Domenica 21 Luglio 2019
   
Text Size

Gli "onorevoli grillini" a braccetto con la casta

processione-via-crucis-polignano-a-mare


Ma non erano contro le caste? I commenti durante la processione: "Che ci fanno lì? So tutt uguel.."


Ieri sera, la processione della via Crucis ha messo in riga perfino i due onorevoli “cittadini” grillini polignanesi: Giuseppe L’Abbate e Emanuele Scagliusi erano in prima fila affianco a sindaco e a impettiti esponenti delle autorità militari. 

Evidentemente, i due neodeputati non avranno proprio resistito alla tentazione di guadagnarsi una vetrina mediatica, tanto che durante la “sfilata” non sono mancati commenti e pettegolezzi.

Ma come, proprio loro, anti-casta, anti-protocolli e rivoluzionari, hanno deciso di sfilare accanto a esponenti della casta politica e autorità tanto da loro avversati?

“So tutt uguel!” - questo è stato il più gentile dei commenti dei fedeli durante il loro passaggio. L’unica soddisfazione, è stata quella di vederli in prima fila davanti a vecchi tromboni della politica locale (che da decenni non si perdono mai una processione e un posto in prima… pardon seconda fila), e che solitamente sguazzano e si mettono in mostra nel ridicolo tentativo di conquistarsi pure un briciolo di visibilità.

IL COMMENTO SU POLIGNANOWEB – Questo è uno dei commenti che ci è pervenuto in redazione: “I grillini "cittadini non onorevoli" con il motto "uno vale uno e siamo cittadini non siamo una casta" (?); ieri sera, alla processione, sfilavano in prima fila con tutti quelli a cui, tutti i santi giorni, intimano di "ALZARE LE MANI E DI ARRENDERSI PERCHE' SIETE CIRCONDATI!" Dicono di essere cittadini come tutti gli altri e sfilano in prima fila "con le autorità responsabili di tutto"! Mettersi insieme a tutti gli altri cittadini che accompagnavano Gesù morto, NO? Non vi si notava abbastanza? Passata la festa gabbato lo Santo...”.

Che dopo Vitto, o durante il mandato, anche a Polignano il futuro sarà a cinque stelle? Chissà… Intanto, si fanno le prove generali. 

 

Commenti  

 
#60 Divertente 2013-04-05 15:40
Scusate, ma quasi solo "u fatue" ha detto e scritto delle utili riflessioni sull' iniziale commento qui riportato: -“I grillini "cittadini non onorevoli" con il motto "uno vale uno e siamo cittadini non siamo una casta" (?); ieri sera, alla processione, sfilavano in prima fila con tutti quelli a cui, tutti i santi giorni, intimano di "ALZARE LE MANI E DI ARRENDERSI PERCHE' SIETE CIRCONDATI!" Dicono di essere cittadini come tutti gli altri e sfilano in prima fila "con le autorità responsabili di tutto"! Mettersi insieme a tutti gli altri cittadini che accompagnavano Gesù morto, NO? Non vi si notava abbastanza? Passata la festa gabbato lo Santo...”.- Tanti altri commenti ed in particolare quelli dei grillini anonimi, imbarazzati!, hanno scantonato imbastendo discussioni fra sacro e profano, credenti e non. Finendo addirittura fuori tema (finanziamento pubblico, ecc.), direttore dia una regolata circa i commenti da far passare, che siano consoni all'articolo in pagina. Altrimenti finisce in una babele che non porta a niente ed è controproducente per la qualità dello stesso sito.
 
 
#59 elly 2013-04-05 13:22
si sono messi in PRIMA FILA ed ecco la gente a dire:" ma guarda, già si sentono autorità" se si fossero messi IN CODA state pur certi che la gente avrebbe detto:" che atteggiamento snobbistico, non vogliono dialogare con gli altri politici" se si fossero messi al CENTRO il popolo avrebbe mormorato:" ecco, neanche sanno qual è il loro posto", se si fossero messi TRA i fedeli gli avrebbero obiettato di "strumentalizzare la fede"...morale della favola quando si vuole sparlare di chi non ci piace ogni occasione diventa buona...alla controparte posso solo dire di "fare il loro dovere di politici del popolo" e di non preoccuparsi troppo dei giudizi (quelli superficiali) del popolo chè tanto "come la fai la fai sbagli!"
 
 
#58 x il sapientello 2013-04-05 09:20
Sig Flavio Oliva se il M5stelle e' minoranza, facendo un ragionamento non sfascista e democratico, perche' il restante 75 per cento che non la pensa come noi, essendo maggioranza perche' non riesce a dare un governo al Paese? Eppure e' maggioranza, in questo caso chi sarebbero gli sfascisti? Che belle parole che usi ma riflessioni sui numeri che determinano la democrazia?
? Niente vero? Chi sarebbero in questo caso gli irresponsabili? Che lezione di democrazia offri tu? E' mai esistita una democrazia vera negli ultimi vent'anni? E poniti anche la domanda, se il paese reclama una politica piu' giusta e il paese non fosse allo sbando, credi che il M5Stelle esisterebbe?
 
 
#57 X Flavio Oliva 2013-04-05 07:43
Sarò ignorantello, arrogante ecc ecc, ma la tua riflessione non sposta il problema dei finanziamenti ai partiti e alle testate finanziate con soldi pubblici, ci mancherebbe che il tuo partito prendesse finanziamenti anche quando non è presente in parlamento, di sicuro li ha presi quando ne era presente com'anche li ha presi per i rimborsi delle legislature regionali, laddove era presente. La tua supponenza di come dovrebbero comportarsi i grillini è spaventosa.
 
 
#56 the white russian 2013-04-04 17:50
un consiglio ai grillini per il capo dello stato:
http://www.youtube.com/watch?v=8KjSBR2lw0o
 
 
#55 Religioso 2013-04-04 14:32
UN BACIONE GRANDE A TERESA, COMMENTO R.47 HA CENTRATO IN PIENO L'ARGOMEMTO, NON MISCHIARE IL SACRO CON IL PROFANO.
Brava Teresa.
 
 
#54 Flavio Oliva 2013-04-04 11:56
quanto al mio partito sei un pò ignorantello, perchè non riceviamo finanziamenti pubblici da anni, visto che siamo fuori dal parlamento dal 2008 !!! documentati prima di Parlare !!!!
 
 
#53 meno di nulla 2013-04-04 07:19
che fanno si offendono quelli che hanno mandato a quel paese mezza italia con insulti insulsi e vuoti?
che pena fanno questi cittadini che fra poco varranno meno di uno o meno di nulla!
 
 
#52 Flavio Oliva 2013-04-03 23:42
La mia fonte d'informazione si chiama IL CORRIERE DELLA SERA, LA STAMPA, LA REPUBBLICA, se poi voi oltre ad essere depositari della verità assoluta siete anche depositari delle sacre scritture, allora chiedo venia se ho offeso una stirpe di cotanta cultura, cotanta formazione e cotanta arroganza...... pensate a fare un governo con gli altri, perchè se non ve l'hanno spiegato solo in regime fascista il capo del Governo era capo di un partito di minoranza, e voi siete un partito di minoranza !!! purtroppo per voi, oltre il 75 % degli Italiani la pensa diversamente da voi, o anche questo è un dato dei giornali di partito !!!!! ma fate il piacere, e qnd rispondete mettete nome e cognome come faccio io !!!!
 
 
#51 azz 2013-04-03 18:39
il nuovo che avanza lo fa teso teso. :lol: :lol: con un sistema elettorale vero non si sarebbero viste mai certe cose, sconvolto il senso stesso della democrazia, in quanto agli insulti anche i bambini lo sanno "chi la fa l'aspetti".
per i commenti da bigotti nessun commento,
 
 
#50 x giancarlo la pulce 2013-04-03 11:58
mi scusi se intervengo ma a quale articolo di Codice di Procedura Penale si riferisce parlando di offesa alle Istituzioni? Qui mi sà che sono proprio i "cittadini" onorevoli che ogni giorno offendono la nostra Costituzione e le nostre regole democratiche.
In relazione all'articolo, sono con il Direttore perchè colpevole di aver messo il dito nella piaga. Uno vale uno dei Grillini è uguale a uno vale l'altro. Prima si parla male dei politici e poi ci si atteggia a fare i politicanti, stessa cosa sta avvenendo a Monopoli, leggete la cronaca di quel paese e vi renderete conto in che mani abbiamo messo il Paese
 
 
#49 the white russian 2013-04-03 10:04
Nicola attento queste mi sembrano minacce, tra un pò ti augureranno serenità..
http://www.youtube.com/watch?v=PIleRcE9wzY
 
 
#48 gaione 2013-04-03 07:21
I cittadini grillini che hanno mandato aff... tutti e vomitato m... su tutti saranno accerchiati e affondati dai vizi della grande città. Stanno girando per trovare casa ma tempo qualche mese e legislatura permettendo cadranno anche loro nella morsa del peccato. Dopotutto anche loro lo meritano mica solo i loro capi e santoni che si divertendosi stanno guadagnando a più non posso sulla pelle dei veri cittadini.
 
 
#47 teresa 2013-04-03 00:18
noto che la gente,anziche'farsi il segno della croce al passaggio delle processioni,si appassiona a guardare e criticare i politici e le autorita' presenti in prima o seconda fila..se non vivete queste tradizioni con fede, non sostate per le vie o nelle piazze se non siete capaci di pregare e criticate soltanto.ci sono tradizioni che si tramandano con fede, malgrado voi ed i vostri commenti velenosi. comunque i politici non sono atei o miscredenti certamente lo sono molto meno di voi che vi arrogat.e sempre il diritto di giudicare
 
 
#46 X Flavio Oliva 2013-04-02 23:45
Bravo, adesso spiegaci quali sono queste 600 leggi? Ma di che parli? Sei informato male, visto che attingi queste bufale dai giornali pagati anche dai finanziamenti pubblici, come d'altronde il tuo partito. Fatte queste premesse e visto che fai parte dell'amministrazione di questo paese già e quasi da un anno, ci spieghi come mai il paese langue in tutti i comparti e le problematiche del vostro programma di centrosinistra:vivibilità, non si riscontra un miglioramento anzi;mobilità, non si riscontra un miglioramento anzi; coerenza, siete l'espressione dell'incoerenza tra quello promesso e quello che realizzate; trasparenza, si legge solo un tentativo labile e una presa in giro. Rifletti, fatti un esame di coscienza e ti renderai conto, ma di che parli?
 
 
#45 Il Giurista 2013-04-02 22:33
Per Teofilo, Lei spesso mena il can per l'aia, qualche violazione e non solo deontologica, la commette, ma..... staremo a vedere.
 
 
#44 u fatue 2013-04-02 22:28
Mi pare che il problema non sia tanto demagogico, come alcuni hanno cercato di leggerlo, ma di sostanza. Chi si propone come alternativa diametralmente opposta ad una oligarchia vecchia e retrograda, difficilmente concilia la propria immagine con pratiche di retaggio addirittura borbonico (a feste abbondiamo, ma tra un po' potrebbero tornare anche le forche, se retrocediamo ancora un po'). Devo purtroppo concordare nell'assegnare un meno uno ai nostri due concittadini, che, sono pienamente daccordo con chi lo ha già affermato, se avessero voluto semplicemente assecondare un loro credo (e non un dovere di carica ricoperta, essendo questa ben diversa da un piacevole VOLERE di OSTENTAZIONE della carica), avrebbero potuto benissimo chiudere la processione in coda, discretamente. Lascino, la prossima volta, per rispetto di chi li ha votati, i soliti emuli di Ferdinando I, II, etc., alla guida del corteo con lustrini, divise baroccheggianti e fasce tricolore che non si ricordano neanche più il significato del rosso, del verde e del bianco che le compone. Tre traverse più giù, il piazzale di Largo Ardito, sorretto da colonne di tufo vacillanti, urlava pietà (insieme agli abitanti dei P'zzgghioun, che pare non meritino la ZTL come i ricchi baresi del centro storico), per l'invasione di auto e camper. Il parcheggio del campo sportivo, 500 metri di passerella pedonale (costata una fortuna) più in là, restava come al solito desolatamente vuoto. Ai cittadini basta l'ostentazione dei santi e delle madonne, credetemi, i politici che ostentano se stessi in testa alle processioni li vorrebbero tutti altrove, dediti a curare la vivibilità del territorio, la valorizzazione (non spartizione!) della costa, le soluzioni che impediscano ad un paesino salito di botto a 18000 abitanti di diventare un paesone ingoiato dal caos. Vabbè, vedremo a breve se i due onorevoli avranno aperto gli occhi o meno, almeno un errore al principiante lo si perdona sempre.
 
 
#43 Divertente 2013-04-02 22:12
I saggi e i giancarli della situazione vogliono intimidire il giornalista (che pur simpatizza, senza farne mistero, per i grillini) reo di aver messo alla berlina dei deputati grillini per una certa incoerenza fra il loro dire ed il loro fare. Solidarietà al giornalista. P.S. Per F. Oliva: nessuno vuole vietare di andare alle processioni, ma, da "mani in alto e vaffanculo" a sfilare in prima fila con i rappresentanti in sedicesimo delle caste (bastava mettersi fra i fedeli) vi è qualche differenza!
 
 
#42 Teofil 2013-04-02 22:08
A TEOFILO - E PARLA DI RELIGIONE E NON FARE GOSSIP/POLEMICHE/PER VENDERE QUALCHE COPIA IN PIU', SEI UN GIORNALISTA????????
 
 
#41 FABRIZIO 2013-04-02 22:06
DA CHI VENGONO SOVVENZIONATI I GIORNALI LOCALI? QUESTA E UNA DOMANDA INTERESSANTE, VIVONO DI SOLDI DI PUBBLICITA' ?
SAREBBE INTERESSANTE UN'INDAGINE ?
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI