Giovedì 24 Gennaio 2019
   
Text Size

CIMITERO: RIVELAZIONI SUL MANIFESTO DELLA "VERGOGNA"

bovino silenzio

 

Manifesto di denuncia dell'opposizione. Prima della stampa, qualcuno della coalizione di centro-sinistra non condivideva e così informò il sindaco: "Angelo, stiamo pubblicando un manifesto..."

Il sindaco: "Se ne facessi io uno cosa dovrei scrivere? Salvatore Colella vergognati..."

 

 

Botta e risposta tra il sindaco Bovino e l’opposizione. Il caso del cimitero e lavori inconclusi (da completare entro il 2008) diventa uno dei temi più dibattuti. Il sindaco e i partiti dell’opposizione si sono scontrati a distanza, in due conferenze stampa in luoghi distinti, tenutesi però in contemporanea, alla stessa ora.  

Il sindaco scarica le responsabilità all’attuale opposizione, nonché precedente amministrazione: “La vicenda compete a questioni contrattuali che risalgono alla prima convenzione, stipulata ad aprile 2004 dalla dott. Bellomo Commissario Prefettizio, nonché alla variante progettuale approvata dalla giunta comunale all’epoca composta dall’assessore Focarelli e da altri, come Mastrochirico, De girardis, con Vitto, Lomelo e altri che erano in maggioranza”.

LA RIVELAZIONE – Una delle sigle firmatarie del manifesto di denuncia dell’opposizione non avrebbe condiviso i contenuti di quel manifesto, pur firmandolo. L’esponente di questo misterioso partito lo avrebbe confidato al sindaco Bovino stesso, bersaglio del manifesto.

“Quelle sigle – ha svelato il sindaco in conferenza – sono state messe sul manifesto, ma alcuni di coloro che lo hanno firmato non conoscono nemmeno i contenuti. Ne sono convinto perché ho raccolto qualche confidenza..”. Su nostra precisa domanda il sindaco ha spiegato: “Ho molti amici nel centro-sinistra, anche se qualcuno se l’è dimenticato, grazie a Dio ho amicizie su tutto l’arco costituzionale e mi risulta che non tutti siano perfettamente d’accordo con quel manifesto. Ho ricevuto una telefonata, qualcuno che chiedeva a me… “Possiamo fare il manifesto.. scriveremo vergogna…”.

Io dico solo che questo modo di fare politica è di una immaturità incredibile. Attenzione, però se si lede la mia immagine

CIMITERO

 

 di persona io la denuncia la devo fare, perché non farò il sindaco a vita. Se io ricavo dei danni dalle false notizie… cosa avrei dovuto fare io allora? Replicare con un manifesto e scrivere “Salvatore Colella vergognati”! No, io non lo faccio, non mi ribasso così, ma le notizie non possono essere date false. E l’avvicinarsi delle elezioni stimola la fantasia…”.

Dunque, vi è parte dell’opposizione che chiede consigli al sindaco della maggioranza opposta, prima che il 

manifesto venga affisso. Quale/i di quei sette simboli del manifesto (vedi a destra) non è ben integrato con la coalizione? Ci sono forti divisioni all'interno della coalizione di Vitto? 

 

 

 

Commenti  

 
#17 Ulisse. 2012-02-15 12:52
X IL GLADIATORE - Solo tu puoi difendere chi per 5 anni non ha prodotto alcunchè per il proprio paese. Ha solo protetto alcuni studi tecnici in particolare il suo. Quindi, egregio gladiatore saresti l'unico a polignano difendere il tuo parente ed è logico scrivere solo cazzat.. La questione del cimitero è seria e qualcuno se la può scampare perchè ha qualche Santo in paradiso e non solo ha qualcuno pure che non lo vuole rovinare perchè ha figli e moglie, ma se ci fossero persosne con le palle al posto giusto il signorino dovrebbe dar conto all'intera comunità di come ha gestito il luogo Sacro ove riposano in Pace i nostri morti.....
 
 
#16 il terzo tempo 2012-02-14 19:29
per me siete faziosi ...quindi
 
 
#15 il terzo tempo 2012-02-14 19:27
la politica caro nico amodio ...purtroppo..non è per tutti ,voglio credere nella tua BUONAFEDE...perciò ti DIFFIDO A DIALOGARE ...e con i SORDI....e con gli STOLTI....perchè ,....i primi non ti SENTONO.... i SECONDI non TI CAPISCONO...è tempo perso....
 
 
#14 Nico Amodio 2012-02-08 10:28
Caro....continui a guardare in casa d'altri senza vedere in casa tua.
Sarebbe + corretto dire quando è cominciato l'iter delle realizzazioni da voi vantate.Forse è il caso di fare un bilancio di 5 anni di cattiva amministrazione,ma sopratutto spiegare alla gente cosa si è programmato X il futuro.P.S. Ti preoccupi tanto della lista dell'IDV,non capisco il tuo timore,se ci saranno degli 0 nella mia lista dovresti essere contento non ti pare?Purtroppo non bisogna sprecare molto tempo X vedere quello che non è stato fatto.
 
 
#13 x nico amodio 2012-02-07 19:34
caro Nico ancora e per l'ennesima volta i fatti vogliamo!!! I GIOVANI LIBERI vogliono che si parli di cose fatte che servono per noi giovani e per il nostro futuro. Ascoltiamo da te solo filosofia mentre se perdi un po' del tuo tempo ti accorgi che finalmente negli ultimi anni abbiamo visto tante opere e sopratutto molta concretezza. Eppoi fuori dalle nostre mura sentiamo tantissimi complimenti che finalmente ci sentiamo orgogliosi di essere "POLIGNANESI"....
Questa estate tutti i nostri coetanei degli altri paesi che si sono diplomati hanno votato Polignano sulla Gazzetta del Mezzogiorno: ... e ti pare poco!!
Fino a pochi anni fà il nostro paese era soltanto deriso in tutto il circondario... vero no.
VITTO, LOMELO, FOCARELLI, DE GIRARDIS, MASTROCHIRICO... negli anni precedenti lo sai cosa hanno fatto ? Ci hanno preso in giro solo con "le macchiette" e tu le sai !!! dobbiamo ripetere TRICOM, CIMITERO, RETE GAS, SANITA', PORTO TURISTICO ....
Queste ferite sono ancora vive !!! e noi non le abbiamo dimenticate. A maggio ve ne accorgerete e la nostra faccia ci sarà.
P.S. speriamo di non trovare stranieri nella lista IDV con tanti 0 di preferenze.
 
 
#12 Nico Amodio 2012-02-06 11:03
X i giovani liberi ma poco obbiettivi.
Forse sarò anche stato cons.comunale nel lontano 93,penso che la cittadinanza conservi un bel ricordo di quella amministrazione.é acqua passata,se non ricordo male allora come oggi il candidato sindaco era Bovino,se io rappresento il vecchio il vostro paladino cosa rappresenta?Quando autorevoli esponenti dell'attuale maggioranza come Franco Frugis dichiarano che la prima amministrazione Di Giorgio è quella che ha gettato le basi X creare un economia turistica a Polignano,lavorando effettivamente X il bene del paese,penso che una piccola percentuale di merito mi spetti.Capisco Frugis che esprime giudizio lusinghiero su DI Giorgio sperando di ingraziarselo, omettendo di dire che un amministrazione è composta da consiglieri sindaco e assessori.X cui si fa bene tutti insieme o si fa male collettivamente.X quanto riguarda la lista dell'IDV ogni cosa ha il suo tempo.Una critica va mossa ai fantomatici giovani presunti liberi,siete liberi di sostenere chi vi pare,ma è mai possibile che con tanti giovani liberi non c'è ne sia uno disposto a metterci la faccia?Comodo nascondersi dietro l'anonimato,magari voi sarete i primi a chiedere favori al prossimo sindaco chiunque esso sia.Adesso capisco tanta passione X Bovino & soci,che hanno fatto del clientelismo il loro cavallo di battaglia.La politica è fatta di scelte chiare,senza avere paura di metterci la faccia,altrimenti si rischia di passare X opportunisti politici al servizio del potente di turno.Io alla mia dignità non ho mai rinunciato e spesso le mie scelte le ho pagate di persona.Di voi non ho ancora capito se siete carne o pesce, ma una vaga idea me la sono fatta.
 
 
#11 belin 2012-02-04 13:19
gesu liberaci da bovino, polignano ha bisogno di amarsi ed essere amata
 
 
#10 x NICO AMODIO 2012-02-03 20:40
Se non andiamo errati il sig. Amodio fu eletto consigliere comunale nel lontano 1993 e da allora ininterottamente cerca (ormai più che vecchio di Politica) di proporsi come nuovo ma si rende conto ? Noi siamo certi delle cose che si realizzano e Lei o non conosce ciò che è riuscito A REALIZZARE il nostro sindaco BOVINO oppure fà finta di non capire cosa noi GIOVANI LIBERI vogliamo. Le chiacchiere le lasciamo dire a voi di IDV. A proposito ma la lista di IDV esiste( per caso ) perchè non ha il coraggio di farcela conoscere in anteprima ?
 
 
#9 LEBUGIEHANNOLEGAMBEC 2012-02-02 11:24
Sono perfettamente d'accordo con Nico Amodio. Non è la prima volta che il sindaco lancia dei macigni senza poi dare le dovute spiegazioni. E' arrivato il momento di chiedere il conto. Quello che ha detto durante il consiglio comunale del 12 gennaio è di una gravità incredibile: disse, riferendosi o al Presidente del consiglio o ai consiglieri comunali. Perchè nessuno ha il coraggio di mandare le riprese al magistrato? Siamo arrivati allo stato di polizia nel comune di polignano? Il centrosinistra ha un candidato sindaco da 5 anni (ed è rimasto sempre lo stesso), ha visto, nel frattempo, FUGGIRE, dalla coalizione Simone Di Giorgio (si è dimesso da consigliere per purificarsi e dialogare con chiunque potesse dare "fastidio" politicamente a Domenico Vitto che lo aveva lealmente sostenuto nel 2004 e nel 2007). Secondo me con l'uscita di DI GIORGIO dal centrosinistra Vitto ha fatto una CINQUINA al lotto perchè si sarebbe ritrovato in maggioranza consiglieri che lo avrebbero condizionato, e non poco! Adesso, caro Vitto, le votazioni bisogna vincerle per ridare speranza al paese ed ai suoi giovani umiliati da quei concorsi che tutti ormai conoscono. In quanto a Franco Frugis, paladino della legalità e della moralità, che dire... non so se ridere o piangere. Insieme all'altro paladino della legalità, tale Saverio Teofilo, hanno per 5 anni sostenuto la maggioranza venendo in consiglio quando chiamati e nelle commissioni quando mancava il numero legale. Ricordo il bilancio di 2 anni fa passato con il voto di Teofilo perchè la maggioranza aveva in aula solo 10 consiglieri. Caro Nico Franco Frugis non si candiderà come consigliere non per dare spazio ad altri ma solo perchè non ha più i voti. Ho avuto modo di ascoltare le sue dichiarazioni di appartenenza alla maggioranza durante il consiglio comunale del 12 gennaio , ebbene ha parlato per 30 minuti, con quella stucchevole flemma inglese, tentando di far credere alla gente che lui e Teofilo in 2 mesi (il consiglio comunale si scioglie a fine marzo) stravolgeranno il paese facendo arrivare milioni di euro di finanziamenti e realizzando decine di opere pubbliche. Più che da ridere mi viene da piangere! Stanno continuando, come se non bastasse, a prendere in giro la povera gente. In che mani si ritrova l'assessorato ai servizi sociali... Devo chiudere questo mio commento per non approfittare dello spazio che la redazione mette a disposizione di tutti con una domanda: ma il centrodestra ha un suo candidato sindaco? Vuoi vedere che alla fine i 2 che dal 1993, ininterrottamente governano Polignano si metteranno d'accordo e faranno loro due le primarie? Magari! In questo modo ci libereremmo contemporaneamente di 2 sindaci che a polignano hanno fatto solo danni, due piccioni con una fava!
 
 
#8 coraggio 2012-02-01 22:27
si sta parlando della questione cimitero e di quello che ne è venuto fuori solo perchè onofrio torres ha letto in consiglio comunale quella mozione e l'ha fatta discutere in quello successivo nonostante il sindaco bovino e la sua maggioranza lo avevano denunciato al prefetto perchè secondo loro era stato un atto illeggittimo. Perchè non si voleva discutere questa mozione? Perchè la maggioranza ha cercato in tutti i modi di imbavagliare torres? Avevano paura di che cosa?
 
 
#7 Nico Amodio 2012-02-01 18:31
Il modo + semplice di chiarire le cose è dire la verità.I mi ha detto,ho saputo,mi hanno riferito,non chiariscono.Se il sindaco svelasse i nomi ammesso che ci siano,e le circostanze sarebbe quasi credibile.In altre occasioni ha millantato di avere segreti da spifferare nei confronti dell'opposizione,alle parole di solito seguono i fatti.Vedi la storia dei famosi tabulati telefonici.Caro sindaco,ai cittadini non interessa chi ha telefonato a chi,alla gente interessa che l'amministrazione governi decentemente il paese.Se mi è consentito esprimere un giudizio,in questi 5 anni non avete dato prova di saper amministrare la cosa pubblica.Non mi dilungherò sulle cose che avreste dovuto fare che non sono state fatte,o sui provvedimenti da voi presi che sarebbe stato meglio non prendere(parentopoli,parco dei trulli ecc.).La verità è che vi da fastidio la compattezza del centrosinistra,dite in continuazione che siamo vecchi,voglio vedere il famoso rottamatore Frugis(che voleva ritirarsi dalla vita politica)quante novità tirerà fuori dal cilindro.Forse non si è reso conto di essere in compagnia di Bovino,sindaco e candidato sindaco ininterrottamente dal 1993.l'ASS.Scagliusi consigliere ed ass.dai tempi della DC,molto probabilmente Maglionico cons.e ass. fin dagli anni 70,Vito Giuliani come gli altri già citati.Vuoi vedere che il rinnovamento vale solo X il centrosinistra?NOI quando ci incontriamo siamo liberi di dire quello che pensiamo,non vedo perchè se qualche partito non era d'accordo sul manifesto invece di dirlo in assemblea, lo riferisce propio a Bovino.
 
 
#6 Cristiano 2012-01-31 15:34
x gladiatore raccontaci quello che ha fatto in questi cinque anni. Se aveva governato bene i suoi amici non lo abbandonavano invece di corteggiare Beatrice/Di Giogio ALLORA.
 
 
#5 Ulisse- 2012-01-31 13:31
X IL GLADIATORE - Se vuoi ringraziare Bovino fallo pure, però non devi imporre nulla alla cittadinanza in merito ai ringraziamenti perchè tutti sappiamo che non c'è da ringraziare nessuno nè destra e nè sinistra. Sono tutti responsabili sulla questione "CIMITERO". E'vero, c'è il maggior responsabile ed è colui che ha gestito e coordinato il "tutto" (sappiamo tutti chi è), il quale avendo il potere di gestire la cosa pubblica sin dal 2000 ha fatto in modo che le cose sarebbero andate come un certo gruppo aveva deciso. C'è un proverbio che dice: "CHI NON HA PECCATI SCAGLIASSE LA PRIMA PIETRA". Io mi sento solo responsabile di non aver denunciato la questione del cimitero alla competente autorità perchè politicamente ero legato ai maggiori responsabili, i quali hanno fatto del cimitero una questione tutta privata. A questo punto, posso solo dire che a polignano non possono riposare in "SANTA PACE" neanche i morti. Orbene, mi rivolgo al vero responsabile e lo invito a lavarsi la sua coscenza con l'acido muriatico. Da ora in poi devo procedere diversamente l'importante è avere la propria coscenza pulita, e la mia è pulita!!!!
 
 
#4 Disincantato 2012-01-31 10:22
nei prossimi 5 ???? farà l'ingegnere ....
 
 
#3 Il gladiatore 2012-01-31 09:47
Le spiegazioni sono state date e pure in maniera chiara ed esaustiva dal sindaco nella conferenza stampa di sabato scorso!!!E penso che non ci sia d'aggiungere altro...se non di smetterla di strumentalizzare ogni cosa fatta contro Bovino e pro Vitto!!!Un sindaco come Bovino,questa gente non lo merita...ringraziamolo a vita x quello che ha fatto in questi 5 anni e x quello che fara'nei prox.5!!!!
 
 
#2 chi? 2012-01-30 17:29
secondo me si tratta di Franco Mancini, da sempre legato a Simone Di Giorgio che starebbe valutando di candidarsi nella civica di Digiorgio e appoggiare Beatrice De Donato. Naturalmente se quello che scrivete risponde a verità.
 
 
#1 Flavio Oliva 2012-01-30 17:24
ma se invece di fare questioni di lana caprina, entrassimo nel merito del manifesto ? NON VI è UNA SOLA PAROLA FALSA IN ESSO, LO DIMOSTRA LA CONFERENZA TENUTA DAI GRUPPI CONSILIARI DI CENTRO SINISTRA IL GIORNO 27 !!! Cari Sindaco e caro PolignanoWeb, la coerenza fa cosi male ? piuttosto mi sarei aspettato delle spiegazioni sui mancati reinivestimenti...CHE NON ARRIVERANNO MAI !!!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI