Paese sporco. Tensioni tra Sel e Verdi. La lettera di Gialluisi

Gialluisi

A proposito delle tensioni tra Sel e Verdi, riguardo lo stato della pulizia di Polignano, riceviamo e pubblichiamo la lettera di Giuseppe Gialluisi.


La lettera di Gialluisi: “Straparlano!!!”

Il consigliere Comunale (SEL) di maggioranza ha presentato un esposto denuncia al comando dei vigili urbani circa la sporcizia nel paese, ricevendo solidarietà dal suo Assessore e dal suo partito. I due sanno la differenza fra esposto denuncia ed interrogazione?

Ancor  peggio: l’esposto è stato presentato agli uffici cui compete il controllo e la qualità del servizio. L’interrogazione andava presentata all’assessorato competente, mentre l’esposto si presenta negli uffici di polizia, finanza, carabinieri, ma mai a quanti sono o potrebbero essere parti in causa.

Vi è chiaro? L’ass.re al ramo (Verdi), rispondendo loro, ha semplicisticamente detto “se il paese è sporco è colpa dei suoi cittadini”, sistemando tutto e tutti.

Complimenti a loro. I protagonisti della vicenda non potevano parlare con il Sindaco Vitto che aveva appena espresso la sua, dura - e sappiamo - incavolata, opinione al riguardo?

Abbiamo l’impressione che alcuni stiano ancora assestandosi e curando i propri orticelli di potere e che per questo non vanno tanto per il sottile nel menarsi colpi sotto la cinta come nel pugilato più scorretto.

Agli uni ed agli altri non consentiremo che tutta la frittata del paese sporco e delle risibili percentuali di differenziata finora raggiunte vengano addebitate a cittadini e contribuenti. Appello al Sindaco: promuova il porta a porta e la differenziata. 

Gialluisi Giuseppe Sante