Mercoledì 23 Gennaio 2019
   
Text Size

Mafia e rifiuti. L'Abbate interroga il Parlamento

giuseppe-labbate-intervista-emanuele-scagliusi

Il deputato polignanese del M5S denuncia tutto quanto da noi riportato nell'inchiesta del novembre 2012.


Dopo la nostra inchiesta "Mafia e Rifiuti", grazie alla quale la Magistratura ha avviato le indagini (clicca qui per rileggere l'inchiesta), dopo le interrogazioni della consigliera Lucia Brescia e dopo che il comune di Polignano si è costituito parte offesa, anche il deputato "cittadino" del MoVimento 5 Stelle, Giuseppe L'Abbate, ha presentato una interrogazione parlamentare.

"Ho depositato una interrogazione scritta ai Ministri dell’Ambiente, della Salute e dell’Agricoltura sulla tragica situazione della discarica conversanese gestita dalla Lombardi Ecologia (dove finiscono i rifiuti del bacino ex AtoBa5, tra cui Polignano, ndr) - conferma L'Abbate - controfirmata da altri 59 colleghi portavoce del MoVimento, che si affianca al lavoro svolto sinora, e che ci auguriamo continui a svolgere in totale autonomia e senza condizionamenti di sorta, dalla Magistratura di Bari".

Oggi, L'Abbate si rende conto che "la discarica Martucci è un caso nazionale", ma la stampa silente dimentica che è anche un caso di mafia. La discarica è stata gestita in complicità con un noto clan barese e merita particolare attenzione.


L'Abbate denuncia tutto quanto da noi riportato nell'inchiesta del novembre scorso.

"Una lunga storia - ammette - iniziata nel lontano 1982. Una storia che è entrata nella quotidianità e nelle vite di tutti i cittadini del sud-est barese. Una storia che ha visto alterne vicende tendenti al torbido: autorizzazioni poco cristalline che l’hanno portata dall’abusivismo alla regolarizzazione, proteste cittadine e levata di scudi di associazioni per una situazione non sostenibile a più riprese dal 1990 ad oggi, proroghe, concessioni, mancate bonifiche, ricorsi al TAR ed al Consiglio di Stato, impugnazione di delibere e atti regionali e provinciali, dubbi sui pareri di enti territoriali come Asl o Arpa, sommaria gestione amministrativa della questione a più livelli, tariffe gonfiate a dismisura a tutto svantaggio della popolazione tassata ulteriormente, sequestro penale preventivo, testimonianza diretta di un ex-operaio che ha “svuotato il sacco” (un eroe dei tempi odierni), coltivazioni innaffiate con il percolato, cavità riempite in ogni dove con ogni tipologia di rifiuti, per finire, 11 persone tra tecnici e imprenditori iscritti al registro degli indagati per reati quali omissione di atti di ufficio, falso, frode nelle pubbliche fornite, truffa aggravata. Questa è la “Discarica Martucci” di Conversano. Questa la storia degli ultimi 30 anni di quella che un tempo era denominata “Conca d’Oro” per la fertilità delle terre dai frutti rigogliosi".


LE RICHIESTE DEL MOVIMENTO 5 STELLE - "Chiediamo che lo Stato si costituisca parte civile per il risarcimento del danno ambientale sia per i reati al vaglio della Magistratura sia per l’avvelenamento comprovato dall’utilizzo del percolato per la coltivazione dei prodotti agroalimentari sui suoli contigui alla medesima discarica. Chiediamo di verificare gli interventi di bonifica e ripristino ambientale e di ordinare di dare corso agli adempimenti previsti dall’AIA per i lotti già chiusi. Chiediamo di mettere in sicurezza i campi coltivati nelle aree interessate dallo smaltimento illegale ed incontrollato avvenuto in passato e di tutelare la salute degli agricoltori e dei cittadini, realizzando un dettagliato studio idrogeologico di settore, propedeutico alla individuazione di pozzi spia per il controllo delle falde acquifere visti i numerosi dubbi emersi, dalla medesima indagine della Magistratura, sul lavoro dell’Arpa e per delimitare i suoli agricoli così da preservare l’intero comparto agricolo della zona, vero motore dell’economia locale. Chiediamo ai Ministri di attivarsi presso l’Istituto Superiore della Sanità, rendendone partecipe la popolazione, affinché vi siano definite, brevi e certe tempistiche per ottenere l’aggiornamento dei dati epidemiologici con l’obiettivo ultimo di dare avvio ad uno studio approfondito e dettagliato sulla salute degli abitanti".

Tutte richieste già avanzate da noi e dal Comitato Riprendiamoci il Futuro.

Commenti  

 
#19 DOMENICO LESTINGI 2013-07-02 22:03
CHI HA PAURA DI PERDERE HA ANCHE PAURA DI VINCERE E VOI A POLIGNANO AVETE GENTE MOLTO MERITEVOLE TRA CUI GIUSEPPE. NOI A CONVERSANO ABBIAMO UN SINDACO CHE CREDO CHE E' ANCORA CONFUSO. DIAMOGLI ANCORA CERTEZZE E VEDRETE CHE RIUSCIRA' A CONVINCERSI CHE C'E' QUALCOSA DI VERO
 
 
#18 x m 2013-06-27 07:59
lasciamo stare...............che é meglio
 
 
#17 m. 2013-06-26 21:56
dimenticavo : NON SONO UN VIGILE sono solo polignanese.
 
 
#16 m. 2013-06-26 21:53
è lecito farlo e fa bene ma le consiglio di andare in caserma per esporre i fatti .Questo è il modo più celere per combattere abusivismi vari. Dobbiamo essere tutti dalla parte della legalità e se qualcuno cerca di ostacolare questo percoso denunciate!
 
 
#15 x comm 13 2013-06-26 08:07
intanto nessuno dice che non c'è gente maleducata e cafona, da rendere difficile il vostro lavoro,intanto ho chiesto solo di vigilare di piu il territorio(non solo multe a divieto di sosta). E' una semplice richiesta di n cittadino. é lecito farla ? ...Antonio
 
 
#14 x comm. nr.1 ed ecc 2013-06-26 00:39
Ma ti rendi conto che dici sempre le stesse cose e parli anche che il Movimento 5 stelle non sta facendo nulla, è forza d'opposizione ed è quello il suo ruolo proporre e controllare e lo stanno facendo, pare che vi piaccia denigrare a prescindere, ma per favore parlate di altro che è meglio.
 
 
#13 m. 2013-06-25 22:18
X ONOREVOLI: se non ci fossero i vigili in questo paese regnerebbe il caos e se a loro sfugge qualcosa è perchè sono oberati di lavoro .Io li ringrazio perchè se non fosse per loro l'ordine pubblico andrebbe a farsi benedire. Solidarietà a quelle vigilesse che a volte vengono aggredite verbalmente dai soliti cafoni. Evviva la legalità!
 
 
#12 lpfm 49 2013-06-25 16:24
QUALCUNO DOVREBBE SAPERE CHE IN ITALIA VIGE LA DEMOCRAZIA...E PER DECIDERE DOVRESTI CONQUISTARE ALMENO IL CINQUANTA PER CENTO PIU UNO....E COME CERTAMENTE HA DETTO LO STESSO ...QUALCUNO...IL VENTICINQUE E' BEN LONTANO DA.....O FORSE PER LO STESSO LA MATEMATICA E' UN'OPINIONE ?????
 
 
#11 x onorevoli 2013-06-25 08:25
gent.mi onorevoli 5 stelle, attenti al territorio, perche' non fate qualcosa per quello scempio/abuso fatto da non so chi (vedi residenti zona c 2)? Precisamente dopo il passaggio a livello di via conversano, andando da polignano verso conversano, sulla sinistra, sono stati creati degli scalini, dopo aver abbattuto un muretto a secco. si puo' fare tutto questo abusivamente ? penso proprio di no!!!!! attenzione comandante bisogna vigilare sul territorio.....indagate, non puo' essere che la gente si alza la mattina e decide di fare quello che vuole versando cemento..
 
 
#10 augusto cernò 2013-06-24 20:20
lpfm49 : cosa ha fatto grillo col 25% dei voti?......fatti non parole please!! e sul fronte dei rifiuti non potrà far nulla,sentite me che del settore ne ho avuta esperienza,almeno nella sanità.non accadrà nulla!
 
 
#9 lpfm 49 2013-06-24 13:29
Xcernò
due anni fa...un certo B.GRILLO,continuavano a chiamarlo...COMICO, anzi, EX COMICO...ora e' a capo del più grande movimento politico in ITALIA...CIVETTE O CORNACCHIE A PARTE....
 
 
#8 augusto cernò 2013-06-23 19:47
ancora una volta vi scrivo che sarà battaglia persa!!! gli interessi sono enormi ed il peso della malavita è più forte dello stato. Siamo una nazione di mafiosi e non lo vogliamo ammettere. facciamocene una ragione....tanto era è e sarà così.!!
 
 
#7 lpfm 49 2013-06-23 08:32
X cernò
ma forse la soddisfazione di sentirsi dire ....te l'avevo detto, ti farà sicuramente sentire....un GRANDE ????Spero che intorno a Giuseppe, si cominci a creare un gruppo di ragazzi con gli attributi , e con la voglia di COMBATTERE, con lo scopo che con gli anni a venire.....non debbano avere lo scrupolo e il rimorso di non poter dire ai propri figli ...IO CI HO PROVATO....
 
 
#6 Grazie preventivo 2013-06-22 13:10
Grazie. Se otterrai dei risultati ti ringrazierò 2 Volte.. Se riuscirai anche a far togliere l'Eternit dalle nostre terrazze, e ne stà tanto, perfino in piazza dell'orologio c'è una enorme canna fumaria in Eternit che esce da un bar; Se riuscirai a smuovere le coscienze ti ringrazierò tante volte; In bocca al Lupo
 
 
#5 augusto cernò 2013-06-22 10:48
rileggete quanto ho scritto.....risentiamoci tra 6 mesi e vedrete che la ragione sarà dalla mia parte
 
 
#4 luluc u faduh 2013-06-22 08:02
CARO GIUSEPPE...meglio...fare e pentirsi ...che pentirsi di non aver fatto...daie moh
 
 
#3 m. 2013-06-21 22:28
meno male che ci sono i giovani che non conoscono ancora la corruzione...si vergognino tutti quei padri di famiglia che hanno contribuito a questo scempio.
 
 
#2 per augusto Cernò 2013-06-21 21:51
Sarà persa e rischiosa la battaglia di Giuseppe e del Movimento cinque stelle? Chi non tenta e s'impegna potrebbe anche vincere e vincere per la gente e non per se stessi, mentre chi non tenta e non s'impegna è sicuro che è un perdente. Forza Giuseppe e ragazzi a cinque stelle
 
 
#1 augusto cernò 2013-06-21 14:46
mi spiace per l'on.L'Abbate ma la sua sarà una battaglia persa e rischiosa. Gli interessi illeciti sono radicati da decenni ed il giro di affari è tale che difficilmente sarà sradicata la pianta del malaffare. Siamo seduti su una polveriera e a danno dei cittadini ed a beneficio di pochi che hanno accumulato ingenti fortune. Buon lavoro comunque
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI