Lunedì 17 Giugno 2019
   
Text Size

Mazzone si dimette? L'Assessore non lo esclude

paolo mazzone durante il carnevale 2013

Tratto da "La Voce del Paese", in edicola da giovedì 19 settembre.

 

Bilancio in ritardo, l’amministrazione gli taglia ben 70mila euro sul Sociale!

L’assessore Paolo Mazzone si dimette? 


Trapelano le prime indiscrezioni da un bilancio che tarda ad arrivare. Intanto, che fine ha fatto il bilancio “di salute” promesso proprio da queste colonne dal sindaco Vitto? Purtroppo non ci sono ancora notizie. Sappiamo che si lavora per contrastare i tagli statali e per tirare una coperta che si fa sempre più corta. E nel “gioco” della coperta, a farne le spese potrebbe essere proprio il settore Sociale, cavallo di battaglia del sindaco nell’ultima campagna elettorale. Si parla (ma sono indiscrezioni) di tagli lineari di ben 70mila euro sul Sociale, e sarebbe questa la goccia che farà traboccare il vaso, e farà esplodere i già evidenti mal di pancia dell’Assessore ai Servizi Sociali, Paolo Mazzone, in quota Sel, che confrontandosi con la società civile continua a raccogliere malumori e malessere dal basso.

La settimana scorsa abbiamo raccolta la notizia esclusiva di un rimpastino di deleghe: Mario Mazzone lascerebbe la delega al Bilancio. Questa settimana riusciamo a cogliere un’altra importante notizia: anche Paolo Mazzone lascerà il suo assessorato e rimetterà il suo mandato nelle mani del sindaco. Un segnale forte. Una ipotesi che lo stesso Mazzone, ai nostri taccuini, non esclude.

“Vediamo cosa succede – risponde Mazzone da Castrocaro, che già aveva ammonito l’amministrazione sul caso assunzioni – per adesso andiamo avanti... Certo che il bilancio sarà fondamentale per fare il punto della situazione – prosegue - La delega la rimetterò se sarà necessario, e poi la mia delega è del partito. Noi faremo la nostra battaglia politica sul bilancio...e vediamo cosa succede.”


Mazzone ha raggiunto il sindaco Vitto a Castrocaro, dove gli anziani stanno effettuando il soggiorno climatico. Approfitterà della visita a Castrocaro, oppure si rilasserà a bordo piscina o nel centro massaggi? Niente chiarimenti e armistizi? Nessuna pace di Castrocaro? “Il sindaco è già lì da due giorni – risponde Mazzone – non avrò tempo per riposarmi. Io con il sindaco non ho da firmare nessun armistizio. Sono tranquillo. È giusto che ci sono cose che non vanno, l’importante è che ci sia la volontà politica di metterle al giusto posto e di trovare i giusti equilibri.”

Gianpiero Mancini: “No comment”. Paolo Mazzone preferisce non commentare la conferenza stampa del consigliere in quota Sel, Gianpiero Mancini.  Assessore condividi le sue battaglie e il suo modo di fare consigliarato? “Il solo percorso che condivido è quello che viene fuori dal partito, ovvero da coloro che mi hanno permesso di svolgere questo incarico. La mia stella polare è il partito e nessun altro”.

 

Domanda: ora che Gianpiero Mancini, unico consigliere in quota Sel, è fuori dalla maggioranza e, in conferenza stampa si dichiara deluso dal partito - Idv e Socialisti (che sono fuori dal consiglio) non hanno diritto a un assessorato?

 

VEDI ANCHE: GIANPIERO DELUSO, "ABBANDONATO DA SEL E DAL SINDACO"


Commenti  

 
#23 trasparenza 2013-10-10 13:14
Sono un laureato disoccupato ma non ho avuto la fortuna di stare in politica con alcuni personaggi come voi.
 
 
#22 LORUSSO 2013-10-09 08:14
CARO "TRASPARENZA" VISTO CHE NON HA LE PALLE DI SCRIVERE IL PROPRIO NOME, CHE CONTRADDIZIONE, LA VOLEVO INFORMARE DI UN INCARICO ANCORA PIù IMPORTANTE AVUTO DALL'AMMINISTRAZIONE BOVINO PER IL MUSEO PASCALI, COMUNQUE LA POLITICA è IMPEGNO E LE ASSICURO CHE NON CI SI ARRICCHISCE DAGLI INCARICHI PUBBLICI DI QUESTI PERIODI PER DI PIù CI SI ACCOLLANO GROSSE RESPONSABILITà EVIDENTEMENTE LEI è UN IMPIEGATO FORSE ANCHE PUBBLICO è NON SA COSA SIGNIFICHI AVERE UN INCARICO PUBBLICO
SALUTI
 
 
#21 Vito Carrieri 2013-10-07 15:30
Caro trasparenza


non leggo piu tuoi commenti!! Sbaglio o il silenzio devo leggerlo come un mea culpa sulla mia figura e sulle tue false illazioni sulla mia persona?!!!
 
 
#20 mazzonevoto4 2013-09-30 15:25
Condivido il commento di Federico. Assessore dimettiti...hai predicato bene ma razzoli male.....polverone sui concorsi e poi?? solo feste e festini...sui giornali non vedo altro...sempre fotografato laddove si balla e si banchetta.. agevolazioni ad associazioni con a capo persone vicine...e tutto il resto??che delusione....
 
 
#19 federico 2013-09-28 16:26
Non ho mai visto tanta ipocrisia in una volta sola. Sono in sintonia con chi commenta chiedendosi il perchè De Girardis fa una girata a 360° e diventa uomo fedelissimo di Vitto in un "tutti allineati e coperti". Giampiero ha dimostrato di essere coerente e mi auguro di vero cuore che venga fuori dalla maggioranza con Focarelli ormai indesiderati da Vitto, Lomelo e Colella e che vedono l'abbando dei due per poter chiedere di più. Di Paolo Mazzone non voglio nemmeno parlare per quanto è stata fallimentare la sua gestione dell'assessorato ai servizi sociali. Sembrava dovesse spaccare il mondo e invece si è sciolto come neve al sole. Ha sempre parlato male di tutto e di tutti i politici che lo avevano preceduto con interviste, tabelloni e manifesti. Ho letto la sua intervista sulla Voce del Paese del 26 settembre e mi veniva da piangere... nel nuovo bilancio prevede una posta per il centro di antiviolenza sulle donne e un altro per il doposcuola e gli immigrati. Ma chi gestisce e gestirà questi servizi? Caro Nicola Teofilo scrivilo sul prossimo numero.
 
 
#18 la sceriffa 2013-09-27 19:15
170000euro potevano destinarli per la ricerca sul bulbo pilifero così l'alopecia che tormenta molti uomini, che talvolta cadono anche in depressione,avrebbero potuto sperare.....
 
 
#17 Cosa ne pensate? 2013-09-27 18:03
vendola , che grande stratega. e già, la nostra Sanità fa acqua da tutte le parti. CHIUSO il Punto di Primo Intervento di polignano dalle ore 20.00 ed il nostro Scienzato di governatore da 170.000 euro per chi vuol cambiare sesso. MA CHE INDIGNANTE VERGOGNA. Senza contegno per chi, specie anziani e gente in difficoltà, non ha la possibilità di spostarsi fosse anche al nosocomio di Monopoli. CHIEDO AGLI amministratori di sel: cosa ne pensate? Paolo Mazzone cosa ne pensi? Se non ti distrai molto con le festicciole di quartiere (con scuole di ballo pure di Monopoli)dovresti avere a che fare con il DISAGIO VERO della gente. E non dici nulla? Lo trovo strano, ai limiti dell'ipocrisia. Vito Carrieri, Giampiero cosa ne pensate del nostro ex Pronto occorso? Ma non eravate (con Vendola) i paladini degli ultimi, dei deboli. SE CI SIETE, battete un colpo
 
 
#16 Meraviglioso 2013-09-27 17:54
Paolo, tutti i manifesti appesi erano carta straccia ? uno specchio alle allodole ? Le denuncie alla Procura erano frutto della fantasia, La parentopoli scritta e riscritta ....in un libro bianco erano puttanate ? Paolo , mi hai deluso
 
 
#15 Vito Carrieri 2013-09-27 16:03
Caro trasparenza,

ti chiamo cosi perchè non so chi tu sia. Sembra tu conosca molto bene le dinamiche interne al nostro partito e dell'intera maggioranza. Questo mi fa piacere nonostante, a quanto pare, tu non sia parte integrante del partito, del circolo e non frequenti le riunioni.. ma pare che la sfera di cristallo ti faccia sapere tutto. Bene, nulla dirò sul conto di altre persone che però informerò di questo commento, siamo grandi e vaccinati per difenderci ognuno, ma Lavala la sfera sul mio conto, al quale non permetto in alcun modo di gettare fango!
Nella mia vita nessuno mi ha mai "accontentato", come tu possa solo anche ipotizzare (ma l'hai scritto!!)non vendo neppure "piantine" come tu scrivi mio/a caro/a, quindi non conosci neppure il mio lavoro... come fai a scrivere cose simili??
"L'agronomo Carrieri che vende piantine al magazzino Vitto" è una frase FALSA e PRETESTUOSA...volta a confondere la gente sulla mia integrità!!
pertanto ti chiedo di ritirarla e chiedermene scusa pubblicamente come pubblicamente l'hai scritta a difesa della mia persona, del mio onesto lavoro e della mia onestà professionale e personale...fino allora posso anche non parlare più con te....
E' da questi toni ed escamotage che si capisce il valore basso della tua conversazione e contenuti....e chi legge capirà da che parte stia la ragione!
 
 
#14 la sceriffa 2013-09-27 15:48
...complimenti a tutti....
 
 
#13 trasparenza 2013-09-27 10:27
Caro Segretario la risposta anche conoscendomi non la devi dare solo al sottoscritto , ma a tutti i cittadini.
Cosa credi che abbiamo dimenticato quello che avete combinato in qel periodo dei CONCORSI bisogna avere rispetto della GENTE. Invece parlandone con alcuni tesserati ho capito di questo cambiamento.
Caro Vito ci devi spiegare il motivo del cambiamento di De Girardis dopo che è stato rifiutato a mangiare al Ristorante Q8 con la maggioranza dove peraltro Giampiero Mancini se ne andato.
Oppure ci devi spiegare come mai nella riunione di partito Giampiero è stato accolto bruscamente da Lorusso, De Girardis, da te forse dal fatto che siete stati accontentati dal Sindaco?
De Girardis mandato senza scadenza Regione
Lorusso Incarico comune di polignano
Carrieri Agronomo con vendita piantine magazzino Vitto.
per adesso mi fermo poi vediamo.
 
 
#12 pronto soccorso ko 2013-09-27 09:22
X VITO CARRIERI
Caro Vito ci puoi dire cosa ne pensi del 170.000 euro che vendola ha appostato per chi volesse cambiare sesso. grazie
 
 
#11 lorenzo 2013-09-25 15:33
Vitto perchè non ti dimetti e torni a fare il tuo lavoro? Sei stato una delusione unica. Quante promesse non mantenute. Quanta gente aveva creduto in te: non hai ripagato la nostra fiducia. Hai dimostrato che a comandare e a decidere non sei tu ma Colella e Lonelo. Ci stai facendo rimpiangere l'unico vero sindaco di sinistra: Simone di giorgio!!!
Simone era un sndaco che delegava ai suoi consiglieri il 90% delll'attività amministrativa supervisionando tutto ma non facendo MAI calpestare la propria dignità e la propria figura di sindaco! Anche con lui Colella " fece il di più" facendolo cadere per non averlo sostenuto alle provinciali. Voglio solo dare un consiglio a Vitto, un consiglio da un uomo ormai settantenne con i capelli bianchi: liberati del pitone che ti sta stringendo il collo per annientarti, riprenditi Focarelli e Giampiero Mancini. Riprenditi la libertà!
 
 
#10 Vito Carrieri 2013-09-24 15:04
Leggo parole e commenti di gente che sembra conoscere bene la situazione politica locale e soprattutto intimamente la vita politica interna di SeL, affermando pensieri certi e convinti di quello che viene asserito in questa pagina. SeL polignano, ad oggi con tutti i suoi componeneti (Gianpiero compreso) è composto da BRAVA gente....Bene, da segretario del partito, mi piacerebbe confrontarmi con queste persone che AL SOLITO preferiscono infangare il nome di un circolo trasparente e dei suoi tesserati, restando peraltro anonimi!!!E invito chi pensa di conoscere la situazione a venirne a discutere stasera nella consueta riunione settimanale al Partito. Avrà anche il mio pensiero sulla faccenda, non so se può interessargli...piuttosto che andare in giro a gettare benzina sul fuoco! Cominciamo alle 20.15... grazie :)
 
 
#9 trasparenza 2013-09-24 09:19
Molto probabilmente Gianpiero Mancini stà pagando la sua posizione contraria nel Partito ai tempi dei CONCORSI. Purtroppo come sempre interviene De Girardis che insieme a Lomelo hanno presentato più libri bianchi loro che la Feltrinelli, ma i libri erano senza contenuti come sempre. Ancora oggi i cittadini aspettano risposte riguardo quei concorsi che loro hanno portato in Procura. Poi vogliamo sapere la posizione del Segretario su questa faccenda quando la sentiremo?
 
 
#8 fotonikko 2013-09-23 20:51
Ma dimettetevi tutti dal primo Vitto all'ultimo assessore non avete fatto nulla e il paese lo dimostra una cpalizione di 5 partiti e liste varie non poteva durare molto.
Secondo me non arrivate a fine anno.
 
 
#7 m. x parole 2013-09-23 18:47
Mancini ha fatto una scelta sensata, e nn deve temere nulla...se SEL e c. gli hanno voltato le spalle dovrebbe essere contento! associarsi a costoro nn lo ha certo reso nobile! 'sti cognomi e nomi fanno solo diciamo sorridere.... :oops:
 
 
#6 m. x da palazzo 2013-09-23 17:53
chi è sto Lomelo? decide chi dovranno essere gli assessori o cosa? ancora nn hanno capito che questo modo di fare è finito? facciamo decidere ai cittadini....
 
 
#5 parole 2013-09-23 17:15
sinceramente da Paolo Mazzone mi sarei aspettato molto ma molto di più. Ho votato Mazzone e L'abbate come sindaco... mi sono pentito per entrambe le scelte. Da Paolo Mazzone mi aspettavo un'impronta nuova ai servizi sociali invece il suo è stato un "volemose bene". Nessuna novità, nessuna notizia degna di nota da quell'assessorato. Se non fosse per qualche associazione che opera nel sociale a fargli fare bella figura ( Safia, giovanni Paolo II, L'araba fenice...) nessuno si sarebbe accorto del suo passaggio. Ha ragione da vendere Giampiero Mancini quando dice di essere stato abbandonato dal partito e dal sindaco. Guai a pensarla diversamente da sua maestà Vitto I. E poi SEL che figuraccia prima e dopo la campagna elettorale. Si denigra Giampiero, si boccia, gli si parla male alle spalle...ma senza i suoi 150 voti l'assessorato sarebbe andato a Quero e il consigliere ad Italia dei valori. Ed allora il rispetto dov'è per Giampiero? Cosa sta pagando questo giovane? Forse l'aver aperto gli occhi e mandato politicamente Lomelo a "quel paese"? O forse l'aver voluto mettere le carte in tavola e chiesto il rispetto delle regole a salvatore Colella che con 2 consiglieri ha avuto vicesindaco e 2 assessori? O forse perchè è amico di Franco Frugis e sostenuto la causa di Focarelli? Fatto sta che Giampiero ha avuto gli attributi per dire basta a questa allegra compagnia e prenderne le distanze. A lungo andare, Giampiero, la coerenza paga. Mi auguro, per il bene di Polignano che altri consiglieri, bravi ragazzi provenienti da famiglie sane possano seguirne l'esempio e ritornare a votare. Se si ha il coraggio di mandare a casa questi " vecchi" della politica si potrebbe pensare ad un nuovo futuro. Servono persone totalmente nuove, con idee nuove. Servono persone che pensino realmente al bene della nostra amata Polignano e non ai soliti noti, ai soliti studi tecnici. Per la prima volta nella storia giornalistica di Polignano 3 settimanali, BLU, FAX e LA VOCE DEL PAESE criticano l'operato del sindaco e della maggioranza, probabilmente perchè non sanno "ballare la pizzica"...
 
 
#4 sogno 2013-09-23 14:13
Essere assessore al sociale, non significa feste e festicciole e portare gli anziani in giro per terme ecc..essere assessore significa prendersi cura dei problemi reali che ci sono...e non mettere da parte i problemi della gente bisognosa con un semplice " e che ci posso fare"...secondo me non ci sarà mai un'assessore al sociale degno del ruolo che deve ricoprire...ci vorrebbe un assessore che rinunciasse al proprio indennizzo per donare senza ricevere nulla in cambio...magari un'esterno che non ha ruoli politi e candidati e che non ne avrebbe mai voti in cambio....
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI