Protesta all'ospedale di Monopoli. Aderisce anche Polignano

ospedale-monopoli-protesta-occupazione

Dalle ore 12 di ieri, venerdì 26 ottobre, l’Amministrazione Comunale di Monopoli e il sindaco Emilio Romani hanno occupato in maniera permanente e continuata il reparto di Unità di Terapia Intensiva Coronarica (Utic) dell’ospedale “San Giacomo”, punto di riferimento per tutti i comuni del Sud Est Barese. E’ stato occupato per protestare contro la sua chiusura, avvenuta nei giorni scorsi, del reparto, per effetto del piano di riorganizzazione ospedaliero approvato nel giugno 2012 dalla giunta regionale pugliese, con a capo Nichi Vendola.

La protesta – ha annunciato Romani – continuerà fino a quando il Presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, troverà modo e tempo, tra una primaria e l’altra, per venire presso l’ospedale “San Giacomo” di Monopoli a spiegare le ragioni di una scelta suicida dal punto di vista politico e omicida dal punto di vista sociale”.

Domani 28 ottobre, alle ore 10,30, presso l’Auditorium dell’ospedale “San Giacomo”, si terrà un dibattito pubblico aperto ai sindaci del Sud Est Barese e promosso dall’Amministrazione Comunale di Monopoli. Interverranno i sindaci: Emilio Romani (Monopoli), Domenico Vitto (Polignano), Giuseppe Lovascio (Conversano), Francesco Tricase (Castellana), Filippo Boscia (Sammichele di Bari), Lello Di Bari (Fasano).