Giovedì 20 Giugno 2019
   
Text Size

Consiglio comunale, alcune considerazioni di Scagliusi

eugenioscagliusi fine_2009

Il consigliere PdL, Eugenio Scagliusi: "Io minacciato sulla vicenda dei gozzi a Porto Cavallo"

******

Riceviamo e Pubblichiamo le considerazioni del consigliere Eugenio Scagliusi sul consiglio comunale di ieri sera:

 

Secondo Consiglio Comunale di Polignano a Mare - Commissioni Consiliari ed interrogazioni

Il secondo Consiglio Comunale di Polignano a Mare arriva con notevole ritardo. Ad oggi l'attività amministrativa soffre la mancata approvazione del bilancio. Finalmente, dopo praticamente un mese dal Consiglio di insediamento della nuova amministrazione, si è proceduto alla nomina dei componenti delle Commissioni Consiliari permanenti, tra le quali la I, che dovrà occuparsi proprio di esaminare il bilancio. Peccato che nel frattempo sarà praticamente terminato il mese di Luglio e così la nuova ammministrazione, colpevole di non aver voluto approvare la bozza di bilancio già predisposta dalla precedente ammininistrazione (che al limite avrebbe poi potuto variare), si troverà a dover programmare le inziative estive senza poterne garantire la copertura.

Grave errore della maggioranza consiliare ad inizio seduta: dopo dieci minuti, mancava il numero legale per l'assenza di più della metà dei consiglieri di maggioranza - tra i quali addirittura il Presidente del Consiglio -, richiamati in fretta a seguito della richiesta del consigliere Scagliusi di procedere all'appello. Quindi, si deliberava la nomina dei componenti delle commissioni. Seguivano le interrogazioni dei consiglieri.

A questo proposito, il Consigliere Scagliusi, che unitamente al collega di gruppo Dino Lamanna ha presentato, nelle scorse settimane, diverse interrogazioni, ha prima rivendicato il diritto di 'interrogare' il Sindaco su qualsivoglia questione; in secondo luogo ha lamentato gravi episodi di minacce ed offese in relazione alla vicenda delle barche in località Porto dei Cavalli, oggetto anche di interventi da parte dell'Ufficio Circondariale Marittimo.

"Non è possibile - per Scagliusi - confondere e generare confusione tra l'attualità di alcuni abusi e la circostanza che in passato ne possano essere stati commessi di diversi. Si tratti di fenomeni sui quali, con diverse modalità e competenze, chiunque ne abbia conoscenza, deve rendersi diligente. Ma le interrogazioni operano essenzialmente sul piano della politica, non su quello della promozione di indagini giudiziarie. Certo è sconcertante che qualcuno pretenda di far valere la giustificazione del 'tanto, c'è abusivismo ovunque' oppure 'ci sono problemi più seri' ".

Per il resto, Scagliusi non ha letto le interrogazioni già agli atti, attendendone risposta scritta, come richiesto e previsto dal regolamento. Ma ne ha depositate, con il collega Lamanna, altre tre, urgenti, riguardanti la pulizia del Ponte Lama Monachile, l'adozione dell'ordinanza che imponga ai proprietarie dei fondi di provvedere alla pulizia delle stoppie, la valutazione della possiblità di posticipare, limitatamente al Centro Storico, l'inizio dei lavori edili. Singolarissima la gestione elle interrogazioni da parte del Presidente del Consiglio, che, distratto, ha consentito che si producessero interventi liberi del tutto inopportuni ed irrituali.

Dopo circa un'ora, durante la quale è emersa la assoluta esigenza che il Presidente del Consiglio acquisisca competenza ed autorevolezza, la seduta veniva sciolta.
Grazie per la collaborazione.

Eugenio Scagliusi

Consigliere Comunale de "Il Popolo della Libertà"

Commenti  

 
#13 gozzoportocavalli 2012-07-12 22:47
io pago se tutti pagano compreso chi ha gli accessi al mare e chi ha rotto realmente la scogliera x farsi lo scivolo x la sua barca dalla villa in mare
prima di commentare accertati prima di come sono andati i fatti. i 2 personaggi invece di assencondare chi ha fatto abusivismo realmente sulla costa li denunciassero se si vogliono salvare la faccia e la figura che hanno fatto
 
 
#12 mortificante 2012-07-12 15:43
Caro avvocato Scagliusi, invece di fare lo spadaccino, chiedendo la verifica del numero legale, se ti concentrassi di più su quello che la legge prevede, ti saresti reso conto che il numero legale in prima convocazione non è più di 11 consiglieri ma di 9 (la metà dei consiglieri eletti è 8 + 1). Alle 19 i consiglieri presenti in aula per la maggioranza erano 10 ( Vitto, Pellegrini, Colella, Maiellaro, Mancini G., Mancini F, Focarelli, Mazzone, Lofano e Lomelo). Una tiratina d'orecchie certamente lo merita il presidente ma soprattutto la segretaria comunale che non era appisolata. Comunque l'ennesima figuraccia dell'avvocato Scagliusi.
 
 
#11 Xgozzoportocavallo 2012-07-12 09:56
se vuoi un posto per la barca per andare a zillare i polipi lo devi pagare, l'Italia è fondata sul lavoro non sugli hobby. le vostre sono pretese assurde.
 
 
#10 gozzo 2012-07-11 19:36
x Forzaeugenio:
Non nego che quello dei gozzi non sia un problema; ma al momento trovo ci siano altre priorità come per esempio combattere gli abusi edilizi.
Ma adesso cortesemente puoi spiegarmi dove è possibile ormeggiare i gozzi a Polignano e chi devo pagare? E poi come li metto in mare dato che non ci sono scivoli? Prima di criticare, bisognerebbe avere le soluzioni (in questo caso le strutture adatte).
 
 
#9 Nathan Never 2012-07-11 15:35
Che tristezza... ed ovviamente non mi riferisco al comunicato di Scagliusi.
 
 
#8 CT2012 2012-07-11 14:26
carissimo scagliusi basta interrogare ,ricordo benissimo che siete l'opposizione ma continuo a chiedermi bovino dove e'..... rammenta comunque che i soldi che pensavate di aver delibereto non ci sono o meglio non c'erano quindi rispondi, i terreni che avete sottovenduti gli avvocati pagati per cause perse ...noi vogliamo il nostro paese percio' si chiede di fare politica e non pettegolezzi da comare
 
 
#7 vieni via con me 2012-07-11 12:09
A proposito di posticipare di un ora i lavori di restauro nel centro storico, perchè il resto di Polignano non ha diritto di riposare nelle ore pommeridiane come i signori del centro storico?????.
 
 
#6 vieni via con me 2012-07-11 12:06
Caro Eugenio, ho la vaga impressione che nell'ultimo consiglio comunale hai commesso delle imprecisazioni, e mi spiego:
-come fai a dire che il Presidente del Consiglio alle ore 19,00 non era in aula,bugia era presente e tu ti sei rivolto a lui per i pochi minuti di ritardo come se i problemi di Polignano sono questi(10')
- a volte il protagonismo è segno di nervosismo che non fa ponderare per bene gli interventi pur di apparire
- sei entrato nell'aula consigliare dall'ingresso del pubblico rivolgendoti al Presidente a voce alta di iniziare l'appello, da Presidente uscente non è stata una bella cosa.
- a proposito delle minacce hai tutta la mia solidarietà.
Cercate tutti insieme di far decollare questo benedetto paese.
 
 
#5 forzaeugenio 2012-07-11 08:27
sei un grande, l'illegalità è tale a tutti i livelli, non hai pensato un attimo al ritorno elettorale ed hai denuncito quello che è un abuso, chi vuol avere il gozzo a mare DEVE PAGARE, come si fa a monopoli, a mola e a fasano, i signori dei Gozzi sono amici del mare, le barche si ormeggiano dove è possibile farlo e si paga.
non si può pretendere di avere un hobby e di non dover pagare per questo, non siete pescatori di professione, che cosa pretendete.
 
 
#4 vadoinbici 2012-07-11 06:58
grato a quest'uomo che con la sua denuncia fintamente di basso cabotaggio ha consapevolmente scatenato l'inferno :P
 
 
#3 x scagliusi 2012-07-10 22:06
La vostra partigianeria e' sempre piu' evidente. scagliusi sempre piu' suggeritore della stampa. bravi e invidiosi
 
 
#2 fai piangere 2012-07-10 20:29
Sapete perchè non ha letto le interrogazioni in consiglio comunale? Ha visto seduti in platea tanti pescatori e ha avuto paura di ricevere tanti fischi e forse altro da chi si è sentito, giustamente, offeso dalla presa di posizione sua e del suo collega Dino Lamanna. Che Grande autogol!!! La Capitaneria di porto, adesso, provvederà a far liberare dalle barche tutte le cale, compreso portalga e torreincina. E, non tutti sanno che i gozzi non potranno rimanere neanche sulla battigia, bisognerà metterle sul carrello e portarle al rimessaggio! Bel colpo Avvocato Eugenio Scagliusi. Lei insieme a Dino Lamanna siete gli unici artefici della scomparsa dei gozzi da Polignano. Mi auguro che Pierino Maglionico possa rientrare in Consiglio Comunale. Altra interrogazione del nostro eroe: la pulizia del ponte di lama monachile. Era stato lavato in mattinata, ma nessuno lo aveva avvisato. Che figura! Altra interrogazione: fare attenzione a bruciare le stoppie! Mi chiedo: se questi sono i problemi vuol dire che tutto il resto va bene! Mi aspettavo dal nostro "garibaldino" una denuncia sul cimitero, sul porto, sull'appalto di nettezza urbana, sui concorsi, sugli oneri di urbanizzazione, sulle alienazioni... Mi aspetto da parte della testata giornalistica una replica precisa di quello che si è visto e sentito in consiglio comunale. Un articolo che metta in evidenza la pochezza politica di questo signore, che batte i piedi per terra come un bambino che ha perso il giocattolo. L'opposizione bisogna saperla fare, bisogna avere gli argomenti. Quattro anni da Presidente del Consiglio. Quattro anni di silenzi. Hai approvato tutto di Bovino, e adesso gli volti le spalle.
 
 
#1 gozzoportocavallo 2012-07-10 15:30
vai a denunciare gli abusi dei villini
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI