Sel Polignano: "Alle primarie modalità voto non chiare"

vito-carrieri-sel-polignano

Riceviamo e pubblichiamo una nota a firma del segretario di Sel Polignano, sulle elezioni primarie di domenica 30 dicembre per la scelta dei candidati. Il movimento politico di Sel esprime perplessità sulle modalità di voto delle primarie di domenica 30 dicembre. Intanto, il Partito Democratico locale ha già messo in moto la macchina propagandistica: "Voto Gero Grassi, Vota Tina Lofano". Questo il grido di battaglia dei "vittiani". Ordini di scuderia di papà Gero!

******

IL COMUNICATO DI SEL POLIGNANO

 

Gentile Direttore,

con la presente chiediamo ospitalità sul vostro settimanale per informare di quanto segue.

Domenica 30 dicembre si svolgeranno le primarie nazionali dei partiti SeL e PD in tutta Italia, per scegliere i candidati che concorreranno alle liste elettorali per le elezioni politiche di febbraio 2013, in base alla legge elettorale vigente.

Il circolo polignanese di SeL ha discusso ampiamente sull’argomento, nel corso di alcune riunione svoltesi nei giorni scorsi. Tempistiche di organizzazione troppo celeri e modalità di voto ritenute non sufficientemente chiare hanno suscitato alcune perplessità, come peraltro già evidenziato in alcuni passaggi del nostro congresso. Certi al contempo però di contare anche su alcune figure di spessore all’interno della nostra lista Regionale, parteciperemo alle operazioni, con l’impegno limitato ai soli tesserati del Circolo locale.

Per l’occasione, SeL Polignano approfitta per rivolgervi il più sentito augurio di un buon 2013.

Il Segretario

Vito Carrieri