Martedì 25 Giugno 2019
   
Text Size

Auto a Largo Ardito nonostante il divieto

largo-ardito-polignano-auto-traffico

 

Così si presentava Largo Ardito nello scorso fine settimana e durante il Festival “Il Libro Possibile”. Auto in sosta nonostante il divieto imposto dal sindaco e l’oscuramento delle strisce che delimitavano l’area di parcheggio “vista mare”. Una delle cornici più belle di Polignano sfregiate dall'invasione di auto.

L'INTERROGAZIONE DEL PDL - Il gruppo consiliare PdL di Polignano a Mare, composto da Eugenio Scagliusi e Dino Lamanna, continua il suo lavoro protocollando una nuova interrogazione. Questa volta facendosi portavoce dei cittadini che nei giorni scorsi hanno lamentato la confusione generatasi in merito alla regolamentazione della sosta in zona Largo Ardito.

Il consigliere Scagliusi, per mezzo di un comunicato stampa, a riguardo, dichiara: "La confusione si  è determinata in ragione di minore o maggiore tolleranza nella elevazione delle contravvenzioni per divieto di sosta, accompagnata da un singolare balletto di transenne per delimitare l'accesso alla zona che sono comparse e scomparse senza alcuna giustificazione. Urge una chiarificazione  programmatica complessiva in relazione ai parcheggi, per quella come anche per altre zone, soprattutto quelle frequentate  per la balneazione, da Porto Paradiso e lungo tutta la costa fino a San Giovanni."

La richiesta di chiarimenti dei due consiglieri PdL è rivolta al sindaco.

Commenti  

 
#21 Mu abbast 2012-08-31 10:57
Anch'io dico la mia, ma sui parcheggi della spiaggia di grottone che ormai sono diventati privati grazie all' occupazione del suolo pubblico tramite cassette messe dai gestori del ristorante e se qualcuno sposta le cassette e "prova " a parcheggiare, allora: l'aggressione e' servita con contorno di cavoli amari. Chiedo a voi cosa possiamo fare per liberarci da ciò?
 
 
#20 x amministratori 2012-08-30 11:56
Per amministratori e vigili urbani:
1) divieto parcheggiare a largo Ardito tranne che: per i clienti di "ciambaun"
2) controllare il rubinetto della fontana largo ardito: esce a spruzzo, non si può bere e ci si bagna. O è fatto apposta....?
 
 
#19 nec 2012-07-22 13:10
X quelli di sanvito: vero, ma si tratta di stagionali. Presi in fretta e furia senza alcuna preparazione e corso e, gettata per strada come carne da macello.
 
 
#18 quellidisanvito 2012-07-22 07:06
ieri abbiamo scoperto che un giovane vigile non conosce i segnali stradali, fatto gravissimo, ma venite un pò anche qui a regolare il traffico della nuova da nessuno rispettata nuova segnaletica, possibilmente con qualche manuale senza soggezioni a qualche reuccio locale
grazie
 
 
#17 CT2012 2012-07-21 17:57
ma vogliamo smetterla con questa arroganza di non aver la possibilita' di parcheggiare a largo ardito...sapete che sotto quell'asfalto ci sono solo grotte e acqua quindi meglio prevenire qualche grande casotto comunque in via kennedy esso il parcheggio e' sempre vuoto
 
 
#16 parcheggicercasi 2012-07-19 18:20
vitto non ha capito che prima di mettere i divieti deve dare delle soluzioni alternative.non è con i divieti e basta che si amministra. a polignano non ci sono parcheggi e siamo stati impreparati ad accogliere i tanti venuti x la rassegna del libro.quando vitto avrà dato delle soluzioni valide e a largo ardito avrà fatto delle opere di riqualificazione allora sì che si dovranno punire i contravventori.fino
ad allora sarà solo tempo sprecato....ed anche figuracce....non si capisce più se a largo ardito si può parcheggiare o no,oppure solo lungo le case oppure il divieto è nel weekend.vitto ha creato una giungla a largo ardito.BRAVO VITTO!!!.....continuiamo a vedere ancora vigili che controllano le transenne come quando c'era bovino...ma non si poteva scegliere un altro sindaco?!uno peggio dell'altro e questo in più colleziona errori grammmaticali ogni volta che parla...chiameremo fabio e mingo di striscia...e lo manderemo in tv x le sue gaffe!!!! :lol: :lol: anche questa sarà pubblicità per polignano!!!
 
 
#15 Nuovo residente 2012-07-19 15:53
Da quando hanno deciso di eliminare il parcheggio di Grotta Ardito il paese è diventato invivibile. Auto che girano per le stradine inquinando alla ricerca di un posto nelle vicinanze del centro storico. Non si puó prendere una decisione di questo tipo senza pensare ad una soluzione.Il parcheggio del campo sportivo è troppo lontano dal centro x essere considerato una valida alternativa: xchè non accordarsi con il conducente del trenino x fare da navetta tra il parcheggio e il centro???Un servizio navetta è indispensabile per rendere utilizzabile quell'area!
 
 
#14 mister90 2012-07-19 15:19
no comment..
 
 
#13 mister90 2012-07-19 15:16
siete ridicoli ...la gente nn lo conosce neanche quel posto ..ke bisogno c'era??
 
 
#12 Cittadino1 2012-07-18 22:05
L'amministrazione attuale deve avere le palle di creare una certa continuità tra centro storico e Lungomare, altrimenti come dice qualcuno, tutto questo è inutile. L'oasi deserta non giova a nessuno.
 
 
#11 critico 2012-07-18 11:08
è semplicemente un provvedimento sbagliato. l'oasi deserta non giova a nessuno.
 
 
#10 ruge 2012-07-18 09:07
io l'ho sempre detto , quando un paese si trova ad avere dirigenti tecnici, geometri in malafede, è la morte di quel paese, piu' che centomila sindaci o assessori assetati di soldi e potere
 
 
#9 mortificante 2012-07-17 23:44
Dice un vecchio proverbio "il pesce puzza dalla testa"...
Chi ha voluto e difeso strenuamente il parcheggio a largo ardito? La solita signora che con Bovino sindaco ha fatto il bello e cattivo tempo approfittando del grande assessore Scagliusi..." Decine e decine di auto parcheggiate in divieto di sosta, auto che facevano zig zag fra i pedoni senza vedere un solo vigile perchè impegnati a fare la guardia alle transenne di via Dogali, al gelso e c/o il ristorante comes. E' arrivato il momento di ridimensionare questo personaggio? Vogliamo far capire ai dirigenti che nonostante la Bassanini devono essere i politici a dare le linee guida? Bisogna risolvere il conflitto d'interesse che vede un dirigente che fa il controllo a quello che decide? Diciamo basta Domenico a questa gente, facciamogli guadagnare col sudore quello che intascano a fine anno ( 130.000 euro a testa), cambiamo il nucleo di valutazione.
 
 
#8 neos5 2012-07-17 23:38
chi semina vento raccoglie tempesta
 
 
#7 barais 2012-07-17 20:06
basta chiudere gli accessi a quella piazza dalle stradine
 
 
#6 lorenzo 2012-07-17 19:28
fa piacere che le minoranze siano attivi e vigili su tutto, fanno da stimolo alla maggioranza.
 
 
#5 Che senso ha 2012-07-17 19:19
L'eccessiva zelanteria che il duo Scagliusi-Lamanna sta sfoggiando negli ultimi giorni rischia di diventare un boomerang per i suddetti se continueranno a perseverare.
Sembra che nei 5 anni passati abbiano vissuto su un altro pianeta.....
 
 
#4 da ridere 2012-07-17 18:54
Ma la si finisca con questa pagliacciata di area pedonale a largo ardito. Che ci sono attività commerciali che ne risentono fortemente ecc.....sono stato a Gallipoli domenica sera e senza che ci fosse un solo vigile la città funzionava alla grande con auto annesse. Gallipoli è piena di spazi come Largo Ardito e le auto, con opportuna segnaletica e appositi spazi, circolano ordinatamente tra la gente e sostano regolarmente senza che nessuno si faccia male e senza che le attività commerciali ne risentano. Segno di una grande autogestione. Invece a Polignano se non c'è il vigile succede il caos, tutti che pretendono per forza il vigile di turno come fosse una sorta di guardia del corpo. Oltretutto c'è anche l'arroganza di voler imporre al vigile cosa fare e non fare. Segno che siamo un branco di pecoroni i quali non sanno autogestirsi. Il perchè è semplice: Gallipoli (e altri paesi di mare) hanno una forte totale vocazione marinara che porta a una civiltà avanzata e aperta. Polignano (unica nel suo genere) pur avendo il mare è un paese a tradizione totalmente agricola che porta a una civiltà chiusa e retrograda (non è un'accusa all'agricoltura e ai contadini ci mancherebbe). La prova: l'unico paese al mondo a non avere un porto. E ancora oggi, a lavori in corso, la cittadinanza quasi tutta non lo vuole sto porto. Per un paese di mare e che si dice turistico non avere il porto è un delitto vero e proprio. Gallipoli ha un porto da fare invidia, con area pedonale annessa. Se si aspira a città turistica, una bella visita nel salento insegnerebbe tante cose. Li si capisce cosa sia il turismo, altro che gelati e caffè speciali.
 
 
#3 e già 2012-07-17 18:02
c'e de bell a "sponz a fluzz" OPS ha ragione ma i signori dell'opposizione prima dov' erano???? prima hanno fatto abituare a parchegiare e adesso si lamentano, xké noi siamo incivili, xké nn mandare qualche vigile invece di parlare al cell...
 
 
#2 up 2012-07-17 17:50
occorre delimitare fisicamente gli spazi, i conducenti prima scostavano le transenne poi
procedevano zigzagando pericolosamente trai pedoni della zona "pedonale"
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI