Mercoledì 27 Marzo 2019
   
Text Size

Sbarra a Pietra Egea: Vitto prende le distanze da Lomelo

vitto-lomelo-mazzone-consiglio

Il sindaco Vitto "sbarra" Lomelo 

Blitz dei Verdi a Pietregea: Vitto annuncia seri provvedimenti

 

 

Ormai è rottura tra Mimmo Lomelo (Verdi) e l’amministrazione comunale Vitto. Lo strappo si è determinato subito dopo il “blitz” dei Verdi a Pietra Egea. Riguarda la vicenda dei paletti fatti installare dall’amministrazione per evitare l’accesso in spiaggia di auto e moto, e rimossi dopo l’azione di protesta promossa dai Verdi “armati” di fiamme ossidriche.

La maggioranza di governo prende le distanze dall'azione dei Verdi, mentre il sindaco Vitto annuncia seri provvedimenti entro le prossime 24 ore.

Prendo le distanze da questo modo di fare – dichiara il sindaco ai nostri microfoni – La rimozione della sbarra e dei paletti è un’iniziativa tutta personale. La maggioranza aveva deciso altro e in totale accordo con la maggioranza. E i Verdi, in quella famosa riunione di maggioranza, erano presenti. Per me e per la maggioranza la costa va tutelata in altro modo, non consentendo alle auto e alle moto di parcheggiare lungo quella stradina e sulla spiaggia. Quindi quei due paletti non davano alcun fastidio”.

“Dopo la rimozione della sbarra e dei paletti – osserva il sindaco – sono stato in spiaggia e, con rammarico, ho notato che era già diventata un parcheggio per auto e moto. E’ un peccato, perché stavamo educando la gente. Invece così, si vuole violentare la costa che, ripeto, va tutelata preservandola dagli automezzi”.

Cosa centrano quei paletti e quella sbarra con la vicenda PietraBlu?” – si domanda, infine, Vitto. “Abbiamo incontrato i titolari del villaggio turistico PietraBlu e siamo stati chiari fin dall’inizio. Devono realizzare le opere pubbliche previste nella convenzione. Quindi l’azione dimostrativa dei Verdi e la conseguente rimozione dei paletti e della sbarra con fiamme ossidriche non centra nulla con la questione della convenzione”.

Seguiranno le dichiarazioni rilasciate dal consigliere ApI, Salvatore Colella.

CLICCA QUI - VIA LA SBARRA. BLITZ DEI VERDI - FOTO - E ALTRI LINK SUL CASO PIETRA EGEA

Commenti  

 
#15 nka 2013-06-25 13:16
mai vista una città privatizzare tutta la costiera come ha fatto Polignano, ma i cittadini di quel comune si sono mai chiesti dove potersi bagnare???
 
 
#14 belin 2012-08-19 08:45
essere difensori del verde, dell'ambiente ha sempre portato voti ad alcuni, ma in realta' a costoro dell'ambiente "glie frega poco", un po' come coloro che hanno costruito ville mastodontiche a san vito con piscine o laghi, e poi si rivelano pezzenti che non pagano i propri operai, se vuoi fare il riccone fallo onestamente fino in fondo
 
 
#13 genietta 2012-08-18 16:34
ma secondo voi è normale privare il mare ai disabili?? volevo vedere voi se avevate un figlio così che non poteva accedere al mare a lui più affezzionato
 
 
#12 cangaceiro 2012-07-24 20:40
dov erano i verdi quando si autorizzava la concessione del porto aturistico?
verdi di colore e rossi di vergogna!!
 
 
#11 CT2012 2012-07-24 10:55
sicuramente siamo su SCHERZI A PARTE lomemo ritorna alla carica per far valere le sue capacita' ambizioni ma caro speculatore (riferito a lom) sei sulla cresta dell'onda da tanti anni e per tanti l'ambiente polignano non era piu' il tuo obiettivo perche' avevi le tasche piene hai detto a una conferenza quasi nazionale e ora che l'onda si e' ARRANATA si ritorna ..come un.... SAN GIOVANNI ei fu siccome immobile ..... e poi... carissimo sindaco rilegga qualche mio commento durante la propaganda elettorale lomelo e' come la lega armiamoci e partite sono io che percepisco un stipendio senza lavorare poveri fessi
 
 
#10 Villa Verde 2012-07-23 23:15
Una prova di forza di Mimmo Lomelo. Finalmente ha fatto capire a Vitto e Colella che non possono comandarlo a bacchetta come l'ultimo dei ragazzini che si sono messi in giunta.
Lui Lomelo e' un politico vero, non quello dei cestini delle carte, delle biciclette a noleggio o delle buche rattoppate.
Ma cosa se ne deve fare di Vitto suvvia...lo ha dimostrato. La squadra fino ad un certo punto...ma le figure di merda, quelle no.
Lomelo e' un uomo libero e non deve pagare dazio a nessuno, tantomeno ad un sindaco che dovrebbe nascere altre due volte per maturare l'esperienza e la dialettica politica d Mimmo Lomelo.
E' vergognoso vedere Lomelo confrontarsi con la pochezza di certa gente. Vai Mimmo...dimostragli come si amministra un paese. Loro vogliono solo comandare...ma non sanno nemmeno da dve si inizia per gestire un paese.
 
 
#9 nn c restakepiangere 2012-07-23 22:13
Caro Dott. Lomelo ke di verde t è rimasto solo la maglietta la spilletta e il cappellino del sole ke ride ma tu nn ridi mai...ma dove stavi quando ci siamo battuti x il porto...x il campo da golf a Torre Incina...per gli accessi al mare a San Vito..x il ponte romano..lo so dove stavi a fare l'assessore regionale i pancia ke invece di raggiungere Bari in treno facevi venire l'autista a prenderti con una macchina 2500 di cilindrata...a fatt bun Vendola a scaricarti..e tu oggi vieni a parlare di tutela della costa e di ambiente togliendo 4paletti che salvaguardano i bagnanti dall'accesso carrabile a un tratto di costa...a questo punto penso ke la tua è ancora una battaglia nei confronti di quel complesso ke x anni hai tenuto bloccato con denunce farsa...adesso hai bisogno di vibilità a livello regionale e fai le battaglie tu e solo tu...ricordati ke sei in una maggioranza dove il Sindaco IN PRIMIS e GIUNTA hanno a cuore la tutela e la salvaguardia della costa..se nn stai bene vai all'opposizione xkè governare nn t viene bene anzi tu hai solo la indole della potesta..sappi ke la gente le cose le ricorda...
 
 
#8 vieni via con me 2012-07-23 17:17
Bravo Sindaco, tanto una rondine non fa primavera.
 
 
#7 Per nodi al pettine 2012-07-23 17:10
Se Nn Abbassare la testa ai capricci di uno o dell'altro consigliere......ben venga che questa amministrazione duri da Natale a Santo Stefano...l.l. BOvino & co. Dicevano di si a tutti perché i loro interessi erano troppo alti e Nn volevano andare a casa! Vitto invece sarà onesto fino alla fine!
 
 
#6 annie 2012-07-23 16:01
Probabilmente nessuno dei due sa qual è la cosa giusta: a mio avviso non è giusto né chiudere il passaggio e né scavalcare o rimuovere con forza i paletti, prima di chiudere il passaggio converrebbe creare dei servizi, come ad esempio creare dei parcheggi per impedire alla gente di andare al mare!!!
 
 
#5 emilo fede 2012-07-23 11:28
Lomelo sindaco a "scavalco" , dato che se fosse sceso direttamente in campo quale candidato sindaco , non l'avrebbero votato che pochi ed interessati intimi .
 
 
#4 lino 2012-07-23 11:03
lomelo sindaco non si puo' sentire..., purtoppo polignano ancora oggi non ha espresso politici di alto livello che pensano al paese e non a se stessi. lomelo è lo specchio di bovino , tutti e due sono autoreferenziali e si piacciono tanto...
 
 
#3 coerente 2012-07-23 07:10
vitto come comandante della nave non è capace al massimo puo' fare il consiliere comunale, si vede il casino che regna nel pese appena 3 mesi da sindaco( w lomelo sindaco)
 
 
#2 A.F. 2012-07-23 02:40
Eccellente modo di ragionare da parte del Sindaco. Vai avanti così!
La gente va educata, tutti devono rispettare le regole.
L'auto, semmai entra e poi va subito posizionata in un parcheggio, assieme a tutte le altre.
 
 
#1 nodi al pettine 2012-07-23 02:20
Ahimè mi sa che Bovino dai palchi stavolta aveva seriamente ragione, e Vitto e company dureranno da Natale a Santo Stefano...sono li da pochi mesi fino ad ora non hanno fatto che mordersi la coda, e già la gente lamenta mal di pancia...ne vedremo delle belle...
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI