Giovedì 20 Giugno 2019
   
Text Size

Movimento 5 Stelle: evitato rogo di assessori

giuseppe-labbate-grieco-polignano-r-evolution

 

Riceviamo e pubblichiamo


Ve lo dico ora, no ve lo dico dopo!

Evitato rogo di assessori a Polignano a Mare

 

 

Martedì sera, in piazza San Benedetto avete assistito ad un gesto più unico che raro nella politica italiana, qualcosa che dovrebbe essere normale e che invece risulta eccezionale.

Ci riferiamo alla presentazione della squadra di governo, prima delle elezioni, del MoVimento 5 Stelle.

Le altre formazioni politiche si sono guardate bene dal farlo, adducendo motivazioni al limite dell'omertà, del tipo “non vogliamo bruciarli”, “poi si vedrà, perché bisogna trattare”, “vedere chi si impegna di più in campagna elettorale”.

Dietro la prima motivazione è ben chiaro cosa si nasconde: promesse a trattativa privata con personaggi che spunteranno fuori in un secondo momento e che non si vogliono “bruciare” nel senso che si riservano di offrirsi al miglior acquirente durante la campagna acquisti. Si sentirebbero bruciati perché, qualora non venissero nominati, si troverebbero ad aver rese pubbliche le proprie idee (si fa per dire!) e la vicinanza ad uno o l'altro schieramento, cosa che per una persona con un minimo di senso civico dovrebbe essere naturale.

Insomma si riservano di mettersi sul mercato boario per salire sul carro che ritengono più conveniente.

Dietro, naturalmente, c'è anche di peggio, ci sono appalti, piani di lottizzazione, acquisti e vendite di terreni conoscendo già la destinazione d'uso ed altre magagne.

Secondo la logica perversa di queste trattative, bruciarsi vuol dire esattamente rischiare di perdere opportunità di affare e di malaffare.

Non abbiamo pregiudizi verso alcuno, ma la storia della politica nazionale e locale, fino ad oggi ci ha mostrato che le cose stanno così.

Altra logica subdola e praticata regolarmente è quella dei portatori di voti, detti anche “grandi elettori”, a volte trombati, che nella peggiore delle ipotesi si vedono garantire un “riciclaggio” (fossero così bravi a riciclare i rifiuti!).

Già la politica è in piena decadenza, la campagna elettorale, di solito, ne è la forma perversa, superficiale, fatta con toni da imbonitori che sembrano rivolti ad un popolo analfabeta ed inconsapevole di tutto. Non era così neanche nei secoli precedenti.

Se dalla politica escono fuori certi personaggi, figuriamoci dunque da una campagna elettorale che prevede un premio per galoppini e mendicanti di voti.

Il cittadino dunque può scegliere soltanto in misura di 1/6 della squadra di governo del suo paese, il resto verrà fuori dal cilindro di qualche mago da spettacolo di varietà di quart'ordine.

Quest'anno invece ci sarà la possibilità, votando il MoVimento 5 Stelle, di sapere esattamente chi si occuperà della nostra salute, dell'ambiente in cui viviamo, di agricoltura, di tasse, bilanci, servizi sociali, cultura, istruzione, turismo e tutto ciò che riguarda la qualità della vita nel nostro paese.

Nei momenti di forte crisi bisogna cogliere le opportunità di cambiamento, i tempi sono maturi per una rivoluzione, pacifica ma inesorabile.

Votate MoVimento 5 Stelle

Commenti  

 
#11 Cittadinanza Attiva 2012-05-06 16:02
Al commento n 10 (un 5 stelle anonimo e coraggioso!): Non chiediamo sermoni ma lumi su alcuni vostri nominati, per quanto denunciato, scritto e riportato. Pur nel rispetto delle persone in buona fede, non vi permetteremo svicolamenti. Quindi non vada per farfalle, risponda. 1)La crescita nel paese di cittadini attivi, speriamo non spariscano dopo le elezioni, ci gratifica e siamo contenti. 2)Il 2010, abbiamo raccolto 2300 firme: per accessi al mare liberi; pista ciclabile; canalizzazione del dannoso e caotico traffico, del fine settimana, nei vuoti parcheggi periferici; spostamento del depuratore e delle antenne; tutela degli 11 km di costa. Da soli, manifestammo, voi dov'eravate?, contro la privatizzazione degli accessi che portano a mare compresa Grotta delle Rondini! L'amministrazione uscente ed il vostro ass.re boviniano (adesso furente grillino) fecero orecchie da mercante e non solo! La coalizione di Vitto, molti di loro firmatari di quelle proposte, le ha messe nell'agenda amministrativa ed i Verdi si sono impegnati per uno studio di fattibilità del Parco costiero e Marino! Staremo a vedere. La sciatta, inquisitoria, filorazzista, ventata leghista e grillina -che ritiene più buona la Mafia dello Stato- non ci interessa. Da C.A. (quindi senza partiti alle spalle e pagando qualche prezzo) x discutere di polis e vita collettiva non chiederemo permesso a nessuno. Auspichiamo e speriamo che non diventiate "i nuovi" del vecchio legambientalismo nostrano aiutato e foraggiato "da loro". Noi, non siamo quelli dal servo encomio e dal vile oltraggio. Quindi, se volete, siamo amici vostri ma sopratutto della verità.
 
 
#10 x cittadinanza attiva 2012-05-05 18:31
Da che pulpito viene la predica.......; Il tempo è scaduto anche per i suoi sermoni, in quanto i veri cittadini attivi non stanno con lei ma tutti insieme con altri da lei denominati grillini ma ormai conosciuti come MOVIMENTO 5 STELLE.
 
 
#9 2parole 2012-05-04 14:57
ma dico io....come si può avere da ridire su un movimento cittadino!!!mi vergogno al posto di chi scrive certi commenti!!!dal modo di scrivere sembra che chi commenta in malo modo, sia più in gamba degli assessori proposti. A questo punto se non ha la quinta elementare, se ha un curriculum e la capacità per commentare le scelte di persone pulite, perchè non si propone come assessore?!?!?!se si tratta di persone con i curriculum degli assessori che fino ad oggi si sono avvicendati,stiamo proprio messi bene!
 
 
#8 mariolino monti 2012-05-04 12:29
basta....viva il nuovo....viva internet....viva i giovani.... sono solo futili slogan ad effetto, poi in realtà loro continuano a fare propaganda su carta, arruolano vecchi politici e poi un'ultima cosa: nessuno si è mai chiesto chi ha dato i soldi a questo movimento per fare la campagna elettorale? Non lo sapete? Non avete visto la destra partecipare in massa e applaudire con grande vigore a ogni manifestazione dei grillini? Erano sempre con loro
 
 
#7 elly 2012-05-04 10:30
papà consiglieri o no, antipolitica o no, troppo giovani o no, seguaci di un "comico" o no... checchè se ne dica Voi, di certo, rappresentate il nuovo rispetto ai "rettili" del passato! Seppur qualche limite Vi può essere riscontrato il Vostro atteggiamento di Apertura alle altrui idee Vi rende i" migliori degli eleggibili possibili, "pertanto,Vi faccio tanti auguri sperando che anche gli altri capiscano che: almeno bisogna provarci!!!
 
 
#6 Cittadinanza Attiva 2012-05-04 10:01
Direttore, questo è propaganda di parte (leggittima) dovrebbe essere scritta ed evidenziata e fatta pagare (ne va della vostra deontologia). Circa i nominati ass.ri, voi giornalisti (?) dei luoghi, dovreste farci sapere chi sono e per quali precedenti ed etici comportamenti grilleschi sono stati scelti e nominati. Invece vi limitate a far da passacarte. Le vostre omissioni partigiane, sono offensive verso un paese che sta scegliendo i nuovi amministratori. Uno dei nominati, ha solo il de/merito di essersi inventato la maschera di pescharello, aiutato dai contributi del Comune, su cui è meglio stendere un velo pietoso. La presunzione di voler far credere coetanei e compagni di bisbocce pescharello Arlecchino e Pulcinella (gli ultimi due vengono da luoghi pregni di cultura satirica e carnescialesca secolari e noti nel mondo) è ridicola e falsa. L'altro, è stato ass.re della giunta Bovino e resposabile delle loro scelte. In tutto quel periodo non ha mai assunto gesti e/o modi grillini per denunciare quanto non andava, men che meno ha rinunciato allo stipendio, pur avendo quello del suo lavoro (adesso, chiede agli altri il bel gesto, ma che bravo) oggi fa il grillino. Quando fu (sostituito/cacciato?) la subentrante ass.re B. De Donato gli dedicò questo epitaffio: "almeno una verniciata alle cancellate arruginite della scuola media potevano essere date, anche per stimolare gli alunni a venire più volentieri a scuola"! Noi rimaniamo in silenzio di fronte a tale giudizio. E' un periodo di grillismi, leghismi, razzismi vari, con venature antisemite dei più imbeccilli ma la mamma di questi è sempre incinta, ma far passare alcuni di loro per dei Giordano Bruno, NO!
 
 
#5 Sconcertante 2012-05-04 01:57
E che novità sarà mai questa.
PRIMA PARTECIPANO IN POMPA MAGNA LA "SQUADRA DI ASSESSORI" CON LA FANTASTICA NOVITÀ DI PAPÀ DI CANDIDATI CONSIGLIERI E ...SOLO POI...APRONO AI CURRICULA, ALLA VALUTAZIONE CHE (siccome lo avete messo in tutte le salse) vorremmo essere DEMOCRATICA. E NON SEMPRE DECISA DA VOI 4GATTI.
MI PIACEREBBE PROPRIO SAPERE SE QUESTO NEPOTISMO AL CONTRARIO TROVI IN BEP
E GRILLO LA PIENA Approvazione.
MAI SENTITA UNA COSA COSÌ RIDICOLA.
AVEVATE BISOGNO DI UNA BANDIERA , E L'avete trovata nella anti anti anti Politica.
 
 
#4 cittadinaContenta 2012-05-03 12:09
Bravi! Rendete noti i misfatti che tutti conoscono ma fanno finta di non vedere, arrendendosi allo stato delle cose.
Siete voi la vera voce dei cittadini, spero davvero che la gente riconosca le vostre intenzioni e non si faccia abbindolare dai soliti individui.
Se riusciste a ricevere i voti degli insoddisfatti, ne raccogliereste davvero tanti.
 
 
#3 assessore 2012-05-03 11:08
La candidata insegnante, potenziale assessore, deve sapere che l'oggetto del suo comizio 'Lavori alla Don Milani' è stato gestito egregiamente dal suo collega di giunta. Prima di lanciare soluzioni, vedi trasporto scolastico extracomunale, bisogna valutare le conseguenze: Se il Comune di Conversano, abilitandolo, trasportasse gli alunni verso la propria struttura di Triggianello cosa succederebbe alla Don Milani? Attenzione alle idee, bisogna calcolare pro e contro.
 
 
#2 full 2012-05-03 07:38
avete pienamente ragione, speriamo che la gente capisca che é il momento di cambiare...continuate così anche dopo le elezioni
 
 
#1 INDIGENO 2012-05-03 07:32
Bravi ragazzi...ho solo un appunto da farvi...chi valuta i curriculum?
Secondo voi è possibile trovare persone capaci under 30? e se si che curriculum pensate possano avere se non il proprio piano di studi?
Non sarebbe stato meglio invece che presentare la squadra di governo proporre una lista di "candidati assessorili" da proporre al proprio paese in caso di vittoria?
Nonostante questi "appunti" siete comunque quanto di meglio il nostro paese possa offrire e certamente se commettete degli errori questi sono riconducibili alla vostra "sana" ingenuità che mi piacerebbe potesse pervadere la vita politica cittadina al posto della furbizia che è alla base degli errori degli altri!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI