Martedì 26 Marzo 2019
   
Text Size

Il ritorno scoppiettante del Pulcino Pio: Chi comanda il paese?

consiglio comunale polignano vitto colella maiella mancini l'abbate

Pagina satirica pubblicata su "La Voce del Paese" del 10 gennaio 2014.

 

Il Pulcino Pio Pio, ingozzato dalle feste è tornato,

e la sua verità ha di nuovo “cinguettato”

Nella calza della Befana…

una tassa alla settimana

 

 

Cari lettori,

con la filastrocca di Natale c’eravamo lasciati, e dopo la Befana ci siamo ritrovati.

Il 31 dicembre San Silvestro abbiamo festeggiato

ma gennaio tutti i vecchi problemi ha eredito.

Se è vero che la politica apre tutte le porte,

è anche vero che le bugie hanno le gambe corte.

Velocemente anche il 2013 è passato,

e nessuna novità Vitto ci ha portato!

Invece di Babbo Natale, alle nostre porte il postino ha bussato

e una bella raccomandata a tutti i Cittadini ha recapitato.

Ci chiedono l’aumento della tassa sulla spazzatura,

perché con la differenziata voglion salvare la natura.

Ma a Polignano ognuno fa quel che gli pare

e di buste d’immondizia hanno riempito la complanare.

Più che un paese turistico di primo piano

sembra una cittadina del napoletano.

Sembra di esser ritornati al tempo dei Borboni

ad ogni angolo una “latrina”, oggi anche i bidoni.

Assessore Simone smettila di fare l’artista

perché Polignano così sporca non si era mai vista!

Per agevolare Babbo Natale, con la slitta e con le renne

la Comandante ha rimesso due vigili a tutte le transenne.

Antonio, col carrozzino, ha subito protestato in piazza Moro,

perché pensava che i vigili gli togliessero il lavoro.

Mentre in tavola c’era pesce, carne e cartellate con vin cotto,

la gente riceva di nuovo le bollette del 2008!

E per pagare alla fine anche queste,

rinunciava a fare regali e a preparare le ceste.

Con il suo fisico prestante, da grande attore,

è andato ad Hollywood un nostro amministratore.

A tutti quelli che incontrava non negava il saluto,

è diventato in poco tempo amico di Toro seduto.

Per la felicità gridava e scattava come una molla,

il consigliere comunale Giuseppe Facciolla.

Al vecchio capo indiano ha chiesto una cosa sola:

“Augh! Fammi ritrovare l’uso della parola!”.

Effettivamente la cosa ha funzionato,

perché nel consiglio sul Pptr ha parlato!

Chiamato all’appello dal Presidente,

ha ripetuto per due volte: “Presente! Presente!”.

L’Assessore L’Abbate, invece, in vacanza è andato in Oriente,

per imparare l’arte di mettere sull’attenti la Dirigente.

Pur essendo andato nella lontana Singapore,

ha dovuto chiedere un grosso aiuto a Salvatore.

Che pur essendo della politica un veterano,

ha dovuto chiedere a sua volta aiuto alla Lofano.

La dottoressa a denti stretti, e col sorriso amaro,

ha chiesto soccorso ad Antonio Maiellaro.

Il buon geometra da ottimo progettista,

si è rivolto a Franco Mancini, il re della pista:

“Tu che hai fatto la circonvallazione, per scansare Pedone,

perché non ci fai dare una mano da Mario Mazzone?”.

L’ex Consigliere delegato, preso atto dello sfacelo,

in extremis si è rivolto al Verde Mimmo Lomelo.

Il Verde della politica, da vero marpione,

ha chiamato in causa l’ex amico Paolo Mazzone.

L’Assessore di Vendola alle Politiche Sociali,

dovrebbe avere la soluzione a tutti i mali.

E come San Francesco parlava agli uccelli

lui si è rivolto ad Angelo Focarelli.

Che carte alla mano, e con la solita flemma,

cercherà di dare una risposta a questo dilemma.

E con l’aiuto dell’amico Gianpiero Mancini,

ancora una volta cercherà di scoprire gli altarini.

Il Consigliere del governatore, che non sa stare zitto,

alla fine interpella il Sindaco Domenico Vitto,

il quale con decisione e con le braccia tese,

afferma: “Basta! È vero! Io sono il Sindaco, ma è un’altra che comanda il paese”!

Il Pulcino Pio Pio

 

 

 

Commenti  

 
#8 bravo 2014-01-23 21:36
Pulcino pio pio sei un vero artista :-)
 
 
#7 giuliano 2014-01-21 18:03
sto comprando la voce del paese da quando il mio amico Gianni mi ha fatto leggere la prima storiella sul mio ex sindaco Vitto. Non è certamente un poeta il pulcino, ma almeno ci fa sorridere gratuitamente. Sindaco e giunta ci fanno ridere per non piangere
 
 
#6 mah 2014-01-21 09:53
BELLISSIMA SATIRA IN RIMA!!!
 
 
#5 E IO TRA DI VOI 2014-01-20 08:35
SE SAPETE CHE è IL PULCINO PIO PIO ........ALTRO CHE VITTO - O BOVINO.....
 
 
#4 fede 2014-01-19 22:55
Chiunque tu sia non fermarti con questa satira esilarante. Bravo pulcino. bravo perchè mi hai fatto sorridere più volte in questo triste momento della mia vita
 
 
#3 ferrari 2014-01-19 10:02
vogliamo il pulcino piopio sindaco di Polignano
 
 
#2 peppino 2014-01-18 18:07
sempre un fondo di verità in queste filastrocche.
Ci comanda veramente Polignano? Succedeva con Bovino, continua con Vitto.
At-tenti!
 
 
#1 paesano 2014-01-17 23:52
Consiglio comunale sembra un teatrino napoletano
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI