Mercoledì 23 Gennaio 2019
   
Text Size

Sbugiardato "Fax-Lomelo". Legambiente: "Siamo liberi"

lomelo-soressa-accessi-al-mare-pietregea-polignano

Sbugiardato il solito giornale. Dopo la "Fax-ata", arriva anche una nota ufficiale del presidente di Legambiente Polignano.

 

LA NOTA DI LEGAMBIENTE:

Spett.le redazioni,
Come presidente del Circolo Hippocampus Legambiente, volevo smentire l’articolo uscito sabato su un giornale locale (Fax, ndr) che parla di Legambiente Hippocampus che appoggia il sig. Lomelo della lista Ingroia.

Voglio ribadire che il circolo Hippocampus Legambiente e i suoi soci sono liberi di votare qualunque candidato.

Poi il giornale (Fax, ndr) non sa distinguere WWF da LEGAMBIENTE. Certo, sono due associazioni ambientaliste, ma anche distinte sui programmi e altro.

Siamo un'associazione libera, vogliamo il bene eco-ambientale del nostro paese, collaborando con tutti gli amici che amano Polignano.

Distinti Saluti

Vito Montalbò - Presidente Circolo Hippocampus

****


La nota di Montalbò arriva dopo la pubblicazione del nostro articolo sull'ultimo numero de "La Voce del Paese", che riportiamo in seguito.

 

Il canto delle sirene spiaggiate

L’ultima “Fax-ata”: Legambiente con Lomelo

 

Dov’eravamo rimasti? Ricapitoliamo. Mimmo Lomelo (Verdi), il big, l’immarcescibile testimone di nozze… delle estenuanti riunioni romane, sarebbe entrato nelle grazie, prima di Bersani (che al Caffè Comes cadeva dalle nubi mentre lui sbraitava della serie “Lei non sa chi sono io!”) e poi di Ingroia. Un matrimonio così perfetto, che il Pm lo ha precipitato nono in lista. Insomma, l’ambientalista riconvertito non fa da codazzo proprio a nessuno. Lui di certo non si ribassa davanti a niente.

Inoltre, le cronache marziane, “verdi” pure quelle, sempre puntuali, sulla notizia, ci informavano che “Lomelo non ha più smesso di frequentare il Parlamento”. Salvo dimenticare che è stato parlamentare rinunciatario per una più comoda e sicura poltrona da assessore regionale con Vendola. Un dettaglio da niente! Ancora. Ci informano che “Ingroia e De Magistris, dal canto loro sanno di aver bisogno del 2-3% che portano in dote i Verdi”. Ma stando ai sondaggi, i Verdi sono appena allo 0,8%. Dulcis in fundo, dobbiamo rassegnarci all’ida che “Lomelo è l’unico polignanese che avrà almeno il 90% di possibilità di ritornare a Palazzo Montecitorio (ma preferirebbe Palazzo Madama).” Oh, ragazzi, siam pazzi? Non starà mica scegliendo l’albergo dove trascorrere le sue vacanze? Anche in questo caso un matrimonio perfetto, tanto che Ingroia lo ha rimesso in corsa a Palazzo Montecitorio. “Mi scusi, forse c’è un errore… avevo prenotato una stanza a Madama con vista ai Fori…”.
Oggi dalle constatazioni si è passati ai fatti. L’ultima “fax-ata” arriva puntuale, come un telegrafo e azzarda: “Strategica anche la candidatura di Stefano Leoni, presidente del WWF, che costringerà anche Vito Montalbò e soci di Hippocampus ad inquadrarsi nelle fila di Ingroia”.

Insomma, o siamo davanti a una violazione della segretezza del voto, oppure la velina-fax-ata è un chiaro “appello” ai Montalbò e soci affinché votino Lomelo. Sarebbe il canto delle sirene ormai spiaggete, distese comode su una sdraio, sotto un sole che non ride più.

Che ne pensano Montalbò e soci di queste argute previsioni? Voteranno Ingroia-Lomelo? Francamente non ci interessa. A noi piace ricordarli come associazione apartitica, fuori da endorsement e giochi di prestigio.

E anche se ci fosse un chiaro indirizzo di voto, va precisato che Legambiente si inquadrerebbe più nel Partito Democratico. Sono i fatti a dimostrarlo. Roberto Della Seta, presidente di Legambiente dal 2003 al 2007 è candidato al Senato col Pd. Ermete Realacci, presidente fino al 2003, è candidato al Senato col Pd. I soci di Legambiente Hippocampus Polignano saranno liberi di votare chi vogliono, perché dovrebbero “inquadrarsi”. E poi, consentitecelo. Cos’hanno in comune i Verdi di Lomelo e gli ambientalisti di Legambiente? Lomelo ha dimenticato da troppe tempo le battaglie civili e ambientaliste. Gli amici di Legambiente svolgono mensilmente attività di sensibilizzazione e di volontariato. Spesso la realtà quotidiana supera di gran lunga la fantapolitica.



 

Commenti  

 
#21 Cittadinanza Attiva 2013-02-06 09:11
Caro Francesco L.V., visto quel che che continua ad affermare, con arroganza e senza ripensamenti, F.S., chi non conosce chi? Comunque, siamo d'accordo di incontrarsi e parlare per vedere il da farsi a tutela dell'ambiente! Dopo anni di nostro, solitario!, martellamento sul tema, fra alcune settimane, è previsto "Il convegno per il Geoparco", condiviso dal Sindaco Vitto -il primo a farlo-! L'intento e di tutelare ed attrezzare, rendendola risorsa, l'intera costa, che è cosa altra e diversa da quelle di pulire qualche suo tratto (pur rispettando quanti lo fanno) una tantum!
 
 
#20 simone francesco 2013-02-05 19:36
grazie a francesco e a tutti quelli che la pensano come noi!!!!!non importa essere in pochi..quello che conta è condividere lo stesso punto di vista e pensiero.
 
 
#19 Iris 2013-02-03 01:11
Per tutti, mi piacerebbe parlare con voi guardandovi in faccia, magari ci prendiamo anche un caffè insieme, lo dico perché le stesse persone che ci criticano sono le prime che ci vengono a chiedere buste o gadget quando ci vedono con il nostro stand. Rinnovo l'invito ad incontrarci, è bello confrontarsi e conoscere gente nuova.
 
 
#18 Francesco La Volpe 2013-02-02 20:48
Caro c.a. Se conoscessi le persone non diresti che sarebbe necessaria una riflessione. Talvolta bisogna capire fra le righe cosa si vuole esprimere specialmente se chi lo fa, nell'assoluta buona fede, non pensa che tutto puo essere strumentalizzzato come spesso accade. Ecco perché si rende sempre più necessario ed opportuno creare occasioni di incontro e confronto per lavorare e pensare insieme alle cose veramente importanti per noi è soprattutto per il futuro. Credo di poter interpretare con ragionevole certezza, salvo smentita che non penso arriverà, il pensiero di franco, anche se le volte che siamo insieme non parliamo molto perché abbiamo un erogatore in bocca. Saluti.
 
 
#17 Cittadinanza Attiva 2013-02-01 18:53
Sig. Simone Francesco, la toppa è peggio del buco! La cito: "possiamo aver sbagliato i termini ma il concetto è quello... basta con le solite chiacchiere politiche e non,". Caro F. L.V., penso che vi sia di che riflettere.
 
 
#16 wwf 2013-02-01 17:13
ma legambiente è l'associazione che da la bandiera blu a polignano?..ah ora ho capito tutto.
effettivamente polignano ha tutti i requisiti per quella bandierina
 
 
#15 simone francesco 2013-01-31 13:30
per cittadinanza attiva... possiamo aver sbagliato i termini ma il concetto e quello...basta con le solite chiacchiere a carattere politico e non, cerchiamo di fare qualcosa di concreto (quello che noi facciamo) per polignano paese turistico! fatti non parole.
vediamo quanti di voi prenderanno sacchi e guanti nella prossima manifestazione.

Simone Francesco, socio circolo hippocampus
 
 
#14 Cittadinanza Attiva 2013-01-31 00:11
Per l'amico F. La Volpe: la tua risposta è condivisibile. Però, i commenti n.1, 2, 7, di soci e membri di Legambiente sono in netto contrasto con quanto da te scritto e detto! La politica deve stare fuori solo da Legambiente di Polignano? Quando i massimi esponenti nazionali di L.A. sono stati, e si accingono ad esserlo ancora, parlamentari di sinistra e quindi non solo non apolitici men che meno apartitici!
 
 
#13 Gianni Giuliani 2013-01-30 00:46
x checco....con la manifestazione di settembre, Puliamo il Mondo, anche chi non volesse vedere si è accorto che Legambiente è presente a Polignano (anche se lo è sempre stata).
Cmq se sei interessato alle nostre attività, la nostra sede,aperta a tutti, è presso il parco giochi Pinocchio, vicino ai Carabinieri, siamo anche presenti su facebook ed abbiamo anche il sito internet, http://legambientepolignano.blogspot.it/.
Puoi anche avvicinarti a noi durante le nostre manifestazioni, anche in forma anonima, anche per curiosità.
Nessuno ti obbliga ad iscriverti per essere un volontario.
Volontari lo siamo tutti e tutti i giorni, con i piccoli gesti che facciamo perchè AMIAMO Polignano, e perchè no, così come dicono Andrea e Francesco, mi piacerebbe veder crescere i miei figli in questo posto bellissimo.
Chiediamo solo questo...piccoli gesti quotidiani e rispetto per i luoghi in cui viviamo...

GIULIANI GIANNI - Segretario Circolo Hippocampus - Legambiente Polignano a Mare
 
 
#12 corona 2013-01-29 21:11
tutte le associazioni sono inclinate verso le amministrazioni comunali che si aprono a loro..una sede,un affitto o un preventivo di lavori da fare che poi non faranno
 
 
#11 Francesco La Volpe 2013-01-29 18:04
per cittadinanza attiva. Infatti caro amico, il presidente non ha usato il termine apolitica o apartitica. Ha semplicemente dicharato, e condivido, che l'associazione è libera ed i propri associati votano chiunque liberamente (purtroppo non i candidati ma le liste bloccate). Poi, e ribadisco quanto detto nel precedente intervento, ognuno degli associati può ispirarsi alle proprie ideologie politiche senza che le medesime vengano trattate nella sede associativa. Se poi si vuole dire che l'attività di legamenbiente e quindi, per riprendere l'intervento di andrea pugliese, la tutela dell'ambiente, la tutela dei luoghi in cui siamo nati, in cui viviamo e in cui, forse, un giorno vivranno i nostri figli, significa fare politica, ebbene a noi piace fare questa politica. Credo che gli amici che hanno usato il termine apartitica intendessero dire che non abbiamo alcun colore di riferimento ma solo principi che sono quelli testè enunciati. Infine e credo sia la cosa più importante, certamente più delle polemiche che personalemnte non comprendo, riprenderò ancora una volta (purchè non mi chieda i diritti d'autore) l'invito di Andrea Pugliese a tutti coloro vogliano attivamente impegnarsi con noi per la cura e tutela del nostro paese.

Francesco La Volpe - socio attivo Legambiente
 
 
#10 simone francesco 2013-01-29 18:02
checco informati....può anche darsi che diventi un nuovo tesserato !!!!
 
 
#9 xcittadinanzaattiva 2013-01-29 17:57
..ma Cittadinanza Attiva dove? Chi sono? Dov'è la sede? Cosa fa di concreto a Polignano e per Polignano?
Tante domande e sicuramente nessuna risposta.
Almeno i soci del Circolo Legambiente hanno il coraggio di firmarsi. Avranno sbagliato ad utilizzare i termini, ma LORO impiegano il loro tempo per fare qualcosa di utile per il paese (vedi la manifestazione Puliamo il Mondo di settembre 2012) e non a scrivere tante parole che, a lungo andare, scocciano.
Ci voglio fatti e non parole...
e loro i fatti li fanno!!!
 
 
#8 Cittadinanza Attiva 2013-01-29 17:04
Premesso che le faxate di cui gode Lomelo (più volte abbiamo detto all'interessato che lo danneggiano tanto sono servili) sono puerili e penose; rimaniamo a bocca aperta nel leggere i tanti che si sgolano per far sapere che (solo) Legambiente di Polignano è apolitica (qualunquista e prona a servire chi capita e li finanzia). L'Ilva di Taranto usava questi mezzi verso i tanti apolitici società ed associazioni coinvolte, compresi vescovi, ecc.! Le associazioni di qualsiasi genere e di qualsiasi interesse, devono essere apartitiche non apolitiche -un comodo alibi per alcuni-. Purtroppo Polignano è piena di associazioni e circoli fieramente apolitici (alla bisogna cercano e spesso si fanno finanziare le attività anche dai peggiori politicanti e partitocratici dei luoghi. Franza o Spagna purché se magna?
 
 
#7 Andrea Pugliese 2013-01-29 10:37
Sono socio del Circolo Legambiente da oltre 3 anni e posso confermare ciò che dicono i miei amici/soci e il Presidente: "la politica e i partiti sono fuori dal Circolo".
L'unico filo conduttore del nostro operato è l'amore che ognuno di noi ha per la natura e per Polignano.
La tutela dell'ambiente, la tutela dei luoghi in cui siamo nati, in cui viviamo e in cui, forse, un giorno vivranno i nostri figli, non deve essere legata a nessun partito.
Ogni cittadino ha il diritto di tutelare "la propria casa".
Quello che riusciamo a fare è solo frutto della forza di volontà di un gruppo di amici-soci-genitori che spera che, con il proprio impegno, si possa contribuire alla tutela del bellissimo territorio polignanese…
Forse è poco, forse non servirà a nulla…ma almeno noi ci proviamo.
Colgo l’occasione per invitare tutti coloro i quali hanno a cuore Polignano e vorrebbero fare qualcosa per il proprio paese, con i fatti e non con le parole, ad unirsi a noi e cercare insieme di far qualcosa di concreto per il nostro amato paese.

Andrea Pugliese - Direttivo Circolo Legambiente Polignano
 
 
#6 checco 2013-01-28 21:33
haha legambiente esiste e dove
 
 
#5 Iris 2013-01-28 15:44
Essendo socia di Legambiente gradirei che chi scrivesse certi articoli prima si informasse. Sono a disposizione per qualsiasi giornalista ne avesse bisogno.
 
 
#4 Sputnik 2013-01-28 15:03
Legambiente apolitica é una cavolata, al massimo é apartitica.
L'associazione svolge il suo ruolo politico ogni giorno, pertanto almeno i termini siano quelli giusti, un vocabolario non guasterebbe.
Per coerenza poi leggetevi oltre al vostro statuto anche i programmi dei partiti che appoggiate nelle vostre battaglie.......
Bovino docet.....
 
 
#3 Francesco La Volpe 2013-01-28 15:02
Il fatto che i soci di Legambiente Polignano siano attivamente impegnati in iniziative volte alla tutela del proprio territorio, tra le ultime vedi attività di bonifica dei fondali marini nello scorso mese di settembre, o tese alla sensibilizzazione dei temi ambientali, vedi festa dell'albero, non significa che non possano avere le proprie idee politiche che, siatene certi, restano fuori dal circolo. Per il resto qualcuno potrà avere delle idee più o meno vicine alle nostre ma ognuno di noi sarà certamente libero di votare chiunque. Direttore, ci hanno tolto da anni le preferenze, ma almeno lei ci voglia consentire di scegliere almeno il partito. Francesco La Volpe - socio attivo Legambiente.
 
 
#2 simone francesco 2013-01-28 11:45
giusta precisazione del nostro presidente, fuori la politica dal nostro circolo, siamo liberi di fare e decidere quello che vogliamo, politicamente e non, il nostro obbiettivo è quello di fare qualcosa per il nostro paese e per l'ambiente in particolare, senza nessun vincolo e favoritismi!!!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI