Primarie: Pellegrini rifiuta e va avanti

domenico-pellegrini

 

 

Riceviamo e pubblichiamo una nota stampa a firma di Domenico Pellegrini, che scioglie la riserva e rifiuta la sua candidatura alle elezioni primarie per la scelta del candidato sindaco.

IL COMUNICATO

Se di riserva si doveva parlare...ebbene scioglierla. Se ne sono dette tante sul sottoscritto su una possibile candidatura alle primarie nel centro-centrodestra. In effetti da qualcuno sono stato garbatamente avvicinato e considerato (senza alcuna ironia). Solo oggi posso dire di aver fatto una scelta, spero la migliore, quella di seguire la militanza nel sociale. Continuo nel mio lavoro, rifiuto e vado avanti per la gioia dei miei superiori (parlo del sindacato) dei miei assistiti e di chi aveva tessuto trame di chissà quale entità. Ripeto, grazie per l'opportunità ma non è il momento! Un appunto. Il sottoscritto si sente centrista nel vero senso della parola, che più centrista non si può. A prescindere da candidature passate di familiari stretti che comunque mai hanno preso in mano bandiere di sinistra o destra. In casa siamo stati abituati da sempre ad essere dei moderati e soprattutto predisposti all'ascolto. Sono fiero di aver ricevuto un'educazione esemplare!