Domenica 16 Giugno 2019
   
Text Size

Lomelo solo 6° in lista. Si candida anche Salvatore

lomelo-consiglio-comunale-colella

Ultim'ora - Il candidato premier Antonio Ingroia avrebbe ufficializzato l'elenco degli aspiranti parlamentari della sua lista "Rivoluzione civile". Unico pugliese è il polignanese Mimmo Lomelo, espressione dei Verdi, che si fondono con la lista di Ingroia.

Lomelo figura solo in nona posizione, anche se alle spalle di alcuni personaggi noti che potrebbero inserirsi in altre circoscrizioni. Una vera beffa per il nostro esponente locale. Dunque la nona posizione pregiudica ogni possibilità di elezione. Meglio potrebbe andare ai candidati per il Senato, ma il movimento di Ingroia dovrebbe raggiungere almeno l'8%.

Possono ben sperare il napoletano in quota IdV, Aniello Di Nardo, e l'operaia cassintegrata della Eutelia di Modugno, Ghita Marzano. Fuori invece l’operaio dell’Ilva Ciccio Brigati, dopo un duro braccio di ferro in quel di Taranto.

Ce la fa sicuramente il presidente dei Verdi, Angelo Bonelli: terzo nella lista pugliese, alle spalle di Ingroia (capolista in tutte le circoscrizioni) e del cassintegrato di Pomigliano, Antonio Di Luca (sostenuto da De Magistris). 

Intanto, ci giunge un'altra notizia dell'ultima ora. Apprendiamo che Salvatore Colella (Api) sarà candidato alla Camera per la lista Centro Democratico, nelle prime dieci posizioni. L'ufficialità è arrivata dal suo amico Pino Pisicchio, che sarà invece capolista. Salvatore Colella sa benissimo che non riuscirà nell'impresa di essere eletto, ma potrebbe ricevere qualche incarico importante, com'è già accaduto in passato con la nomina all'Amgas e l'incarico al Parlamento. Soprattutto potrebbe soffiare voti preziosi alla lista del Partito Democratico, alleato a livello nazionale con il Centro Democratico.

Con Colella, salgono a sei i candidati polignanesi al Parlamento: Giuseppe L'Abbate e Emanuele Scagliusi (M5S), Tina Lofano (Pd), Mimmo Lomelo (Verdi), Giuseppe Gialluisi (Amnistia Giustizia e Libertà). Sfuma la candidatura della giovane polignanese Priscilla Raguso, in quota Sel.

Commenti  

 
#14 liz 2013-01-22 01:29
Svegliatevi...loro si candidano x non far disperdere i voti che in questi anni si sono comprati..come si dice:questa é l Italia
 
 
#13 a 2013-01-20 22:47
abggggggggggggggggggggggggg jjjj mmm
 
 
#12 Jaques 2013-01-19 14:20
Si candidano non per riuscire ma X visibilità e per poi ricevere un grazie...se continuiamo così siamo Messi male!
 
 
#11 Giovanni Giuliani 2013-01-18 15:12
veramente, caro direttore, lei dice testualmente "che la 9^ posizione pregiudica ogni elezione"....peccato che diversamente da lei la pensava il CORRIERE DELLA SERA, sia nel suo formato cartaceo che on line, considerato il fatto che Ingroia ha creato delle terzine di candidati "civili" presenti in tante regioni ...che dice è abbastanza attendibile come fonte ???
 
 
#10 x orazio 2013-01-18 08:54
giusto commento!!! Basta Salvatore, e la tua politica di saltimbanco.....perché non dici a vitto che stai già preparando la tua (o di tuo figlio) lista per le prossime votazioni? Maglionico, Beatrice, ecc. ecc.vuoi altri nomi ?? li sai già.......vai a casa, anzi al tuo lavoro, a rispondere a telefono, a bari, mentre qui a polignano fai il gradasso. nel paese dei cecati quello con un occhio fa il sindaco.....
 
 
#9 Flavio OLiva 2013-01-18 00:09
ripeto : leggetevi il corriere.it pagina di Bari, e traetene voi le conclusioni !!! a lavare gli asini si perdono acqua tempo e sapone !!!
 
 
#8 xlettore infor... 2013-01-18 00:04
Informati meglio sulle candidature della lista Ingroia in altre circoscrizioni e scoprirai che senza se e senza ma chi ha possibilità è solo il MOVIMENTO 5 STELLE.
 
 
#7 Elettore informato 2013-01-17 22:37
Ho letto benissimo. E lei conclude dicendo:" Dunque la nona posizione pregiudica ogni possibilità di elezione." Il che risulta falso, poichè in seconda/terza posizione le possibilità d'elezione risultano tutt'altro che scarse. Ma, come al solito, lei continua a dire che gli unici e soli candidati papabili per il parlamento sono i 2 grillini. A scanso d'equivoci premetto che io non sono un elettore di Lomelo, ma trovo scorretto far credere alla cittadinanza che alcuni candidati non abbiano alcuna possibilità d'essere eletti mentre altri, a suo parere, hanno già pronta una poltrona alla camera col loro nome sopra.
 
 
#6 Nicola Teofilo 2013-01-17 20:35
Elettore informato... ti informi male e poco :-) a parte il refuso che ho corretto, ma che è involontario... si tratta di una news riportata in fretta. ho scritto esattamente quanto tu dici, che chi è davanti a lui potrebbe inserirsi in altre circoscrizioni. Quindi?? In questo caso la spunterebbe al 2° o 3° posto. Dunque, siamo d'accordo. Potresti leggere con più attenzione.

Sfumata la Raguso, chiaramente per l'età. Questo non è specificato, si tratta ripeto di una breve
 
 
#5 Zio Orazio 2013-01-17 20:10
ma Salvatore dove vuoi andare con la tua politica di saltimbanco, siamo stanchi, stufi ..resta a casa. Lo ZIo Orazio
Mi auguro che questo commento non venga censurato. Lo specchio di alcuni politici locali.
 
 
#4 x nicola teofilo 2013-01-17 19:39
ma come sfumala possibilità di avere priscilla Raguso? ha solo 21 anni
per essere candidati alla camera ce ne vogliono 25
 
 
#3 Elettore informato 2013-01-17 19:18
Tralasciando le contraddizioni intrinseche dell'articolo("(...)Non figura nessun pugliese. Unico pugliese(...)"), è bene precisare che in realtà Lomelo è si nono in lista, ma i candidati davanti a lui che potrebbero subentrare in altre regioni sono 5 o 6, questo lo farebbe scalare al 2°, massimo 3° posto, pertanto le sue possibilità di elezione risultano tutt'altro che pregiudicate. Complimenti direttore, un altro articolo pieno di inesattezze atto solo ad affossare chi non le va a genio ed elogiare i suoi prediletti! Non si smentisce mai :)
 
 
#2 ... 2013-01-17 16:43
per fortuna che ce la faranno solo quelli del M5S...
 
 
#1 codazzo 2013-01-17 16:22
ma come? dov'è lo statista che non fa da codazzo a nessuno, nemmeno al "piccolo" Bersani? ahhaha
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI