Lunedì 25 Marzo 2019
   
Text Size

Scheletri Polignanesi: misteri e problemi insoluti di Polignano

vignetta-satirica-bovino-di-giorgio-vitto

Da "La Voce del Paese", in edicola da giovedì 1 novembre 2012

Halloween e la lunga notte dei morti viventi...

 

 

Paura vero? E’ Halloween, state tranquilli, è tutto uno scherzo. Ciò che invece spaventa realmente e non scherza affatto è la politica amministrativa degli ultimi decenni. A Polignano naturalmente. Da sinistra a destra, da destra a sinistra. Tutto un grande centro di gravità permanente, nel senso che permane e non cambia mai.

Ci vorrebbero più numeri per illustrare cosa è accaduto negli ultimi decenni a Polignano, e cosa accade da alcuni mesi con l’avvicendamento delle ultime amministrative. Gli scheletri negli armadi, ben sigillati e aperti all’occorrenza sono tanti.

A proposito di scheletri, vogliamo cominciare dal cimitero… Paura vero? Si, c’è da preoccuparsi, più che da impaurirsi. Questa amministrazione voleva fare luce alle tante tenebre che si allungano in via dei cipressi.

Come funziona il project financing (progetto di finanza) del cimitero non ce l’ha ancora spiegato nessuno. Ci penserà il legale assunto dall’Amministrazione Vitto a fare chiarezza? Non possiamo dirlo, sappiamo solo che gran parte delle opere che doveva realizzare il soggetto privato (Fimco, ossia Fusillo, in associazione temporanea d’impresa con la Engineering TECNO project dell’ing. “pigliatutto” Casulli) non sono state ancora realizzate. Sono passati ben 7 anni dagli accordi stipulati tra Fimco e amministrazione Di Giorgio. L’ultima amministrazione Bovino ha inviato lettere, un certo pressing è stato fatto, ma il piano degli accordi contrattuali è stato rivisto, come aveva promesso l’ing. Stama? Si disse all’epoca che i decessi erano in calo e quindi Fusillo non ha potuto vendere tutti i loculi necessari a coprire il “fabbisogno” previsto. Ma le altre opere (area parcheggio, area fiorai, chiesetta, nuovi viali, nuova casa del custode, e altro ancora, dove sono? L’avvocato deciderà per conto del sindaco attuale, ma intanto tutto tace. Il caso del cimitero è una di quelle cartucce sparate in aula per fare tanto clamore, ma lo stato dei fatti non è mai chiaro. Tutti denunciano o minacciano di andare in Procura, ma nessuno lo fa.

Fusillo è uno dei misteri insoluti di questo ultimo decennio. Negli ultimi sette anni Fusillo&Co. si sono dati da fare… o meglio “d’affare”: dal cimitero, agli appartamenti extralusso con vista mare, al porto turistico.

Comunque sia, le opere di urbanizzazione al cimitero dovevano essere consegnate nel 2008!

Insomma, parlare di cimitero nella notte di Halloween mette un po’ i brividi. Se si sposta l’attenzione più a nordvignetta-polignano della Città, pure le acque melmose del porto (ancora Fusillo) si agitano e qualcuno grida vendetta. Nessuno ci ha ancora spiegato qual è il piano industriale di questa fantomatica opera pubblica. L’area portuale, notoriamente “svenduta” ancora da Di Giorgio, nel 2005, sarà volano per lo sviluppo della Città? E qui cala il silenzio dell’attuale Amministrazione alle mille e una domanda. Forse a breve saranno approvate e lottizzate le aree circostanti perché, come sospettava qualcuno, anni fa, il vero affare sarà ancora una volta il mattone. Quindi è questo lo sviluppo costiero che intende attuare l’amministrazione? Insomma, il porto è una delle cartucce più sparate in consiglio comunale: Vitto aveva annunciato sviluppi e scenari da Procura della Repubblica. Ma la sua posizione e la fondatezza delle informazioni non sono mai chiari. Per la trasparenza…

La TriCom è forse la madre degli scheletri. Sono ancora tutti lì, in stato di mummificazione. Certo, a Bovino & Co. va il merito di aver scongiurato il pericolo, l’aver rischiato di perdere 2 milioni di euro. Ma la caciara in aula non ci consente di fare chiarezza e di rispondere alla domanda: ci sono responsabilità di tecnici e di esponenti politici locali? Qual è la cifra delle dichiarazioni enigmatiche e tendenziose rese pubbliche da alcuni ex assessori (Modesto e Luigi Scagliusi)? Perché non parlano chiaramente? Costoro non vogliono forse che la verità venga a galla? E poi, perché non vanno direttamente in Procura, piuttosto che sparare cartucce sui giornali e poi nascondere la mano?

Sono tanti altri gli scheletri e ce ne sono per tutte le stagioni, non solo per Halloween. Dal piano di lottizzazione Parco dei Trulli (ancora fermo in Regione), alla gestione opaca dei rifiuti, dalla C2 alla pianta organica e amministrativa che si prometteva di cambiare. Il nostro è un Paese popolato di zombie e scheletri.

Se l’Amministrazione terrà fede alle promesse, saprà e vorrà essere trasparente fino in fondo. Ma finora, di trasparente si è solo visto il mare blu di Polignano. Che in fondo non merita una classe politica e dirigente così retrograda.


 

* Nella vignetta, gli ex sindaci Di Giorgio e Bovino, e l'attuale sindaco Vitto. La vignetta è a cura di Alessandro De Donato, studente del Liceo Artistico e vincitore del concorso MareDolfi.

 

 

Commenti  

 
#42 giotta 2012-11-28 20:10
Ma perchè all'urbanistica non chiamate Fiume?
 
 
#41 Gegè 2012-11-19 18:47
ho sentito nell'ultimo cons.comunale
che degli atti formulati dall'ex dirigente Musa, saranno visionati dalla Corte dei Conti.
...una Buona notizia :roll:
 
 
#40 Gelataio 2012-11-19 18:31
se sono maldicenze gratuite, nulla vieta a pubblicare gli atti per dimostrare il contrario.....
 
 
#39 xela 2012-11-19 10:48
Caro gelataio,l'articolo scritto dal direttore Nicola Teofilo sull'ultimo numero della "Voce del Paese", sconfessa in pieno le maldicenze gratuite del fantomatico ALEX.... :P
 
 
#38 alex 2012-11-19 09:42
Continuate a infangare persone che secondo me non vi pensano neanche. Caro xela magari facevo l'assessore per qualche mese vedrai quante cose dovevano cambiare. Un complimento al Gelataio.
 
 
#37 gelataio 2012-11-18 19:21
dimostrate il contrario, di ciò che scrive Alex.....e Pubblicatelo.
se come dite Voi son atti pubblici registrati, vi sarà facile ottenerli.
 
 
#36 xela 2012-11-18 11:29
x Antonio s.: mi dispiace, ma l'identità di ALEX non è quella che vuoi far intendere. Purtropppo hai sbagliato parassita. Almeno il parassita che intendi si firma, mentre questo è ancora piu' vigliacco..... oltretutto continua a dire un sacco di castronerie e si erge a tuttologo denigrando gli altri e getando fango e calunnie... ma tutto questo presto avrà fine..... ALEX sei e sarai sempre solo un ex Barista che ha avuto la "fortuna" di fare l'assessore per qualche mese....
 
 
#35 alex 2012-11-17 20:44
Xela mi vuoi far capire male operato altrui?
Ma vuoi capire una volta per sempre di che cosa stiamo parlando. Io sono andato a leggere la convenzione del polivalente qui si parla di struttra in legno lamellare di servizi igienici sanitari, pronto soccorso,parcheggi adeguati,
mi fermo per non elencare tutta la convenzione.
Tutto gratis leggo nella convenzione allora questi soldi a cosa servono. Invece voglio ricordare a antonio s. ti auguro di fare tutto quello che ho fatto io per la comunita'.
Faccio un appello a tutti gli studi tecnici di Polignano se mi possono spiegare che cosa significa USABILITA'.
 
 
#34 ruge 2012-11-16 19:07
come mi vergogno di essere polignanese, non abbiamo classe politica, solo avidi mangiatori e stupratori della nostra terra
 
 
#33 Antonio s 2012-11-16 18:45
Concordo con quello che ha scritto l'amico XELA. aLEX sa fare solo il copia ed incolla perchè uno che non ha mai lavorato un giorno nella vita cosa pretendi che possa dialogare ovvero commentare? Sa solo denigrare ed infangare il prossimo perchè non ha alcun stimolo che lo possa far sentire realizzato nella vita. Comunico al pettegolo che se ci tiene sapere la mia identità dovrà far apparire prima la sua vera identità e successivamente gli darò il piacere di sapere chi sono io. Ormai ho capito una cosa che l'anonimato serve solo per non farsi riconoscere con la paura di.........non essere attaccato. Alex vai a lavorare e cerca almeno di sentirti un mezzo uomo così non starai più sulle spalle della tua partener. E' bello vivere sulle spalle dei parenti???
 
 
#32 X avanti il prossimo 2012-11-16 14:09
Secondo voi chi sarà il prossimo candidato sindaco??? Sarà una donna??? "direttore, pubblicalo"
 
 
#31 xela 2012-11-15 16:54
alex sa fare anche il copia e incolla.... bravissimo.... di originale non hai niente....sai solo denigrare l'operato altrui... ma cosa hai fatto mai per questa comunità..?
 
 
#30 gelataio 2012-11-15 12:53
mmmmmm avverto un odore incredibile di puzza di bruciato, e forse sarà la volta buona che finalmente vedremo la terra del focolaio:-)
aspettate un altro po' a spegnerlo..ah ah ah aha
 
 
#29 alex 2012-11-15 09:26
E lei Antonio s. perche' non mette la sua faccia al posto di scrivere antonio s. dimostrati coerente e cerca di diventare almeno ominicchio e non un quaquaraqua da strapazzo con il limone in bocca!!!!
 
 
#28 Antonio s 2012-11-14 19:23
Alex sa tutto; Alex vede tutto; Alex conosce fatti e misfatti di tutti; Alex critica tutti; Per Alex sono tutti ladroni e truffatori. Scrivere e commentare anonimamente con il nome dei figli non è onesto, se hai coraggio e sei trasparente per come ti ritieni metti la tua faccia alla ribalta e forse, forse, sarai più apprezzato. Però, prima di criticare tutti cerca la mattina di guardarti allo specchio e fai parlare un pò la tua coscienza sporca, raccontandoti quante malefatte hai fatto nella tua vita. Tu usi il nomignolo di Alex, ma io ti conosco con il tuo vero nome, dimostrati coerente e cerca di diventare almeno ominicchio e non un quaquaraqua da strapazzo con il limone in bocca!!!!
 
 
#27 ??? 2012-11-14 10:05
Abbiamo capito , è il solito sciacallaggio mediatico, Alex butta le pietre e nasconde le mani..... Che paese di quaquaraquà!!!
 
 
#26 ??? 2012-11-12 20:07
E chi gestisce il polivalente? Saranno proprio degli irresponsabili? Alex tu li conosci?
 
 
#25 informato 2012-11-12 18:56
si dice che ai tempi di digiorgio, in due sono andati a chiavari da saggese e sono tornati con una .......piena.non si salva nessunooooooo!!!!!non lo avete ancora capito???????
 
 
#24 alex 2012-11-12 18:15
Caro ??? Vuoi sapere chi fa le cose di notte?
Chi gestisce il Polivalente in questo momento.
Per rex invece i campetti di Specchia non vengono utilizzati perche' le varie amministrazioni non hanno pubblicizzato la convenzione il perche' non lo so.
Se cosideriamo che aprile,maggio,giugno,settembre,ottobre, quest'anno pure novembre i campi si possono utilizzare benissimo.
Pertanto cosa rimane di mesi piu' freddi 2/3 appena.
Secondo il mio modesto parere i bambini non vengono portati in una struttura fatiscente come il Polivalente sportivo per un fatto di pericolosità. ( su questo non capisco i genitori cosi attenti il non lamentarsi. Forse non conoscono bene la struttura? Vi prego visitatela.)
Adesso passiamo alla questione amministrazione.
All'amministrazione chiedo il perche' di questa struttura abbandonata il motivo di non renderla agibile a tutti i polignanesi qual'e'. Non ci sono i soldi ?
Allora mi permetto alcuni suggerimenti.
Il Comune con una gara pubblica doveva garantire la gestione del Polivalente curando tutti i criteri della convenzione.
 
 
#23 rex 2012-11-12 13:59
ehi ma quante volte vengono utilizzati i campi di specchia e poi bisogna chiedere o solo informare chi attualmente li gestisce e poi ,,,,,,
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI