Giovedì 20 Giugno 2019
   
Text Size

Arrivano i neonazisti. Manifesti shock davanti alla scuola - FOTO

Altri insulti e croci celtiche all'ingresso della sede

Tratto da "La Voce del Paese", in edicola da giovedì 31 ottobre.


Polignano si tinge di nero: apre una sede di Alba Dorata

Manifesti shock davanti alla scuola San Giovanni Bosco (vedi fotogallery in basso)

 

Più che il nero esoterico di Halloween, in una comunità polignanese divisa tra festa sì, o festa no, e che vede parroci contro commercianti in una guerra al consumismo, ciò che dovrebbe preoccupare è il volto “nero” del nuovo movimento neonazista Alba Dorata. “La Voce del Paese” ha scoperto che proprio laddove una volta sorgeva una invitante pasticceria (Chiantera), luogo di ritrovo di famiglie e bambini che uscivano dalla scuola “San Giovanni Bosco”, in viale Rimembranze sta per essere inaugurata la nuova sede di Alba Dorata (vedi fotogallery), formazione politica di estrema destra, xenofoba, omofoba e razzista, che in Grecia ha già manifestato tanta violenza, costringendo Atene a negare il finanziamento pubblico dopo l’aggressione mortale nei confronti di un cantante rapper.

La sede è pronta, ci siamo informati e sarà, a breve, aperta al pubblico, anche in vista dei prossimi appuntamenti elettorali. Abbiamo contattato il signor Antonio Pone, il quale ci ha concesso una intervista, ma vogliamo prendere in principio le distanze da un movimento neofascista e neonazista.

Intanto, percorrendo viale Rimembranze, alla mercé di tutti i passanti, bambini compresi che escono da scuola, si notano già slogan inneggianti al fascismo. Titoli dal lessico violento, immagini scioccanti contro immigrati o avversi politici, parolacce, minacce, antagonismi che Polignano non aveva mai conosciuto prima. La cosa dovrebbe preoccupare non poco, visto che di fronte alla nuova sede c'è una scuola e visto che l’apologia al fascismo è un reato. E si parla già di "camerati" poco raccomandabili che bazzicano l'ambiente, provenienti anche dall'esterno.

I bambini sono i più vulnerabili, poiché sensibili ai messaggi di propaganda, e lo abbiamo visto in tante occasioni. Purtroppo i populismi di estrema destra e di estrema sinistra sono mirati a colpire le fasce deboli della popolazione, lusingandole con messaggi che distorcono la realtà, per acquisire consenso e far presa su poveri, bambini, inermi, disinformati.

Già durante le elezioni amministrative, dalla finestra accanto alla nuova sede di Alba Dorata, appariva un manifesto di “Forza Nuova”, per nulla rispettoso del silenzio elettorale, di fatto poi rimosso dagli agenti della Polizia Municipale. I toni violenti lasciano spazio a pochi dubbi e fanno presagire scenari inquietanti.

Noi prendiamo subito le distanze. Adesso tocca alle istituzioni locali, politiche e non. 


Tanto per capirci, ecco alcuni link e suggerimenti: 

RAPPER UCCISO: CLICCA QUI

ARRESTATI LEADER E PARLAMENTARI DI ALBA DORATA: ASSOCIAZIONE A DELINQUERE

ALBA DORATA: ASSOCIAZIONE A DELINQUERE 

RAZZISMO E VIOLENZA: L'EFFETTO DI ALBA DORATA NELLE SCUOLE GRECHE

Commenti  

 
#67 bufalo 2013-11-29 02:30
per commento 66:sarò sempre fiero, comunque, di essere antifascista, e, a quanto pare non sono il solo!! pronto a discutere punto per punto cio che hai da dire....a proposito....chi sei???
 
 
#66 x bufalo 2013-11-26 15:04
uno che nn sà cosa sia il senso civico,che urla come un animale,che viene portato in caserma,che gira con megafoni,che fa altro e deve permettersi di apostrofare come ignoranti altri??? le norme morali o sociali e giuridiche prima di parlare,cercate di rispettarle....
 
 
#65 FORZANUOVATURI 2013-11-25 12:36
Parla proprio gente che non dovrebbe parlare.
Ma come fanno certi "giornalisti" (anzi giornalai) a scrivere questa fandonie? Non sapete neanche cosa è Alba Dorata...non sapete neanche qual'è il loro obiettivo e vi permettete di giudicarli e denigrarli come se fossero degli appestati.
Al giornalaio che ha scritto questo "articolo" dico: Caro, tu Alba Dorata l'hai scoperta solo ora facendo una ricerca su google, quindi se certe cose non le sai ti pregherei di non scrivere certe cose così,alla cazzo di cane.
ONORE AI RAGAZZI DI ALBA DORATA POLIGNANO, CHE NON SONO NE' TERRORISTI NE' DELINQUENTI COME CERTA GENTE DICE.
 
 
#64 bufalo 2013-11-22 20:43
Io ero fra quelli che si preoccupavanop della presenza e della prossima apertura di questi poveri deficenti neonazi o neomentecatti, che dir si voglia, però proprio ieri a Roma ho avuto modo di ascoltare la presentazione del libro""Alba dorata -La Grecia nazista minaccia l'Europa -"di Dimitri Deliolanes, Giovedì 21 novembre H 18.00 Presentazione di:

"Alba dorata -La Grecia nazista minaccia l'Europa -"di Dimitri Deliolanes (Ed. Fandango)

In Alba Dorata il giornalista greco Dimitri Deliolanes, per più di trent’anni corrispondente dal nostro paese della tv pubblica Ert – studioso della politica italiana e della “strategia della tensione”, che tra gli anni Sessanta e Settanta vide un’intensa collaborazione tra l’estrema nostrana e quella di Atene – traccia un profilo della minaccia alla democrazia che oggi, a partire dalla Grecia, rischia di espandersi all’intera scena europea.
Era presente, ovviamente, l'autore e mi ha spegato che non c'è da preoccuparsi di questi cialtroni che, oltre ad essere veramente ignoranti, non sono riconisciuti neanche dal "vero" partito Alba Dorata, insomma.....praticamente è una bufala!!!! Sarei curioso di sapere cosa risponderebbe il proprietario-padrone-idiota che aprirà la sede polignanese, alla domanda: ma lo sai che per la vera Alba Dorata tu non esisti!!!! afhahahhahhah il tutto è inredibilmente stupido......PASSO E CHIUDO!!!
 
 
#63 La solita minestra 2013-11-18 09:37
Al sig commento n.61: scusami, lo devo dire... ma sei lontano dalla realtà. Svendere la patria alla Francia? ...Perché? Dai! Abbiamo una sovranità nazionale? In Europa? Guarda... Possiamo vendere le autostrade, le spiagge, la TIM, altre cose prima dello Stato... Ma privatizzare è da berlusconiani, montiani o da centrosinistra. Dal 1999 in poi. Io potrei essere pure moderato, ma non svendo patrie a nessuno. Saluto, con tanta buona educazione, i discendenti di Freud e del Patto di Varsavia. RI-PASSO E RI-CHIUDO.
 
 
#62 La solita minestra 2013-11-18 09:03
Ma esiste un moderatore? PASSO E CHIUDO.
 
 
#61 Francesco P. E comp. 2013-11-18 00:00
Fascisti del lll millennio? Casapaund non è destra? Non si candida ma, ogni tanto, candida qualcuno? Avete confessato che anzichè ai nazifascisti tedeschi la prossima volta prostituirete la mia PATRIA a una certa Le Pen nazifascista francese.
Cercate di sintonizzarvi prima di scrivere la mia PATRIA è l'Italia e ha bisogno ora più che mai di Italiani di ALTO profilo e non di nazifascisti del lll o lv millennio o magari il quinto e il Vl; ma che dici collegati. Sii un po' meno nazifascista e dai mano a chi ha bisogno scendi dal palchetto dei camerati ed entra nelle camere dei bisognosi così imparerai e sarai utile i tuoi scritti sono incommentabili ci vorrebbe Freud e tutti i suoi discendenti per capire le CAZZATE che scrivi.
 
 
#60 La solita minestra 2013-11-17 23:22
(Non dovevo aggiungere... ma è meglio sottolineare. Mi sento nel dovere di farlo.) Sempre al commento n.57: Accetto ogni critica. A mio parere, ha una personalità un "tantino" prevenuta: NON MI PORTERA' RISPETTO, NON IMPORTA. PAZIENZA. Spero, però, che si possa almeno risparmiare gli elogi sul Patto di Versavia... Ho già detto di essere contrario ad Alba Dorata. Ho già detto di essere per la democrazia. Ho già detto a me stesso, e agli altri, che la più grande vittoria di tutta una generazione di "nuovi poveri" (la nostra) SARA' porre sullo stesso piano "rispetto" e "complicità" nell'onestà, nel sociale e nella Trasparenza politico-amministrativa. Fare l'Italia INSIEME. Contro il marcio del passato. "Ma esistono Albe dorate e albe rosse." COME esistono gli onesti di destra e gli onesti di sinistra... IO MI SCHIERO CON LA BRAVA GENTE DI SINISTRA... ESISTE. E QUELLA DI DESTRA. ESISTE ANCHE QUELLA. Io mi schiero dalla parte delle questioni sociali. E NON CHIEDO IL PERMESSO A NESSUNO. E senza offendere NESSUNO. Quanto al suo cervello, LO RITENGO "SPORTIVAMENTE" FUNZIONANTE PROPRIO ALLA PARI DEL MIO.
 
 
#59 La solita minestra 2013-11-17 22:30
...Egregio commento n.57: Alba Dorata ha sbagliato. Rilegga, in amicizia, tutti i miei commenti e in particolare il n.22 (il primo) e il n.44... E la invito a darmi una definizione di "destra". Per me, la "destra" è una galassia conservatrice eterogenea e non direttamente omologabile: esiste la destra sociale, la destra popolare, la destra liberale. Esistono destre che possono addirittura "includere" due o tutte le voci che ho menzionato. Destre moderate o radicali. Nazionali, regionali, europeiste, euro-scettiche. LA MIA DESTRA IDEALE: la trova al commento n.44... Come persona "non di sinistra" mi ha dato fastidio l'arroganza da parte di alcuni sedicenti nick che guardano a sinistra. E MAGARI NON SONO NEMMENO NICK DI SINISTRA. Magari LEI non è di sinistra. Parliamo di nick che insultano anche i cattolici. O chiunque non sia di (estrema)sinistra. MA POTREBBERO ESSERE DEI "FAKE". Io credo nella democrazia e ho espresso, in virtù di essa, egregiamente il mio punto di vista PROPRIO alla pari di chi ha partecipato a questa conversazione. COME LEI. Misurandomi con i miei commenti. Pertanto, io non mi sono mai permesso di dire a qualcuno "non è una offesa ma un invito a mettere insieme le due parti del suo cervello". Ho dato ragione a "Bufalo" (sinistra), ho apprezzato l'ultimo commento di "La Francia insegna" (destra), e mi schiero con chi non offende. Può essere di destra come di sinistra. Anzi, il commento n.54 merita il Nobel per la Pace. Proprio con il commento n.54, voglio ADESSO capire "cosa mi lega a LEI" per un domani "migliore". Non credo di essere maleducato e credo, se LEI permette, anche nel suo buonsenso. Sono di destra? Nessuno è perfetto. Saluti. NON AGGIUNGO ALTRO.
 
 
#58 Francesco Pellegrini 2013-11-17 21:55
in risposta al commento#40:


Anche io stimo Marine Le Pen, una donna coi controcoglioni, la nuova Giovanna D'Arco di Francia. Soprattutto condivido le sue opinioni su Unione Europea, euro e immigrazione. Spero di vederla presto alla prova alla guida della Francia.

Giorgia Meloni non mi entusiasma particolarmente: è vecchia dentro. Poi Fratelli d'Italia raccatta ex missini che quando sono stati al governo mi hanno deluso, alla prova dei fatti hanno dimostrato di aver "annacquato" i propri ideali di origine. Lo stesso potrei dire per FLI o per La Destra di Storace. Basta con le minestre riscaldate!

In tutto questo deserto a destra CASAPOUND (che non è destra, è altro) è una boccata d'aria fresca, è rivoluzione, creatività, provocazione, solidarietà, cameratismo. Noi di Casapound siamo i fascisti del III millennio.

CASAPOUND non è un partito, ma prima di tutto un movimento. Casapound si candida solo quando lo ritiene, a volte candida propri militanti in altri partiti, e non considera le elezioni come il fine supremo, ma come un mezzo: Casapound fa politica a prescindere e non ha bisogno delle elezioni per esistere.
 
 
#57 Per Sig Minestra 2013-11-17 21:38
Lei ha una sua visione da gran Minestrone, non ė una offesa ma un invito a mettere insieme le due parti del suo cervello. Lei con le sue idee espresse in questo Blog sta difendendo i nazifascisti? Perchė se non se ne ė accorto questo e quanto risulta (si legga).
Se poi ha voglia di discutere di idee di destra e di sinistra in cui esprime una opinione del tutto stupida circa l'idea di PATRIA. Secondo lei ė una questione della sola destra ??? Le rispondo che l'Idea di PATRIA VIOLENTA ė un concetto di destra; la PATRIA DEMOCRATICA appartiene a coloro che la difendono dai nazifascisti Questo ė un concetto di ITALIA DEMOCRATICA DI TUTTI COLORO CHE NON SONO NAZIFASCISTI. Lei di quale gruppo vuol far parte? O pensa che la minestra ė un concetto trasversale?
 
 
#56 La solita minestra 2013-11-17 20:28
@bufalo: Ti prometto che sarà il mio ultimo intervento... Ho consumato la tastiera. L'ho fatto volentieri. "Per me, hai ragione"... "Sì, hai letto bene: hai ragione." Ma ci sono qui dei commenti "che si spacciano per commenti di sinistra" (magari dei FAKE, dei FALSI, non saprei)... che mirano a canzonare deliberatamente cose o persone "non di (estrema)sinistra". Quindi, abbiamo scoperto ASSIEME, caro Bufalo, che c'è FORSE ignoranza aldilà di colori, schieramenti o bandiere. Ti saluto. E porto rispetto a ciò che pensi. Non mi deludere.
 
 
#55 cANGAçEIRO 2013-11-17 13:58
I destroidi sono come i cattolici, i primi sono fascisti perchè non conoscono la storia (altrimenti non si spiegherebbe il motivo di così tanta passioni per fascismo e il testavuotapelata, i secondi non hanno mai letto il nuovo e vecchio testamento, altrimenti no si spiegherebbe come si fa a credere a tante leggende mediorientali contraddittorie
 
 
#54 La solita minestra 2013-11-17 10:49
Ultimo commento. Io sono di destra e credo nella democrazia. Credo nelle piccole economie locali: queste sono state quasi dimenticate. Accetto, democraticamente, l'opinione di tutti: tutti possono essere liberi di criticarmi... Però, vorrei farvi aprire occhi, "amici": viviamo tempi di crisi. Una crisi sempre più crescente. Crisi vera. Ecco il mio messaggio finale: laddove falliscono i cartelli elettorali, a destra come a sinistra, si manifesti "civilmente" la società "civile". Resettiamo centrodestra e centrosinistra: onesti da una parte, onesti dall'altra. Associazionismi per il sociale da una parte, associazionismi per il sociale dall'altra. Due grandi civiche nazionali non estremiste: due grandi federazioni di piattaforme civiche; con regole decise dal basso e volte alla Trasparenza politico-amministrativa. A mio parere, le coscienze critiche giovanili della destra e della sinistra devono SOLO stringersi la mano e costruire assieme LA LORO PATRIA, LA LORO EUROPA, ed IL LORO CONCETTO DI UMANITA', prescindendo l'italianità. Ragazzi... ITALIA TRE PUNTO ZERO!... Il passato non deve essere dimenticato: è sociologia, economia, monito contro ogni ignoranza. (Magari, contro ogni nichilismo sociale...) Però... VORREI la vittoria di tutta una generazione "sfortunata": questo è il mio sogno. Non aggiungo altro.
 
 
#53 bufalo 2013-11-16 15:19
comunque qui non si voleva discutere di politica...ma....secondo me e secondo l'articolo, sulla presenza di personaggi filonazisti (per semplificare, secondo me non sanno neanche di cosa parlano) davanti ad una scuola elementare!!!!
 
 
#52 La solita minestra 2013-11-16 13:01
Ultima nota. Sempre in risposta al commento n.48: "Buona lettura". http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/11/15/ilva-nichi-vendola-si-deve-dimettere/778780/
 
 
#51 La solita minestra 2013-11-16 12:58
Rispondo al commento n.48: I giovani di sinistra vantano un patrimonio culturale ampio e rispettabile (...e su questo, tanto di cappello), ma che trascende il significato diretto di "patria": poiché spesso incompatibile alla critica militante di qualsiasi "spettro di sciovinismo"... Quest'ultimo, lo spettro (più che lo sciovinismo stesso), sembra, in Italia, la "maledizione" di qualsiasi persona non di sinistra... Perciò: Non sei di sinistra? Allora sei una squallido "sciovinista". A sinistra, talvolta, si è così democratici che si rischia per i restanti il c.d. "Non devono facilmente pronunciarsi"... Bene. Capita... Non è sempre così... Ogni dittatura, qualsiasi bandiera porti, è discutibile. Liberticida. Questo deve farci riflettere... Come deve farci riflettere la fortuna di aver evitato l'esperienza del Patto di Varsavia... Adesso, passiamo ad altro. Il commento più intelligente è stato il n.34 (La Francia insegna)... E cito volentieri un passaggio di un discorso, per l'intero, ottimo e democratico: __"Le coscienze critiche giovanili si nascondono troppo dietro i simboli della storia e dei radical chic: è gente che vuole amare, MA spesso odia. Che vuole cambiare le cose e NON le cambia MAI. Che parla di poveri, MA guida i SUV... Abbiamo generazioni di giovani senza una chiara concezione di futuro. Perché, MI CHIEDO, picchiarsi fra poveri? Perché NON provare a dialogare di più? ANCHE I GIOVANI DI DESTRA DEVONO CAMBIARE... ANCHE I GIOVANI DI SINISTRA DEVONO CAMBIARE... Tutti devono un giorno affermare: "ricevo rispetto perché amo dare rispetto"... "non ricevo violenza perché dico NO alla violenza"... Ecco come si vince. ECCO COME DEVE VINCERE TUTTA UNA GENERAZIONE, cari "amici"."__
 
 
#50 m.x39 2013-11-14 17:04
...no comment per la situazine in Bulgaria....
 
 
#49 m.x39 2013-11-14 16:46
Prova a guardare cosa sta accadendo in Polonia...io resto basita!gli opposti estremismi producono sterilità...il dialogo e il buon senso partoriscono idee sane.
 
 
#48 LA MIA PATRIA 2013-11-14 07:02
Ho capito come funziona: a destra si spiegano le proprie ragioni, a sinistra si insulta. LA SOLITA MINESTRA

Cerchiamo di non girare la FRITTATATA GRAZIE
IL NAZIFASCISMO HA AMMAZZATO 60milioni di PERSONE. SE NON CI FOSSERO STATI I PARTIGIANI OGGI SAREMMO SOTTO OCCUPAZIONE NAZISTA.
Alcune OPERE D'arte trafugate all'ITALIA dai Vs. NAZIFASCISTI sono state recuperare anche di recente VOI NON AVETE DIFESO LA PATRIA L'avete Svenduta ai NAZIFASCISTI. LA MIA PATRIA. Tutti coloro che non erano NAZIFASCISTI Mi hanno restituito la mia PATRIA LIBERA LA MIA ITALIA PER INTENDERCI. Che facciamo volete ripetere la Storia a chi volete regalare la Mia Patria? Da chi dobbiamo Ridifenderla a parte il Vs. Bunga Bunga Man?
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI