Mercoledì 16 Gennaio 2019
   
Text Size

Ospedale. M5S: "Niente è a posto. Ancora bugie"

ospedale-monopoli-romani-vendola  

Mentre il PD di Polignano esulta - “È tutto a posto” – e che grazie alla delibera di giunta è stato riaperta pediatria all’ospedale di Monopoli – in realtà le cose non stanno proprio così.

Il MoVimento 5 Stelle di Polignano ci scrive, fornendo un’altra versione dei fatti. Di fatto, resta ridimensionato il reparto di Pediatria.

 

Segue la lettera del MoVimento 5 Stelle:

Dopo l'incontro di ieri (31 Ottobre) tra Vendola, Giunta Regionale e il Sindaco di Monopoli Romani, le dichiarazioni da ogni parte parevano soddisfatte e soddisfacenti. Tutto a posto. Tornano i posti letto di pediatria e potenziata la cardiologia. Ancora qualche "piccola" bugia.

Basta controllare le ultime delibere ASL, con quella di ieri 31 Ottobre (la n. 1849), sono stati ripristinati solo i 10 posti di pediatria e ricancellata la neonatologia, in questo caso tutto come prima. La cardiologia, invece, dovrà chiudere il reparto di UTIC perdendo i relativi 8 posti letto e gran parte del personale (da 17 a 9 medici, da 27 a 19 infermieri) proprio come da riordino ospedaliero deliberato precedentemente dalla regione. Quindi, in cosa viene potenziata questa cardiologia?!

A voler essere precisi nella delibera di ieri viene confermato il declassamento dell’intero dipartimento di emergenza (comprendente cardiologia, rianimazione, anestesia, pronto soccorso) a dipartimento di primo livello (significa di fatto meno servizi), mentre quelli di secondo livello sono tutti su Bari. È ancora possibile affermare che l’assistenza sanitaria sarà la stessa di qualche mese fa?

I (mis)fatti della cardiologia erano già presenti nella delibera del 29 Ottobre (la n.1843) insieme alla cancellazione di pediatria, sempre come da riordino ospedaliero deliberato precedentemente dalla regione, per cui le dichiarazioni rilasciate nella stessa data dal Sindaco Vitto, Attolini (Ass. Regionale alla Sanità) e Risimini (PD Monopoli) che sostenevano la non chiusura dei reparti e il mantenimento degli stessi servizi sono doppiamente false. Adesso si vantano di aver salvato la pediatria anche grazie ad una delibera di giunta, ci viene da ridere! Pediatria che, ripetiamo, è stata ripristinata solo il 31 Ottobre cioè dopo l’incontro con Vendola. I nostri politici continuano a fare disinformazione e false rassicurazioni.

Resta ancora da chiarire la storia del declassamento dell'intero ospedale da struttura complessa a struttura semplice, cioè senza dirigenza sanitaria.


Link correlati:

IL COMUNICATO DEL PD: "FINE DELLA TRAGICOMICA"

L'ACCORDO RAGGIUNTO E IL TAVOLO A BARI

28 OTTOBRE: ROMANI SCIOPERA E VITTO DISERTA L'INCONTRO

26 OTTOBRE: INIZIO DELLA PROTESTA ALL'OSPEDALE DI MONOPOLI

 

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI