Mercoledì 23 Gennaio 2019
   
Text Size

L'opposizione interroga: "Su Santa Caterina vogliamo vederci chiaro"

eugenio-scagliusi-dino-lamanna

Alberghi in via San Vito: Bovino, Scagliusi, Lamanna e Colella vogliono accedere agli atti.

 

Martedì 25 giugno si celebra il Consiglio comunale di Polignano. L'opposizione consiliare torna ad interrogare il Sindaco. Sono state protocollate questa mattina quattro richieste a firma congiunta dei consiglieri Eugenio Scagliusi (Pdl), Dino Lamanna (Pdl), Angelo Bovino (Ppdt) e Matteo Colella (Ppdt).

Con la prima i consiglieri aderiscono all'iniziativa promossa dal movimento di opinione locale Operazione Neàpolis e chiedono al Sindaco se intenda fare lo stesso, avviando un nuovo modello di gestione dei "biglietti omaggio" offerti dai gestori delle giostre.

Con la seconda, aderendo all'iniziativa promossa nei giorni scorsi dal gruppo politico Fratelli d'Italia, i consiglieri sollecitano l'Amministrazione ad ottemperare ai provvedimenti previsti dalla c.d. Legge anticorruzione.

Con la terza si pone la questione "parcheggi" nella zona Santa Caterina, suggerendo che si rendano disponibili le aree interessate dal piano di lottizzazione che porta lo stesso nome, nelle more della sua non facile adozione.

Da ultimo, sempre con riferimento al piano di lottizzazione Santa Caterina (alberghi in via San Vito, zona Ta1 e variante al Prg), i consiglieri - a suo tempo destinatari di una lettera da parte dei lottizzanti - dichiarano di "volerci vedere chiaro" e intendono "produrre una motivata istanza di accesso e di estrazione dei relativi atti amministrativi".

 

Link correlati alla notizia:

Dibattito sugli alberghi: chi vuole ostacolare lo sviluppo?

Santa Caterina: il sindaco Vitto replica ai "passionali"

 

 

Commenti  

 
#12 la verità 2013-06-26 20:25
caro signor accesso agli atti, puoi stare tranquillo che l'opposizione stà lavorando seriamente e non come faceva l'opposizione il sig. Vitto che mandava gli altri allo scoperto per sembrare Lui buono.Ci sono tante richieste agli atti e tante interrogazioni scritte che non hanno ricevuto risposta. Adesso invece tutti abbiamo capito come è fatto LUI. Chiacchiere, chiacchiere e chiacchiere...processioni, prima fila e poi ... AVETE VISTO QUALCOSA DI TUTTE LE SUE BELLE PROMESSE? Bugie, bugie e bugie. Anzi tutto il contrario della trasparenza, della partecipazione, dei concorsi, dei dirigenti (ne ha messi altri due oltre anche il suo avvocato di fiducia). Cos'altro dobbiamo dire?
 
 
#11 accesso agli atti 2013-06-26 00:34
Ma che accesso agli atti se voi siete consiglieri gli atti dovreste controllarli quindi questi obsoleti personaggi della politica a chi la vogliono dare a bere, ma andate a casa, fate solo chiacchiere, occupatevi anche degli altri problemi della povera gente.
 
 
#10 la verità 2013-06-25 19:59
La vecchia amministrazione non si è lavata le mani su questo e su nessun tema, anzi ha risolto tutte le questioni urbanistiche appese da molti anni. Di questa storia non se ne poteva occupare per la semplice ragione che la soluzione richiesta dai proprietari è stata sottoposta adesso alla nuova ammministrazione. Questa è la verità. Tant'è che si mormora tra gli addetti ai lavori l'imbarazzo di Domenico Vitto che aveva stretto la mano ai progettisti in segno di promessa e che ora non riesce a mantenere la parola data. Lomelo docet?
Focarelli pure? Chi vivrà vedrà.
 
 
#9 sexonthebeach 2013-06-25 15:47
http://www.youtube.com/watch?v=vCz3JkKD3Mg
 
 
#8 Rana 2013-06-24 21:31
C'è chi intanto, crea iniziative di tutt'altro spessore. Siamo lontani anni luce.
http://www.brisighellaospitale.it/il-progetto/
 
 
#7 THE WHITE RUSSIAN 2013-06-23 09:48
se nell'amministrazione Bovino, oltre ad Eugenio altri avessero detto quello che pensavano sul ricandidare Angelo invece di leccargli il culo con gli occhi chiusi, oggi assisteremmo ad una storia diversa; avremmo risparmiato ad Angelo l'umiliazione di una sconfitta contro il rag. Vitto; ma soprattutto avremmo risparmiato a questo paese una amministrazione come quella dell'ultimo anno, dove tutti si sono vestiti di carattere, assessori e fratelli vari.
Spero che il medioevo polignanese finisca presto, ma prima deve finire il medioevo nelle teste di chi vota.
 
 
#6 chissà 2013-06-22 19:19
Io invece dico bravo Vitto e bravo Musa
 
 
#5 indignato 2013-06-22 11:19
Caro Vitto. Con una sceneggiata di bando pubblico hai scelto Musa. Perchè è molto interessato alla Lottizazzione S. Caterina. Questa volta qualche Ufficio barese vi stà giaà osservando. E questa volta rischiate grosso. Viva Musa. Viva Vitto.
 
 
#4 poveretto 2013-06-21 16:37
Ma chi sono quelli di operazione neapolis. Forse gli stessi che minarono l'amministrazione Bovino? Come fai Angelo a dare ancora spazio a questo opportunista? Io stavo con te in maggioranza quando questo signore ti "voleva fare le scarpe" (politicamente) o hai dimenticato le sue assenze, le sue prese di posizione. E adesso? Di nuovo insieme? Se dal primo momento avesse detto si alla tua legittima candidatura a sindaco oggi assisteremmo ad un'altra storia. lascialo perdere, si fregia dietro "operazione Neapolis". Non ho mai visti più di 10 persone parteciparvi. Ti ricordi caro Angelo quando la presentò? manifesti in tutto il paese e tanti "sinistri" presenti alla prima uscita. Tutti si aspettavano una crisi e invece erano talmente pochi i partecipanti che con la coda fra le gambe si ritirò. Continua ad avere desiderio di candidatura a sindaco pensando che se tu ti ritiri lui che è sempre stato il numero 2 possa diventare il primo. Non succederà mai! Chi lo voterebbe. Chi vorrebbe un sindaco che da consigliere di maggioranza non dice una parola e poi all'opposizione vuole il traffico chiuso, i biglietti delle giostre... Pensa e parla dei fatti seri. facci sapere cosa ne pensi di Parco dei Trulli, del porto (neanche una parola), del capitilato della nettezza urbana, dell'appalto dell'illuminazione. I biglietti delle giostre...il tuo incubo...
 
 
#3 bellissimi 2013-06-21 15:25
I problemi di Polignano sono talmente tanti che Scagliusi parte dai biglietti delle giostre. Hai fatto il Presidente del consiglio e li hai gestiti in modo clientelare anche tu con la regia di Felino, avete regalato tutti i biglietti del teatro e adesso ti ricordi? vergogna! Prendi di petto i problemi seri del paese tu e i tuoi presunti amici
 
 
#2 punto uno e due 2013-06-21 11:46
Perchè questi provvedimenti non sono stati presi dalla amministrazione che ci ha amministrato fino al 2012 circa un anno fa, adesso si scoprono questi problemi e prima non c'erano e si poteva scrivere fine ad una buona soluzione cista la solerzia a reclamarla oggi??
 
 
#1 mr.coerenza 2013-06-21 07:35
L'opposizione si da da fare molto più adesso rispetto a quando gevernava, ahahahahah
Per carità non dico che l'attuale amministrazione sia il massimo, ma i polignanesi credono di essere sempre in campagna elettorale.
Ed è questo il motivo dell'arretratezza di Polignano, e mi dispiace davvero tanto.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI