Lunedì 18 Marzo 2019
   
Text Size

Polignano ospita i bimbi del Saharawi e il Ministro dello Sport

lennagono-associazione-polignano-sahara

 

Domenica 26 agosto 2012, l'Associazione polignanese "L'Ennagono", con il patrocinio del comune di Polignano a Mare, ospiterà otto bambini del Saharawi.

Dopo il saluto ufficiale del Sindaco, i volontari dell'associazione accompagneranno i bambini al mare e saranno ospiti a pranzo.

Nel primo pomeriggio, si terrà un laboratorio didattico sul riciclo delle bottiglie di plastica che nel loro paese non riescono a smaltire.

Dopo una breve passeggiata nel centro storico, alle 19.00 circa, presso il parco giochi “Pinocchio”, si terrà uno spettacolo di intrattenimento musicale e successivamente la proiezione di un video di sensibilizzazione alla causa del popolo Saharawi. L’Associazione Culturale “L’Ennagono” è lieta di invitarvi alla visione del suddetto video.

La Repubblica Araba Democratica Saharawi è amministrata dal Fronte Palisario: unico obiettivo, ottenere tutti insieme, attraverso il dialogo pacifico, l'indipendenza del Sahara - Occidentale. Il popolo Saharawi è da 36 anni in esilio a Tindouf (Algeria), in uno dei deserti più ostili del mondo. Nonostante la mancanza di risorse, è riuscita a creare uno stato regolato da tutte le sue istituzioni, grazie alla forza di volontà, alla solidarietà e alla cooperazione internazionale. 

I Saharawi hanno voluto costruire un'organizzazione sociale dove tutti sono chiamati a ruolo attivo, dove sono valorizzati gli anziani e soprattutto dove le donne condividono responsabilità a tutti i livelli. La priorità spetta all'educazione e alla sanità. Tutti i giovani sono scolarizzati a livello elementare-medio ed ora esiste, malgrado lo scarso materiale sanitario, una diffusa medicina di base.

Per la serata di domenica, sarà dedicato un ampio dibattito sulle problematiche che affliggono questo popolo; per l'occasione interverranno alla serata l’Assessore alle politiche sociali Paolo Mazzone, il Ministro dello sport del Saharawi, il Dott. Giovanni Berardi e la Dott.ssa. Simona Fernandez.

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI