare codesto comune per secoli quanto meno, se non addirittura rischiare che il comune paghi giusti ed onerosi risarcimenti a privati per il danno subito con i soldi comunali solo perchè gli amministratori non sanno amministrare e/o giocano con le leggi applicandole o meno a seconda del cognome o predisposizione economica di chi hanno davanti... Fermiamoli prima che si volatilizzano con il nostro denaro.
:sad:
 
 
#5 candelora 2009-07-04 19:19
h volevo ricordare... che Bovino ha anche partecipato ai festini privati di Pedone e colgo l'occasione: l'innalzamento del muretto a secco lo vedeva anche il nostro primo cittadino quando faceva il giro a S. Vito, ma ha cominciato a riflettere solo adesso che la massa si sta ribellando e per cui comincia a temere i voti per le prossime elezioni....Il volgo è sacro bisogna tenerselo caro caroooo!
 
 
#4 candelora 2009-07-04 19:06
ah volevo ricordare... che Bovino ha anche partecipato ai festini privati di Pedone e colgo l'occasione: l'innalzamento del muretto a secco lo vedeva anche il nostro primo cittadino quando faceva il giro a S. Vito, ma ha cominciato a riflettere solo adesso che la massa si sta ribellando e per cui comincia a temere i voti per le prossime elezioni....Il volgo è sacro bisogna tenerselo caro caroooo!
 
 
#3 Raziel 2009-07-03 19:36
Pedone ve lo ricordo è sempre stato un accanito supporter in tutte le campagne elettorali del ns sindaco:D.
quindi.......meditate gente meditate:sad:
 
 
#2 visitatore 2009-07-03 02:45
vorrei ricordare al sindaco di far lavare ogni tanto i bidoni della spazzatura GRAZIE.....
 
 
#1 freemind 2009-07-02 20:04
Il sindaco ha pubblicamente risposto con una pagliacciata; anziché rispondere seriamente

non è la prima volta davanti agli imprenditori , il sindaco chiude tutti e due gli occhi e le leggi non esistono piu'...
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI