Martedì 19 Marzo 2019
   
Text Size

Un convegno per ricordare don Tonino Bello

Lenoci Nazzaro e Brescia in conferenza su Don Tonino Bello a Polignano

Sulle orme di don Tonino Bello

Giovedì 19 settembre convegno per ricordare la sua eredità politica e sociale



Giovedì 19 settembre prossimo, alle ore 19.30, presso la Sala Consiliare "Domenico Modugno" di Polignano, si terrà un'interessante Conferenza dal titolo "Fare strada sulle orme di don Tonino Bello".

L'evento è stato organizzato dall'Associazione di promozione Sociale "L'Araba Fenice" con il patrocinio dell'Associazione Italiana Pugliesi.

Durante la serata sarà presentato il libro dal titolo "Dal cuore della Puglia ai confini del mondo".

Relatore sarà il prof. Francesco Lenoci, Docente  presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e Vicepresidente dell'Associazione Pugliesi di Milano, autore del testo, con la compartecipazione di diversi altri scrittori.

Interverranno l'Arciprete  don Gaetano Luca e il cantautore Maurizio Nazzaro che ha musicato alcune poesie di don Tonino Bello.

Conferenza su Don Tonino Bello a Polignano

La serata sarà introdotta dalla Presidente dell'Associazione L'Araba Fenice, prof.ssa Lucia Brescia che ha voluto lasciarci questo messaggio di speranza:

"Abbiamo voluto organizzare questo incontro per offrire a tutti, e in particolar modo ai giovani, una testimonianza del messaggio di speranza di don Tonino Bello, perché crediamo che la sua eredità politica e sociale sia un faro per tutte le generazioni e per tutte le coscienze.

È un grande onore per me, per il nostro Arciprete don Gaetano e per  l'intera comunità polignanese, ospitare per l'occasione un uomo di grande cultura e di grande fede, il prof. Francesco Lenoci, anche lui figlio della terra di Puglia, nonché il famoso cantautore Nazzaro. Sono certa che le loro testimonianze ci aiuteranno a cogliere le numerose e meravigliose sfaccettature della figura del grande Vescovo e maestro che continua a vivere nei cuori e nelle azioni di quanti lo scelgono come modello di vita cristiana".

La cittadinanza è invitata. Ingresso libero.

 

 

 

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI