Venerdì 22 Marzo 2019
   
Text Size

Giallo sul numero dei consiglieri - SENTENZA e NOTA MINISTERIALE

sentenza-consiglieri-eletti-consiglio-polignano


CLICCA QUI PER LEGGERE LA SENTENZA

CLICCA QUI PER LEGGERE LA NOTA MINISTERIALE CHE CONFERMA LA SENTENZA

VEDI ANCHE GIUSEPPE L'ABBATE: "LA SENTENZA RIGUARDA I BALLOTTAGGI"

sentenza-consiglieri-eletti-consiglio-polignano

News: Da qualche ora è stata resa pubblica una circolare Ministeriale che cita la sentenza n.2928 del 21 maggio 2012 del Consiglio di Stato. Una sentenza che scotta, stando alla quale, il Consiglio comunale di Polignano potrebbe subire alcuni mutamenti. Il numero dei consiglieri di maggioranza potrebbe passare da 11 (com'era stato comunicato dai giornali) a 10, se non addirittura 9. Mentre il numero di consiglieri dell'opposizione salirebbe da 5 a 6, se non addirittura 7.

In consiglio, nell'emiciclo dell'opposizione, potrebbero entrare Vito Giuliani e Giuseppe L'Abbate del Movimento 5 Stelle. La differenza tra numero di consiglieri della maggioranza e dell'opposizione si assottiglierebbe. Ma non solo.

Intanto, il candidato consigliere Vito Giuliani, oggi pomeriggio consegnerà il contenuto della sentenza al giudice della Commissione elettorale, che in queste ore sta valutando i verbali e che, a breve (si spera), dovrebbe annunciare la proclamazione dei consiglieri comunali.

 

Commenti  

 
#13 mauro magno 2012-05-30 11:28
Di seguito al commento inviato in precedenza vi comunico il mio indirizzo per una eventuale risposta. Grazie

 
 
#12 mauro magno 2012-05-30 11:10
Per la redazione.
Cliccando per leggere la nota ministeriale viene visualizzata la circolare ministeriale n. 8/12 del marzo 2012, che non contiene alcun riferimento alla sentenza 21/5/12. Vorrei conoscere quindi da quale documento è stata scannerizzata la seconda immagine che riporta la citata sentenza. Grazie.
 
 
#11 Fabio Pellegrini 2012-05-28 23:57
Quante chiacchiere, bisogna accettare il verdetto delle urne e il conseguenziale calcolo di attribuzione seggi nel caso verificatosi a Polignano: elezione sindaco al primo turno e liste che superano il 60%, cfr 2 Esempio di attribuzione dei seggi nei comuni
con popolazione superiore a 15.000 abitanti a pag 7 - http://autonomielocali.regione.fvg.it/aall/export/sites/default/AALL/Elezioni/elezioni2012/doc_amm_2012_e/allegati/EsempiAttribuzioneSeggi.pdf
 
 
#10 Antonio Sardano 2012-05-28 14:49
Ritengo ci siano pochi dubbi (forse nessuno) a riguardo della vicenda. La sentenza parla inequivocabilmente di premio di governabilità.
I seggi che sono stati provvisoriamente assegnati e che presto saranno proclamati dalla commissione, tuttavia, sono stati attribuiti con il calcolo del metodo D'Hondt. Le liste collegate a Domenico Vitto, non hanno avuto "bisogno" del cosiddetto premio di maggioranza avendo superato la soglia prevista del 50% che ne garantisce, appunto, la governabilità. Ragion per cui ogni ipotesi o ratio relativamente alla percentuale del 60% e degli eventuali arrotondamenti, non ha ragione di sussistere, considerato che la percentuale suddetta non è stata applicata. Diverso sarebbe stato il caso in cui le liste di Vitto non avessero raggiunto il 50%+1 dei voti validi.
A quel punto, ritengo fosse plausibile la disamina del calcolo percentuale e credo che in quel senso la norma vada perfezionata annullando la vacatio legislativa esistente.
Un esempio vicino a noi, credo riguarderà il Comune di Castellana Grotte, dove l'attuale maggioranza ha usufruito del premio, con le liste che al primo turno hanno incassato meno del 40% dei voti validi.
Vedremo in quel di Castellana, come si comporteranno!
Saluti, AS
 
 
#9 up 2012-05-28 14:30
leggo che le frazioni in ogni caso fanno 1 uomo in più per maggioranza al fine di garantire stabilità amministrativa , che è l'obbiettivo della norma
percio' 10 a 6
 
 
#8 non residente 2012-05-28 14:24
Per Vito Giuliani: ti consiglio di cionsultare un legale perchè la sentenza non è assolutamente associabile alla situazione di Polignano.
Qui mi sembra che tutti vogliano perdere tempo !!!
 
 
#7 Mau 2012-05-28 12:49
Questa sentenza con Polignano c'entra come i cavoli a merenda. Dice bene il sig. "state calmi". Non serve essere esperti di diritto per sapere che a Polignano non è scattato il premio di maggioranza perchè le liste hanno raggiunto e superato il 60% senza bisogno di nessun premio aggiuntivo.
 
 
#6 triketrak 2012-05-28 12:15
@polis: il popolo sovrano?ancora ci credi?hahahahaahah...meglio non dirti allora che babbo natale non esiste
 
 
#5 up 2012-05-28 10:48
60% di 16= 9,6 maggioranza
40% di 16= 6,4 opposizione
Dato che fisicamente la cosa non è possibile ci serve 1 uomo che su 10 volte voti 6 volte con la maggioranza e 4 volte con l'opposizione, nessun problema dunque sono cose che all'occorrenza in passato si sono già viste :D
 
 
#4 state calmi 2012-05-28 10:39
I seggi sono stati attribuiti alla coalizione vincente in base al comma 8 dell'art. 73 e non al comma 10 (premio di maggioranza).
Infatti hanno raggiunto e superato il 60% dei voti validi già da sole, senza bisogno del premio di maggioranza.
Il Consiglio di Stato ha fissato il limite massimo del 60% con riferimento ai soli seggi (in più) spettanti in base al premio di maggioranza, previsto dal comma 10, ma non incide sul meccanismo di distribuzione previsto dal comma 8 che è collegato alla cifra elettorale conseguita dalle liste della coalizione..che è il caso di Polignano!
Quindi, datevi pace!
 
 
#3 Polis 2012-05-28 10:33
Le sentenze devono essere verificate, analizzate, confrontate e discusse.
chioggia
1) Si tratta di un turno di ballottaggio.
2) Le liste collegate erano al 32%.
POLIGNANO
a) Non c'è stato ballottaggio.
b) Le liste collegate a Vitto sono al 62%.
Accettate serenamente la sconfitta.
La sentenza è del Popolo sovrano: Vitto Sindaco di Polignano a Mare
 
 
#2 Mavala 2012-05-28 10:07
Il titolo: SCENDE IL NUMERO DI CONSIGLIERI DI MAGGIORANZA. Leggi l'articolo e ci sono i vari potrebbe, pare che, forse, molto probabilmente!
 
 
#1 quand chiaccr 2012-05-28 09:46
non mi meraviglierei se fra un pò scrivessero che il numero di consiglieri di maggioranza passerà 4 e di minoranza a 12!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI