Giovedì 23 Maggio 2019
   
Text Size

Il sindaco Vitto fa un primo bilancio

centro-sinistra-polignano

 

Il comunicato: “Via alla stagione della programmazione, dell’ascolto e del confronto”

 

 

I segretari dei sette partiti del centro-sinistra (Pd, Vitto per Polignano, Api, Sel, Verdi, IdV, Psi) si sono riuniti e, alla presenza del sindaco, hanno redatto un comunicato, con bilancio dei primi tre mesi di amministrazione Vitto e invito alla Cittadinanza a una maggiore partecipazione. Segue il comunicato.


IL COMUNICATO:

Ad appena tre mesi dall'insediamento della nuova giunta, la nostra amministrazione intende, dopo aver gestito la quotidianità, dare il via alla stagione della programmazione, dell'ascolto e del confronto, per poter condividere le prossime scelte amministrative con la partecipazione attiva della cittadinanza.

Le prime emergenze erano già pronte ad accoglierci sin dai primi giorni: l'estate era praticamente già iniziata quando ci siamo insediati, e abbiamo dovuto far fronte alle esigenze di un paese a vocazione turistica, che non può rinunciare ad eventi di grande richiamo, pur non avendo a disposizione né le somme adeguate, né il tempo per una migliore pianificazione. Ciò nonostante, come riportato dalle testate giornalistiche nazionali (Corriere della Sera, La Repubblica, La Gazzetta del Mezzogiorno) e dalle numerose presenze agli eventi che testimoniano la bontà delle scelte operate, Polignano si è qualificata come “polo culturale della Provincia di Bari”.

Abbiamo ridato vita al Parco Giochi Pinocchio, rendendolo location privilegiata per delle attività e degli eventi che sono stati ben accolti dai polignanesi. 

Abbiamo sperimentato la chiusura al traffico del Lungomare Grotta Ardito e la sua pedonalizzazione nel weekend, oltre all'installazione dei pannelli informativi agli ingressi del paese, e come tutte le sperimentazioni abbiamo acquisito utili informazioni ed esperienza per migliorare.

Abbiamo iniziato un percorso di incremento delle entrate extratributarie da destinare alla cultura alle mense scolastiche, all'istruzione dei nostri figli (con l'apposizione della pubblicità sugli scuolabus e il pagamento del contributo per l'affitto del porticato del Palazzo Pino Pascali) ponendo al centro dell'Attività Comunale la scuola e privilegiando le fasce di reddito più basse con adeguate iniziative di marketing.

Non abbiamo mai smesso di ascoltare i cittadini. Sappiamo che sotto alcuni punti di vista il paese non è ancora cambiato, eppure ci preme sottolineare, come chiunque si sia impegnato in un tipo di lavoro simile sa, o almeno dovrebbe sapere, che pur non potendo cambiare un paese in tre mesi, va apprezzato l'impegno profuso nel dare al paese un volto in linea con le promesse elettorali.

Certo, ci rendiamo conto che sono ancora tante le cose da fare dal punto di vista della vivibilità, della viabilità, della pulizia, del rispetto della legalità, della trasparenza, ma i principi su cui abbiamo fondato il nostro progetto politico rimangono forti ed immutati, e non sono stati dimenticati su qualche brochure all'interno del comitato elettorale.

Commenti  

 
#38 i giovani liberi 2012-09-28 17:31
La verità è che non sono quattro i giovani assunti dalle vecchie graduatorie ma ben SETTE : cinque vigili, un impiegato all'ufficio cultura e una ragazza all'ufficio turistico. VERIFICATE... altro che balle ! Ciò vuol dire che questa amministrazione, diversamente dalle bugie della campagna elettorale, ha di fatto certificato che i vecchi concorsi furono regolari !!!! Il resto sono chiacchiere .... da bar. Alla prossima cari giovani.
 
 
#37 Disicantato 2012-09-23 00:40
Che caricatura che siamo noi polignanesi, se Vitto avesse fatto assessori i grandi vecchi l'avremmo criticato, ha fatto i giovani e lo critichiamo....film già visto nel 1993, 1° anno di Di Giorgio, assessori belli, bravi, puliti e dopo l'assestamento di giunta i migliori 3 anni di amministrazione di sempre..... ne riparliamo fra un anno, anche se qualche assessore farebbe meglio a darsi meno arie e fare di più senza l'aiuto dei tutor !!!!
 
 
#36 woman 2012-09-22 20:07
mr. polignano, è vero hanno assunto 4 persone dalla graduatoria dei concorsi fatti dall'amministrazione Bovino e anche se sono a tempo determinato, nulla esclude che possano diventare a tempo indeterminato. è uno scempio, dovevano rifare i concorsi e permettere ad altri giovani di partecipare. ... scendi dal piedistallo caro vitto
 
 
#35 mr.polignano 2012-09-21 20:37
con il commento 31, leggo che sono state eseguite le assunzioni delle vecchie graduatorie.
Non mi sembra possibile che tutto ciò possa rispondere a verità, in quanto se cosi fosse perdono credibilità tutti gli esponenti di questa Amministrazione , che si son battuti ed urlato sui palchi, che mai e poi mai avrebbero accettato quel modo disonesto con cui furono eseguiti i concorsi...e mai e poi mai avrebbero fatto assunzioni in merito a concorsi incriminati.
Assuurdoooooooooooo
 
 
#34 CT 2012 2012-09-21 19:55
non condivido alcune lagne dei cittadini nei confronnti dell'amministrazione ma chiedo a tutti i laureati dell'amministrazione il comunicato si firma o no?
 
 
#33 cristiano 2012-09-21 19:20
Caro cubalibre il fatto te lo racconto io per quanto riguarda la fiaschella. LA fiaschella faceva parte dell'amministrazione precedente perche' vicino a Lorenzo Lamanna e Bovino, il giorno dopo la vittoria di Bovino il telefono del Sindaco non suonava piu' ecco che all'improvviso si interrompe il rapporto. Entra in scena il Sig. Vitto che lo coccola lo porta passeggiando lo illude con la nomina di Segretario del partito Vitto per Polignano, adesso all'improvviso non risponde piu' al telefono perche' ha cambiato il n. telefonico. Ti voglio ricordare tre passaggi importanti del comizio della vittoria. 1) Auguro a tutti quanti di avere una famiglia cosi compatta come la mia.( io aggiungo compatta per fregare e tradire la gente.) 2) Saro sempre il vostro Domenico non il Sindaco. ( io aggiungo infatti e' sparito dalla circolazione.) 3) Continuero' a stare nei bar a pagare caffe' tra la gente. ( io aggiungo infatti il caffe' preferisce prenderlo a Conversano perche' a Polignano la gente chiede sempre favori.) Allora caro cubalibre di che cosa stiamo parlando lo sapevamo che anche con questo dovevamo fare la stessa fine.
 
 
#32 x Cubalibre 2012-09-21 19:03
WIFI libero era già stato approvato grazie all'impegno dell'ass. Matteo Colella: GRATIS PER TUTTI !!!
Adesso la ditta vincitrice ci può addirittura chiedere i danni: PAGHEREMO NOI!! che capolavoro ci regala Vitto ?
 
 
#31 x sindaco Vitto 2012-09-21 17:20
Visto che nessun giovane ha il coraggio di parlare vorremmo chiedervi perchè sono stati assunti i giovani dalle vecchie graduatorie ? Ma non avevate detto che i concorsi erano falsi e frutto di parentele ? Se tutto questo era vero non era giusto assumere altri giovani polignanesi come ci era stato promesso in campagna elettorale ? Può essere che tutti i bravi ragazzi che credevano alle vostre belle favole li avete già dimenticati ? Le assunzioni che avete fatto ci hanno fatto capire che vi servivano i voti dei giovani e che invece aveva ragione la Giunta di prima.
 
 
#30 a casa 2012-09-21 10:38
L'amministrazione Vitto, prima va a casa, meglio è.....si sono sistemati sulla poltrona....i vecchi hanno mandato avanti i giovani, che posso manovrare come vogliono....anche se non lo ammetteranno mai che dietro ci sono i big.....che schifo!!!!!andate a casa......le promesse rimarranno tali....solo parole...niente fatti....altro che...
 
 
#29 Cubalibre 2012-09-20 16:55
Che fine ha fatto la Fiaschella (era quel ragazzo che girava in macchina con Vitto fino a quando non sono stati nominati gli assessori e delegati)? e il wi-fi libero?!? in quale comune devo andare per collegarmi a scrocco ad internet?
 
 
#28 ascoltati ? 2012-09-20 16:49
Signori mi sapete dire quali cittadini sono stati ascoltati ?
Hanno raddoppiato le tasse e stiamo già pagando l'addizionale irpef comunale e nessuna categoria o associazione ne ha saputo niente se non dopo l'approvazione: eppure Vitto aveva promesso che non aumentava le tasse.
Gli artigiani ancora stanno in silenzio ad aspettare il PIP che stanno decidendo loro nelle stanze segrete. DI QUALE PARTECIPAZIONE POPOLARE PARLANO NEL COMUNICATO ? pensano forse che siamo tutti scemi ?
 
 
#27 I giovani liberi 2012-09-20 16:34
Quante bugie da questa amministrazione vengono dette ogni giorno. Il parco giochi valorizzato e risolto da Bovino & C. si vanta Vitto di essere una sua idea.
La pista ciclabile é sempre la stessa ed è stata sporca tutta l'estate; soltanto ieri hanno tagliato le erbacce e così ora che non ci sono più turisti hanno fatto il loro dovere (..?)
I tabelloni luminosi fatti da Bovino senza nessuna spesa per noi cittadini li hanno fatti montare dopo oltre due mesi e mezzo di ritardo.
Il fioraio Mazzone sta facendo le aiuole dell'Anas dopo che la giunta del sindaco Bovino gli aveva aggiudicato i lavori (gratis per il Comune).
E' inutile continuare. Ma noi GIOVANI LIBERI vi diremo sempre la verità come facevamo prima delle votazioni.
Alla prossima puntata ...
 
 
#26 x F. Oliva 2012-09-20 16:17
Sig. Flavio Oliva devi sapere che la giunta Bovino con precisione ha approvato il progetto limitatamente alla copertura di 1 milione e 700 mila euro. Leggiti la delidera di Giunta
 
 
#25 Antonio Vivaldi 2012-09-19 19:40
scusate ma quest'estate chi avete messo alla programmazione culturale del paese topo gigio??se avete pagato Corriere della Sera per farvi pubblicità ciò non dimostra che avete fatto qualcosa di decente,ma solo sperpero di pubblicità e solita disinformazione
 
 
#24 Flavio Oliva 2012-09-19 19:28
X VITO CENTRONE : a volte parlare italiano ( e scrivere defaillances in francese) è molto difficile, e farsi capire di più...se parlavo di precariato era solo per dire che non campo con le promesse di assessorati !! Tu invece mi sembra che se hai votato PD l'hai fatto per interesse, altrimenti perchè telefoni a chi hai votato ??? le prediche tienile per te e per quelli che come te votano perchè si aspettano qualcosa, non per chi lavora per dare un paese più decente ai propri figli !!!
 
 
#23 vito centrone 2012-09-19 14:13
oliva, guarda che la pena la fai tu. 42enne ha mosso precise accuse contro la famiglia vitto, il sindaco e qualche assessore, i problemi al parco giochi, le defaiances del tuo assessore, la mano nera ed incompetente di focarelli (leggere gli articoli di umberto silvestri e modesto pellegrini per credere).
il voto di scambio di ******* alla ********, e gli aumenti del porticato pascali.
tu invece rispondi sbandierando il tuo precariato (machissene..)offendendo e parlando dei lavori della piazza???
la pena la fai tu, ed il sindaco che ha tantissime cambiali da pagare ma proprio tante. l'ho votato pure io (e per un consigliere del pd) e non mi risponde più al telefono! che pena, maledetto me che vi ho votati.
 
 
#22 eratuttaunabufala 2012-09-19 11:51
ehi... 42enne (commento 16) sei stato forte!mi sono sbellicata dalle risate ...non ridevo così da tempo!!!purtroppo per noi però hai detto cose sacrosante e sei beninformato!!!lascia perdere oliva..l'anonimato è sempre esistito nella satira politica.ora si chiamano nickname, prima erano pseudomini!!!!meditate gente!!!!
 
 
#21 Flavio Oliva 2012-09-19 09:04
Che pena deve essere arrivare a 42 anni e rimanere nell'anonimato per esprimere le proprie (sic!) opinioni, con i "si dice in paese" e parlare di promesse a qualcuno che a 46 anni, dopo essere stato consigliere comunale a 27 anni, fa ancora il precario insegnando a Canosa, a 120 km. da casa..... in effetti mi fai pena 42enne, quindi rimani pure nell'anonimato e continua a difendere l'operato di chi fa passare il progetto di Piazza Moro da 1,700.000 €uro a 3.700.000 €uro (ndr. BOVINO & CO.) cosa che non passerà mai per quegli importi da noi..... p.s. PER EXPERIMENTA E INSOLISUONI IL CORRIERE DELLA SERA HA PARLATO DI POLIGNANO POLO DELLA CULTURA NELLA PROVINCIA BARESE !!! vai un pò a leggere, se leggi qualcosa oltre Novella 2000 e i giornali vecchi che ci sono nei barbieri !!!
 
 
#20 woman 2012-09-18 13:05
x 42enne (commento 16) vorrei conoscerti, 6 un mito! e questo è solo la punta dell'iceberg ...cari vittiani tutto viene a galla.
 
 
#19 cittadino ascoltato 2012-09-17 21:56
un bel dì d'estate suonano alla porta... chi è?
- qual buon vento? mi vien da chiedere
- e lui: "siccome dobbiamo raddoppiare l'addizionale comunale IRPEF, vorremmo chiederti come la pensi...
...è vero, credetemi è accaduto, di notte su di un ponte guardando l'acqua scura...
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI